Tegole canadesi

Caratteristiche delle tegole canadesi

Quello che differenzia le tegole canadesi dalle altre in vendita sul mercato e la qualità del materiale con cui sono realizzate. La sua rivestitura di bitume e ardesia è particolarmente adatta per le coperture dei tetti nelle case in montagna. La resistenza al fuoco e alle alte temperature le rende praticamente perfette per eseguire coperture nelle case vicino ai boschi in cui le raffiche di vento possono alternarsi a incendi. Una tegola canadese è molto più leggera in confronto ad altre tipologie di tegole: i suoi dieci chili vanno in rapporto a una tegola di laterizio (un materiale di pasta porosa) che ne pesa ben ventotto. Grazie a questa caratteristica, che le rende più pratiche nelle tecniche di montaggio per le coperture dei tetti, può essere un elemento controproducente perché sono più facile da deteriorarsi a causa della grandine. Nei cantieri edili sono utilizzate perché composte di un sottile strato di sabbia silicea, che permette loro di non attacarsi l'una sull'altra prima dell'impiego, determinando, di fatto, un trasporto a mano molto più semplice. Le tegole canadesi, infine, sono in commercio in vari colori e ci sono anche quelle adesivizzate, perfette per creare un mix di colori che soddisfano ogni tipo di esigenza estetica.
Tegole canadesi

Tegole bituminose canadesi bitume coperture casette box tettoie 3,05mq 553141

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,9€


Prezzi e dove comprare le tegole canadesi

Prima di analizzare nello specifico come posare le tegole canadesi, è bene conoscere anche il loro prezzo e il metraggio necessario per cominciare il lavoro vero e proprio. Una classica confezione da tre metri quadri può avere un prezzo complessivo che varia dai trenta euro, se in offerta, a un massimo di cinquanta euro. Le confezioni si possono acquistare nei negozi specializzati in materiale edile, centri attrezzati per il "fai da te" e il bricolage e su internet. Per calcolare quante confezioni di tegole occorrono per completare un tetto bisogna tener conto delle seguenti proporzioni: se una confezione di tegole può coprire due metri quadrati di superficie di copertura, bisogna dividerli per la superficie totale del tetto. Aggiungete sempre almeno il dieci per cento in più di tegole che serviranno per rifinire angoli e la riga iniziale.

  • tetto in tegole Quando ci si occupa di fai da te nel campo edile in genere è necessario , in genere, occuparsi anche delle coperture. Affinchè questo accada bisogna conoscere le tegole, ovvero gli elementi singoli co...
  • tegole marsigliesi tetto Attraverso il fai da te è possibile occuparsi di molte operazioni che riguardano la propria casa, sia per quanto riguarda la sua costruzione, che per quanto riguarda la sua ristrutturazione e la sua m...
  • Le tegole bituminose sono così chiamate dal “Bitume”, ovvero la sostanza di cui sono maggiormente costituite. Ma cos’è il bitume, e perché viene utilizzato per la fabbricazione di tegole adatte al riv...
  • tegole portoghesi Quando si costruisce o si modifica una casa, molta importanza assumono le coperture da scegliere, che hanno un notevole impatto estetico sulla casa, e che, allo stesso tempo, servono per esigenze funz...

Tegola ardesia per casetta in legno 3 mq colore verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 58€


Tegole canadesi: La posatura del tetto

Le tegole canadesi possono essere utilizzate per capanni da giardino, canili, scuderie e altre costruzioni per esterno e, grazie alla loro impermeabilità, diventano l'elemento indispensabile per eseguire la posatura. Una volta acquistate le confezioni necessarie per la copertura del tetto, andremo a realizzare la lavorazione vera e propria. La prima operazione da fare è controllare la copertura, o meglio, la struttura portante del vostro tetto: bisogna vedere se il legno su cui poggerete le tegole è ancora in buono stato e che sia privo di crepe che ne causerebbero fastidiose infiltrazioni d'acqua. Quindi bisogna che sia ben asciutto e sostituire, laddove c'è bisogno, le tavole di legno della struttura portante danneggiate con altre nuove. Su questa struttura vanno montati pannelli di multistrato che andranno a coprire tutta la superficie del tetto. Assicuratevi che i pannelli siano di legno ben stagionato e che siano fissati in modo sicuro. Inchiodati i pannelli, avrete ottenuto una superficie perfettamente piana e liscia per realizzare la posatura con le tegole. Prima però dovete proteggerli con una guaina utilizzando un rotolo di dieci metri potrete coprire una superficie molto vasta del vostro tetto. Applicatela parallelamente alla superficie partendo dalla gronda in basso raggiungendo il colmo, che è la parte più alta del tetto. Adesso possiamo finalmente fare la posatura del tetto con le tegole canadesi. Prima di aprire la confezione delle tegole, scuotetela per separarle bene e munitevi di una scatola di chiodini da tre centimetri. Ne utilizzerete quattro per ogni tegola. Partendo dalla gronda, in basso, seguite una linea orizzontale in cui applicate la prima fila, facendola sporgere dal bordo di circa cinque centimetri, garantendo così all'acqua di scorrere. Ora, proseguendo verso l'alto, completerete le fila delle tegole fino a raggiungere il colmo del tetto. Una volta finito, avrete ottenuto con le vostre mani una posatura del tetto fatta con le tegole canadesi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO