Arredare terrazzo

Materiali adatti per un terrazzo

Il terrazzo rappresenta quella parte di casa che è particolarmente esposta alle variazioni climatiche: sole, pioggia, neve, grandine, umidità. Ebbene quindi valutare alcuni fattori (caratteristiche, resistenza, qualità, durabilità, budget, stile, tipo di arredamento) per poter scegliere i materiali da impiegare.Quelli maggiormente richiesti sono:

-PLASTICA: low cost e alla portata di tutti, ma oltre che ad essere poco gradevole esteticamente (a meno che non si tratti di accessori dalla linea design), è anche poco resistente alle variazioni meteorologiche, in particolare rischia di macchiarsi con la luce solare, rovinarsi sia con le temperature estive, sia con le piogge invernali.

- LEGNO: più costoso della plastica, ma sicuramente più d' effetto da un punto di vista estetico. È più resistente alle intemperie (specie se si tratta di legni trattati) ma poco idoneo se si vive in ambienti umidi. Ideale sia per pavimentazione sia per componenti di uso esterno.

- FERRO BATTUTO: altro materiale non molto economico, scenograficamente può essere anche abbastanza "aspro", poco piacevole, ma può essere "alleggerito" con tantissimi accessori d'arredo, magari dai colori vivaci per spezzare le tonalità scure del ferro battuto. Si tratta inoltre di un materiale caratterizzato da resistenza e da robustezza.

- VIMINI: adatto per chi possiede un terrazzo più ampio, conferisce eleganza e fascino all' ambiente. Ideale l' abbinamento black & white: vimini chiaro associato a cuscini scuri o viceversa, per creare un ambiente chic e raffinato.

Arredare terrazzo

Tavolo tavolino 80x80cm bianco in resina per esterno bar arredo giardino SATURNO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 51,99€


Arredare un piccolo terrazzo

Arredare un piccolo terrazzoPer chi possiede un terrazzo non eccessivamente ampio, non c'è motivo di arrendersi nell' arredamento! Basta seguire alcuni piccoli accorgimenti, come il saper sfruttare al meglio lo spazio: trasformate il vostro piccolo terrazzo in un grazioso angolo relax, dotato dei comfort indispensabili, come una sdraio o un piccolo sofà. Date spazio a cuscini, stoffe colorate, pouf originali e morbidi, e magari qualche vaso con fiori colorati in due angoli.

Se invece si vuole realizzare un angolo differente, fuori dagli schemi, potrebbe essere carina l' idea di uno spazio "drink&read": un mini angolo bar, dove sorseggiare un tè freddo in compagnia di un buon libro, al fresco d' ombra, ideale per le stagioni primaverile ed estiva. Per realizzarlo sono sufficienti un piccolo tavolo basso d'appoggio per i vostri drink e dei pouf, divanetti, sdraio o qualsivoglia per un relax in piena regola. Non bisogna dimenticare una tenda da sole, un piccolo pergolato, un gazebo o un ombrellone stile hawaiano per i più estrosi, in modo da creare quell' ambiente allo stesso tempo caloroso ma ombrato, adatto per una piacevole lettura o una chiacchierata in compagnia. Ciò che è importante da tenere a mente è l' impostazione del terrazzo: se si possiede un terrazzo di piccole dimensioni è naturale riempire questo spazio con pochi complementi d'arredo, come tavolini e sedie (magari in ferro battuto, molto meno ingombranti rispetto ad altri materiali), ma è anche importante rendere l' ambiente accogliente, servendovi ad esempio di cuscini colorati, piante ecc.

  • porticato in muratura Creare un progetto all’orientale di una terrazza con porticato in muratura, a primo impatto può risultare complesso e con tantissimi problemi. Tuttavia, dopo aver realizzato un disegno nel quale siste...
  • esempio arredo terrazzo Per progettare l'arredo di un terrazzo si hanno a disposizione diverse soluzioni per rendere pienamente usufruibile questo tipico ambiente della casa italiana. Durante l'estate vi si organizzano feste...
  • terrazzo moderno Il terrazzo è un ambiente di cui si usufruisce spesso, soprattutto durante la primavera e l'estate: infatti in questo periodo è il luogo ideale per leggere un libro in completo relax, prendere il sole...
  • manti sintetici Il primo passo per impermealizzare il terrazzo in modo perfetto è quello di applicare dei manti sintetici prima di mettere la pavimentazione.I manti sintetici sono delle specie di guaine composte da...

admonter parquet detergente Clean & Care bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,5€


Arredare terrazzo: Arredare un grande terrazzo

Per chi possiede un terrazzo non eccessivamente ampio, non c'è motivo di arrendersi nell' arredamento! Basta seguire alcuni piccoli accorgimenti, come il saper sfruttare al meglio lo spazio: trasformate il vostro piccolo terrazzo in un grazioso angolo relax, dotato dei comfort indispensabili, come una sdraio o un piccolo sofà. Date spazio a cuscini, stoffe colorate, pouf originali e morbidi, e magari qualche vaso con fiori colorati in due angoli.

Se invece si vuole realizzare un angolo differente, fuori dagli schemi, potrebbe essere carina l' idea di uno spazio "drink&read": un mini angolo bar, dove sorseggiare un tè freddo in compagnia di un buon libro, al fresco d' ombra, ideale per le stagioni primaverile ed estiva. Per realizzarlo sono sufficienti un piccolo tavolo basso d'appoggio per i vostri drink e dei pouf, divanetti, sdraio o qualsivoglia per un relax in piena regola. Non bisogna dimenticare una tenda da sole, un piccolo pergolato, un gazebo o un ombrellone stile hawaiano per i più estrosi, in modo da creare quell' ambiente allo stesso tempo caloroso ma ombrato, adatto per una piacevole lettura o una chiacchierata in compagnia. Ciò che è importante da tenere a mente è l' impostazione del terrazzo: se si possiede un terrazzo di piccole dimensioni è naturale riempire questo spazio con pochi complementi d'arredo, come tavolini e sedie (magari in ferro battuto, molto meno ingombranti rispetto ad altri materiali), ma è anche importante rendere l' ambiente accogliente, servendovi ad esempio di cuscini colorati, piante ecc.



COMMENTI SULL' ARTICOLO