Calancola

Origine e caratteristiche

Le calancole sono originarie dell'Africa, più precisamente del Madagascar e dell'Asia. La diffusione della loro coltivazione può essere fatta risalire al 1800. Sono piccole piantine di circa 30 centimetri di altezza con foglie succulente carnose disposte in rosette dal colore verde brillante. In primavera e in estate al centro della rosetta di foglie cresce un piccolo fusto, anch'esso carnoso, che porta numerosi fiorellini tubulosi composti ciascuno da quattro petali saldati fin quasi all'estremità. La colorazione brillante di questi fiori può essere bianco candido, giallo, rosa tenue, arancio, rosso, fucsia fino ad un violetto intenso. Le calancole sono in genere piante ornamentali molto apprezzate per la loro rigogliosa fioritura. Tra le specie maggiormente conosciute le più diffusa sono la Kalanchoe blossfeldiana, che comprende diversi ibridi con infiorescenze corimbose nelle gamme dal rosso al giallo, e la Kalanchoe tubiflora con fiori penduli.
Calancola

Balcone 506709 Cassetta per fiori, 100 cm, colore: Antracite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,09€


Coltivazione

Le Calancole sono piante di facile coltivazione poiché presentano pochissime necessità e sopportano bene situazioni di stress come ad esempio la scarsità di acqua. Per garantire lunga vita alla nostra Calancola, la cosa migliore è quella di acquistarla durante la fine dell'inverno quando è in fiore e di posizionarla in una zona della casa ben illuminata. Dovrà essere interrata in un terriccio per vasi, composto da terra da giardino, sabbia e torba. La dimensione ideale del vaso presenta un diametro di 15 centimetri. Durante l'estate le annaffiature dovranno essere piuttosto abbondanti, mentre durante la brutta stagione dovranno essere moderate, in modo che il terreno rimanga appena umido. Infatti, non bisogna mai dimenticare che i tessuti di queste piante, come quelli di tutte le piante grasse, trattengono l'acqua e pertanto possono essere soggetti a marciumi. Nella bella stagione meglio aggiungere all'acqua delle annaffiature un apposito concime per piante che sia ricco in potassio.

    Verdemax - Serra Pop-up Anthurium cm 70xh110

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,9€


    Dove posizionare la Calancola?

    Calancola Essendo essenzialmente delle piante grasse le Calancole ben si prestano a essere coltivate in appartamento, grazie alla loro capacità di adattarsi ad ambienti relativamente secchi. Non necessitano infatti di grandi cure e neppure di grandi annaffiature. Una curiosità che le caratterizza è il fatto di cominciare a fiorire solo dopo aver passato un determinato periodo di tempo in una zona dove la luce era scarsa, presente quindi per poche ore al giorno. I fioristi spesso sfruttano questa caratteristica per indurre la fioritura nel periodo più comodo. La cosa migliore però è sempre quella di rispettare i ritmi naturali della pianta in modo da evitarle ogni possibile stress. Le calancole possono però essere coltivate anche all'aperto purché all'arrivo della brutta stagione si abbia l'accortezza di ricoverarle in serra fredda o addirittura in casa. Sono infatti piante che temono il gelo e difficilmente sopravviverebbero con temperature inferiori ai 5 gradi.


    Le diverse specie di Kalanchoe

    La più diffusa, come già detto, è la Kalanchoe blossfeldiana. ma in Italia ne vengono coltivate diverse altre specie, alcune delle quali raggiungono addirittura i 5 metri di altezza. Tutte le specie di calancole hanno in comune le foglie di forma triangolare anche se di colori diversi che vanno dal verde brillante al grigio argentato. I fiori sono sempre riuniti in infiorescenze con forma tubulare oppure a stella, disposti su un sottile fusto eretto e carnoso o a volte possono anche essere penduli. Sono comunque tutte piante abbastanza facili e con uno sviluppo piuttosto rapido in grado di dare grandi soddisfazioni a chi decide di dedicarsi alla loro cura. Unica accortezza a fioritura avvenuta è quella di eliminare le parti secche per favorire la crescita di nuovi germogli. Una piccola pianta per ogni tipo di ambiente e adatta anche a chi ha poco tempo a disposizione.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO