Sicurezza nella camera di un bambino

Arredare la cameretta in sicurezza

Per arredare la cameretta in sicurezza è importante che essa sia contemporaneamente funzionale, sicura, salubre e resistente. Il lettino è di fondamentale importanza. Tramite esso, infatti, si possono prevenire le cadute più frequenti del bambino. Il lettino ideale deve essere dotato di apposite sbarre che siano collocate a distanza adeguata tra loro per evitare che il bimbo vi passi attraverso. Una distanza di 7 centimetri è ideale. L'altezza, poi, deve essere di almeno 75 centimetri. Importante, poi, che siano scorrevoli e dotate di un sistema di sicurezza adeguato. Quando il bambino ha più di 6 anni è possibile arredare la cameretta con un bel letto a castello, a patto che sia dotato di sbarre nella parte superiore per evitare cadute durante il sonno. I materassi devono essere adatti al lettino, senza lasciare spazi con la struttura. Deve essere caratterizzato da rigidità ed avere un'altezza media di una decina di centimetri. Per evitare soffocamenti, poi, il cuscino non deve essere troppo morbido. Il fasciatoio, infine, deve avere le sbarre laterali ed una larghezza media di un'ottantina di centimetri.

cameretta per bambino

Vstarcam C24S IP Camera 1080P HD Webcam Sicurezza de Surveillance Camera Interna WiFi senza Fili Camera IR-Cut Supporto TF Carta APP Android / iPhone / iPad / PC

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,73€


Materiali adatti per la sicurezza nella camera di un bambino

cameretta moderna Esistono dei materiali adatti per la sicurezza nella camera di un bambino. Importantissimi tutti gli elementi. Si parte dal pavimento e si arriva ai mobili, passando per gli accessori di arredamento in generale. Il pavimento deve essere caratterizzato da elevata igienicità e deve risultare facilmente lavabile (materiali come ceramica e legno vanno benissimo, anche se non dispiace nemmeno il marmo). Le pareti devono essere rivestite con pitture atossiche. I materiali in generale più utilizzati sono il legno, la plastica ed il metallo a condizioni particolari. Legno e plastica devono essere assolutamente atossici ed i metalli devono essere trattati con sostanze anticorrosive e non devono prevedere parti con cui il bambino potrebbe tagliarsi e ferirsi. Per la sicurezza nella camera di un bambino è importante anche il corretto utilizzo degli accessori tra cui paraspigoli, ferma-cassetti e dispositivi per la messa in sicurezza delle prese elettriche.


  • arredare la cameretta per bambini L’arredo di uno spazio, rappresenta il riflesso della personalità di chi vive quello spazio e che da quello stesso trae stimoli, ispirazioni, in uno continuo scambio simbiotico tra cose, che rende l’a...
  • cameretta Non è vero che un grande spazio e molta disponibilità economica consentono di ottenere risultati migliori, perché molto spesso negli spazi piccoli la creatività degli arredatori rende al meglio riusce...
  • cameretta per ragazzi Quando si deve arredare la camera dei ragazzi i problemi da gestire sono molti. Bisogna rispettare i loro gusti e cercare anche di risparmiare. Innanzitutto è necessario fissare un budget per quello c...
  • arredamento prima infanzia L'arrivo di un bambino in una famiglia è un evento di grande gioia e che dà inizio ad una serie di cambiamenti nello stile di vita dei genitori, ma non solo. Infatti, molto spesso, bisogna far fronte ...

Simpeak 100 ML Diffusore di Aroma ad Ultrasuoni Umidificatore Purificatore d'Aria Luce Fredda Foschia con 7 Colore LED per il Salone di Bellezza, SPA, Yoga, Camera da Letto, Soggiorno, Sala Conferenze

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,98€
(Risparmi 24€)


L'aria: elemento fondamentale per la sicurezza dei bambini

cameretta per bambini L'aria è un elemento fondamentale per la sicurezza dei bambini. Essa deve sempre essere di ottima qualità per tutti ma a maggior ragione per i più piccoli. Il fattore che si deve particolarmente tenere sotto controllo è l'umidità. Se ve n'è troppo poca, le mucose respiratorie possono seccarsi eccessivamente. Se è troppa, invece, proliferano le muffe. In questi casi, si collocano nella cameretta degli umidificatori. Quelli a vapore caldo riscaldano l'acqua nel serbatoio sterilizzandola e liberandola nell'ambiente come vapore. Gli umidificatori a freddo nebulizzano l'acqua e diffondono particelle sterilizzate nell'aria. In alternativa si utilizzano i deumidificatori (quando l'umidità supera il 60%). L'aria viene deumidificata e reintrodotta nell'ambiente. Altri dispositivi ancora filtrano l'aria e contribuiscono all'eliminazione definitiva dei batteri.


Sicurezza nella camera di un bambino: Ma la sicurezza non è mai troppa

cameretta bambino Chi è genitore lo sa bene: la sicurezza non è mai troppa quando si parla di bambini. Ed ecco che, a questo proposito la tecnologia viene incontro a tutti i genitori con l'introduzione in commercio dei più svariati dispositivi che permettono di controllare il piccolo anche a distanza avendo la certezza che non sta succedendo assolutamente nulla di male o pericoloso. Gli interfoni sono i dispositivi più amati in questo senso, per l'utilità che dimostrano specialmente nelle ore notturne. In questo modo il bimbo può dormire nella sua cameretta tranquillamente. Gli interfoni funzionano con tecnologia DECT e non possono essere intercettati nel segnale, risultando, quindi, sempre connessi e per questa motivazione assolutamente sicuri. Molti, poi, sono wireless e, quindi, permettono un'installazione semplice e senza fili sparsi per casa. I modelli più avanzati hanno anche uno schermo LCD per abbinare ad un controllo di tipo sonoro ed uditivo un controllo visivo, per una sicurezza al 100% nella camera del bambino.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO