tegole in laterizio

tegole in laterizio: Tegole in laterizio

tegole in laterizio

La copertura di un tetto, può essere realizzata con diversi materiali, a seconda delle esigenze architettoniche, estetiche e funzionali. Il rivestimento più esterno del tetto, è composto da listelli di tegole, che hanno la specifica funzione di tutelare la struttura da possibili infiltrazioni, fungendo allo stesso tempo da isolante termico. Le tegole in laterizio, sono state utilizzate sin dall’antichità, per la realizzazione di coperture esteticamente notevoli e resistenti nel tempo. La struttura tettonica, viene realizzata collocando ogni singola tegola su dei listelli di legno o su cordoli di malta, cosi da creare una sorta di camera d’aria con la struttura sottostante, favorendo cosi la circolazione della stessa. Questa interruzione tra un listello e l’altro viene realizzato per permettere la ventilazione, e molto spesso, questo stesso sistema, viene accompagnato a strutture di areazione, che vengono collocate a distanza per tutta la superficie del tetto. Le tipologie di tegole presenti in commercio sono diverse, sia per forma, che per funzionalità e resistenza. Le tegole portoghesi, sono le più diffuse, perché presentano una serie di vantaggi dal punto di vista strutturale: hanno un doppio attacco, sia verticale che orizzontale, e presentano una forma in parte tondeggiante ed in parte piana, con la concavità rivolta verso il basso. La forma della tegola portoghese, determina la sua stessa funzione: la parte piana favorisce lo scorrimento dell’acqua, mentre la parte tonda, oltre che conferire bellezza alla struttura, crea un sistema di resistenza alla stessa. Ogni tegola portoghese, misura quaranta centimetri circa. Le tegole marsigliesi, presentano invece due incavi, hanno la forma di un rettangolo e presentano due scanalature laterali con un rialzo al centro. La loro struttura, favorisce la dispersione del vento e lo scorrere dell’acqua, per cui risultano essere molto funzionali. Queste tegole, vengono disposte orizzontalmente e in maniera sfalsata, poiché le giunture di congiunzione non devono avvicinarsi. Per effettuare il completamento del tetto, infatti, si utilizzano le mezze tegole. I coppi, sono tegole curve, che vengono disposte in modo orizzontale, le une accanto alle altre: venivano utilizzate anche anticamente, e ancora oggi trovano larghissima diffusione. La tegola a coppo, è dotata di una sorta di aletta che fa scivolare la pioggia. Infine la tegola romana, è piatta, costituita da due piccoli canali, che lasciano scivolare l’acqua. Possono essere anche utilizzate insieme ai coppi, per creare una struttura più solida e resistente.
tegole in laterizio

Granulato Old Red Pianura in linea Tetto Tegola Sfiato & Adattatore Tubo Per Calcestruzzo & Tegole in Laterizio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 77,99€



COMMENTI SULL' ARTICOLO