Travi a vista

Travi in legno

Oggi come oggi, si cerca di far coincidere nel migliore dei modi gli aspetti funzionali ed estetici delle strutture adibite ad abitazioni, in modo da favorire il comfort di chi vive.

Le travi sono espressione di questo compromesso, dal momento che soddisfano tutte le esigenze dei clienti sia in materia funzionale che in materia estetica. Bisogna infatti considerare che esse sono nate per soddisfare delle precise esigenze strutturali, ma oggi sono considerate anche degli elementi di arredamento molto affascinati.

Infatti, soprattutto se si scelgono delle travi in legno, è possibile creare un ambiente molto caldo e accogliente, particolare anche se arredato con semplicità proprio per la presenza di queste caratteristiche travi, che danno all’ ambiente uno stile rustico e vissuto. Il legno, d’ altra parte, forse è l’ unico elemento in grado di dare ad una casa un aspetto e un’ atmosfera familiare e calda, anche con pochi accorgimenti.

Espressione che danno calore, le travi in legno sono finite per diventare degli elementi caratteristici delle case rustiche, ma in particolare di quei luoghi in cui ci si reca per rilassarsi o per divertirsi, come le case in montagna, le case in campagna, le baite o anche le saune.

soffitto con travi a vista

4,07eur/KG W900 27 kg metallo Custodia Porta del garage di certificazione TÜV ruggine dachrinnen colore di Travi in Acciaio colore trattore colore metallo vernice protettiva Metal di protezione antiruggine colore corrosione Custodia Rosso Fondo Grigio Chiaro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 119,9€


Travi a vista

travi in legno a vista E’ possibile scegliere di installare delle travi al proprio soffitto senza che queste soddisfino delle precise esigenze funzionali, ma soltanto per godere della loro bellezza estetica, dato che si tratta di elementi molto caratteristici, come abbiamo già detto.

E’ proprio questo l’ obiettivo che perseguono gran parte delle travi a vista che si riscontrano nelle abitazioni, dove si è scelto di far prevalere il legno in tutto il suo splendore.

Grazie a delle soluzioni sempre più pratiche ed innovative, sarà possibile avere degli elementi che decorino in modo perfetto il proprio soffitto, rispondendo alle esigenze di stile di ognuno.

Ma consideriamo ora quelle che sono le caratteristiche meccaniche, tecniche e ambientali di queste travi, nel caso si abbia bisogno di scegliere non soltanto per fini puramente funzionali.


  • Trave in poliuretano effetto legno In edilizia, il poliuretano è utilizzato per la realizzazione di numerosi manufatti e per le sue proprietà isolanti, che lo rendono adatto per elevare il comfort termico e acustico degli edifici.Un ...
  • travi in legno lamellare In edilizia è frequente avere a che fare con le travi, elementi allo stesso tempo molto importanti in una struttura e particolari da trattare. Pertanto, anche se ci si occupa di fai da te nel campo de...
  • esempio di travi in legno Quando ci si occupa di fai da te non si può non conoscere le caratteristiche e le qualità del legno, che ricordiamo essere uno dei materiali più utilizzati in edilizia, proprio per le sue caratteristi...
  • travi Se il mondo dell’edilizia oggi è uno dei più ricchi e variegati in assoluto, il merito è in grandissimo parte della capacità umana di trovare costantemente soluzione ai problemi e alle difficoltà stru...

Sipa 8/1436 Supporto Chiuso per Travi con Piano, Trave 91x91 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,26€
(Risparmi 3,8€)


Travi in legno caratteristiche

travi in legno massello Le travi in legno sono travi leggere, il cui peso specifico è di circa 5 volte inferiore a quello del cemento armato e 15 volte inferiore a quello dell’ acciaio, quindi ovviamente sono meno invasive dal punto di vista strutturale.

Essendo composte di legno, ne traggono tutte le sue proprietà, e infatti garantiscono un buon isolamento elettrico e termoacustico, e inoltre sono anche in grado di assorbire l’ umidità da cui sono composte. Sono completamente ecologiche, in quanto composte unicamente da carbonio, ossigeno, idrogeno e azoto, e sono economiche, proprio perché utilizzano risorse naturali e rinnovabili, quindi sono molto più economiche delle travi in acciaio, ad esempio.

Le tecniche di lavorazione che le riguardano sono in continua evoluzione, per renderle sempre più funzionali, belle e poco invasive, e pertanto oggi sono altamente affidabili e molto innovative, e hanno un’ ottima resistenza alla trazione ed alla compressione.


Travi in legno lamellare o massello

travi in legno lamellare Le travi a vista possono essere sia in legno massello che in legno lamellare. Dal punto di vista estetico risultano sicuramente più interessanti le travi in legno massello, dato che si tratta comunque di un legno più pregiato, ma dal punto di vista funzionale sappiamo che le travi in legno massello presentano no pochi limiti, sia per quanto riguarda le dimensioni che per quanto riguarda la resistenza.

Inoltre, anche dal punto di vista economico, le travi in legno lamellare sono sicuramente pià vantaggiose e adatte anche ad un budget più limitato. Sappiamo infatti che le travi in legno lamellare hanno sostituito , a partire dagli anni sessanta, le travi in legno massello in gran parte; esse hanno reso possibile il superamento dei limiti del legno massello, per quanto riguarda le dimensioni e la resistenza ai carichi flettenti.



Le travi in legno massello sono infatti travi ricavate da un solo tronco, quindi da un blocco di legno che viene modellato in modo da ricavarne una trave, ed è pertanto ovvio che le travi che se ne ricavano hanno delle dimensioni proporzionali al tronco da cui sono ricavate.

Con le travi in legno lamellare, invece, questo problema viene superato, dal momento che il procedimento di lavorazione non è lo stesso, ma si tratta di un legno ottenuto dall’ assemblamento, e non più dalla lavorazione di un solo blocco di legno.

Il loro prezzo è minore perché si tratta di legni meno puri e quindi meno pregiati, ma che comunque in genere sono anche in grado di assicurare una resistenza maggiore al legno delle travi in massello. Proprio per tute queste ragioni, ora le travi a vista sono scelte soprattutto in legno lamellare, anche per edifici pubblici, come palazzetti dello sport, piscine, palestre ecc.

Consigliamo, comunque, di scegliere in base a esigenze funzionali e al proprio budget, magari facendosi consigliare da un architetto o da un ingegnere, per effettuare una scelta più che sicura al cento per cento.


Trattamento travi in legno

travi a vista in legno Molto importante per le travi a vista, siano esse in legno lamellare o in legno massello, è sicuramente la manutenzione. Si tratta, infatti, di travi composte di un materiale naturale e vivo come appunto il legno, che quindi va curato perché può essere soggetto a mutamenti e degradamenti causati dall’ azione di vari agenti esterni. Il legno, sappiamo, è molto soggetto all’ usura, visibile in particolare se esso non viene curato, così come è soggetto a quei dannosissimi parassiti che sono i tarli.

Per evitare quindi il degrado delle proprie travi in legno la manutenzione appare l’ unica via possibile e veramente ottimale. In particolare, consigliamo di trattare le superfici delle travi in legno con un trattamento superficiale antitarlo, che sicuramente allunga la durata delle stesse e le rende immuni agli insetti che possono provocare danni molto gravi.

Lo stesso trattamento risulta anche essere molto utile per quanto riguarda la colorazione delle travi a vista, infatti la preserva e le rende lucide come il primo giorno in cui sono state installate, nemmeno un po’ sbiadite, cosa che in genere avviene a causa dell’ usura, che, in alternativa, può anche far si che le travi scuriscano in pochi anni.


Trattamento travi legno

travi in legno massello Nonostante però i trattamenti antitarlo si effettuino anche a distanza di breve tempo, bisogna però considerare che non possono interessare l’ intera superficie esterna della trave perchè risulta ovviamente difficile raggiungere anche gli spazi più piccoli, come quelli negli angoli, pertanto l’ efficacia di queste operazioni risulta parzialmente compromessa.

Per evitare questo problema, o comunque per renderlo meno rilevante, particolare importante è il trattamento preventivo delle travi, che viene eseguito prima della posa in opera e che interessa l’ intera superficie delle travi.

Questo tipo di trattamento viene effettuato tramite autoclave.

Eventualmente, è anche possibile utilizzare degli insetticidi e dei materiali specifici che è possibile reperire nei negozi che si occupano della vendita di prodotti per la casa per tenere lontani i tarli: si tratta di operazioni di manutenzione che non devono e non possono in alcun modo sostituire le operazioni di impregnatura superficiale delle travi, ma che piuttosto possono essere complementari ad essa e aiutarle ad raggiungere in modo migliore l'obiettivo.


Installazione travi a vista

travi in legno lamellare Le travi a vista sono capaci di creare delle atmosfere particolari, di calore e relax,che le rendono un elemento predominante in molte strutture in cui si da particolare rilievo all’ atmosfera e alla bellezza estetica della struttura.

Data la bellezza del legno , da cui deriva la bellezza estetica di questi elementi, esse sono scelte in particolare nelle zone di montagna o di campagna, quindi in particolare nelle baite, dove ricreano lo stile rustico e particolare, tipico delle abitazioni antiche, che però non è mai sciatto, ma sempre curato nei minimi dettagli.

Ovviamente le travi a vista si adattano bene a tutti i tipi di ambienti, anche a quelli in cui l’ arredamento è in stile moderno, dato che sappiamo che il legno è idoneo per tutti gli stili. Bisogna inoltre considerare che, in particolare negli ambienti arredati in stile moderno e contemporaneo, per integrare in modo eccellente le travi con il resto dell’ abitazione si può scegliere di inserire anche un bel parquet come pavimento, della stessa essenza delle travi.

Data la loro funzionalità, ovvero la loro resistenza, la loro capacità di resistere all’umidità e di essere un ottimo elemento isolante dal punto di vista acustico e termico, le travi a vista sono particolarmente utilizzate anche negli edifici pubblici, come ad esempio nelle palestre , nei palazzetti dello sport, o nelle piscine e nei centri di benessere, in particolare nelle saune,dove oltre a dare un notevole senso di benessere e relax alla vista, sono anche molto resistenti all’ umidità e quindi impediscono la formazione di antiestetiche e antisalutari muffe.


Travi a vista prezzi

travi in legno lamellare Sicuramente le travi a vista non sono propriamente l’ elemento più economico della casa, ma i prezzi sono ragionevoli, abbordabili e vari anche a seconda delle esigenze e possibilità del cliente.

Sicuramente si tratta di travi più economiche di quelle in cemento o in acciaio.

Il prezzo delle travi a vista è stabilito al ml o per singolo elemento (morali) e varia in base a molti fattori: l’ essenza del legno, le dimensioni, alle sezione ecc.

Il prezzo all’ ingrosso, che è possibile ottenere per ordini fatti direttamente in fabbrica, è stabilito a mc.

Indicativamente, possiamo dire che il prezzo a dettaglio espresso in ml per una trave normale, magari in essenza di pino, con sezione di 6 cm x 12 cm è di circa 12 euro, ma sale a 16 euro al ml se la stessa trave hauna sezione di 7 cm x 15. Il prezzo per morali di un’ essenza diabete per ponteggi, della lunghezza di 4 m, sezione cm 10 x 12 cm, è invece prossimo ai 15 euro. Il prezzo all’ ingrosso per ordini di un certo quantitativo, in genere di 10- 15 mc, ottenibile da ordini effettuati direttamente in fabbrica, è di circa 175 euro al mc, con un risparmio di circa il 25-30 %.



  • travi a vista Le travi a vista, generalmente realizzate in legno o acciaio, sono un elemento architettonico che, oltre ad avere una fo
    visita : travi a vista

COMMENTI SULL' ARTICOLO