Travi lamellari in legno

Caratteristiche delle travi lamellari in legno

Il legno è da sempre uno dei materiali maggiormente utilizzati nel settore dell'edilizia. Alcuni dei motivi che hanno sempre contribuito a renderlo tra i più apprezzati sono senza dubbio la sua adattabilità ed il risparmio economico che offre. Proprio la sua adattabilità ha permesso di ottenere, dalla trasformazione dei tronchi in tavole, le travi lamellari che oggi trovano un largo impiego nel settore edile. La lavorazione prevede il taglio dei tronchi, precedentemente selezionati e lasciati ad essiccare, in tavole delle dimensioni desiderate. Con l'impiego di un collante speciale le tavole vengono poi assemblate tra loro, per dar vita alle travi lamellari. Questo procedimento consente di ottenere un materiale in grado di supportare una capacità di carico superiore a quella offerta dal legno massello, ad un costo notevolmente inferiore.
Tetto in legno

Antitarlo Fungicida

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8€


Impiego delle travi lamellari in edilizia

Struttura in legno lamellare Le travi lamellari vengono spesso utilizzate in edilizia per la costruzione o ristrutturazione di case di montagna e costruzioni rurali, ovvero tutti quegli ambienti dove le strutture in legno creano un insieme armonioso. Da alcuni anni però la loro facilità di montaggio ha permesso alle travi lamellari di affermarsi sempre più anche in costruzioni moderne come coperture delle strutture pubbliche. Il loro impiego sta allargandosi pian piano anche per la realizzazione di capannoni industriali, per la loro capacità di donare opere strutturalmente più leggere rispetto a quelle caratteristiche realizzate in calcestruzzo. Le varie lamelle infatti, possono essere assemblate in funzione del carico che devono sostenere, realizzando così strutture personalizzate. Anche la loro ottima capacità di resistenza agli agenti atmosferici ha influito molto nel diffondersi del loro impiego.

  • travi in legno lamellare In edilizia è frequente avere a che fare con le travi, elementi allo stesso tempo molto importanti in una struttura e particolari da trattare. Pertanto, anche se ci si occupa di fai da te nel campo de...
  • esempio di travi in legno Quando ci si occupa di fai da te non si può non conoscere le caratteristiche e le qualità del legno, che ricordiamo essere uno dei materiali più utilizzati in edilizia, proprio per le sue caratteristi...
  • travi in legno Le travi in legno, ricavate da tronchi d'albero, sono elementi rettilinei o a piccola curvatura che si adoperano nella costruzione di diverse strutture, come tetti e solai, impalcature, soffitti con t...
  • sezione trave legno La sezione di una trave in legno, di forma quadrata o rettangolare, è la superficie delimitata dalla base e dall'altezza della trave; con lo stesso termine si indica anche la misura in centimetri di q...

Fieldmann Sega a catena elettrica FZP2020-e

Prezzo: in offerta su Amazon a: 75,99€
(Risparmi 24€)


Ecosostenibilità delle travi lamellari

Fabbricato in legno lamellare Tra i vari materiali per edilizia in commercio, il legno rappresenta senza dubbio uno dei principali prodotti in grado di rispondere alle esigenze di coloro che sostengono gli enormi benefici dell'ecosostenibilità. Rinnovabile e riciclabile, il legno non richiede l'impiego di grosse quantità di energia per la produzione e la posa in opera. Le travi lamellari hanno inoltre il notevole pregio di non rilasciare polveri o fibre nocive durante il loro impiego. Anche la massima traspirazione che offre consente di prevenire problemi causati dall'umidità, offrendo ambienti con un elevato standard abitativo. A contribuire ai benefici effetti che l'impiego delle travi lamellari hanno sull'ambiente contribuisce infine la loro ottima capacità di isolamento termoacustico, che incide positivamente sui consumi per il riscaldamento in inverno e per il raffrescamento in estate.


Travi lamellari in legno: Protezione antisismica delle travi lamellari

Soffitto con travi lamellari Le nuove costruzioni sono soggette alle recenti normative nazionali ed europee riguardanti il calcolo strutturale ed antisismico. Le travi lamellari consentono di avere una delle soluzioni migliori attualmente in commercio per rispondere in maniera ottimale ai requisiti imposti dalla normativa. La grande duttilità data alle costruzioni in legno dalla presenza di connettori defomabili, utilizzati per unire tra loro le varie lamelle, offrono una maggiore resistenza alla struttura in caso di sisma. Anche la loro massa, notevolmente inferiore rispetto a quella data dalle strutture classiche in muratura, permette di avere una maggiore garanzia di resistenza in caso di terremoti. Le travi lamellari presenti in commercio devono riportare una marchiatura specifica a cui corrisponde una classe di resistenza.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO