Vernici anallergiche

Vernici e sicurezza in casa: cosa sapere

L'uomo è ormai a perenne contatto con sostanze che possono minare alla sua salute e al proprio stato di benessere. Una grande attenzione va perciò posta all'utilizzo di prodotti che vantano un largo impiego: un esempio efficace sono le vernici che potrebbero creare diversi problemi alla salute dell'uomo. Infatti, pur ottenendo degli ottimi risultati dall'utilizzo di vernici sintetiche, va comunque tenuto presente che ci sono diverse conseguenze tossiche sulla salute. Gli effetti nocivi sono riscontrabili soprattutto in persone con problemi respiratori, così come in soggetti che soffrono di allergie e che potrebbero avere non pochi problemi. Senza dimenticare che è preferibile puntare su vernici anallergiche anche per evitare il contatto di queste sostanze con gli alimenti in casa.
vernici anallergiche

Kalorfix Fissativo isolante termico 1 Lt Tecnostuk

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,59€


Perché puntare su vernici anallergiche?

vernici Scegliere le vernici anallergiche può essere la migliore soluzione per garantire la salute delle persone che vivono in un determinato ambiente. Le vernici anallergiche sono adattabili a qualsiasi esigenza: possono garantire ottimi risultati non solo in ambiti domestici, ma anche in ambienti di lavoro o in attività commerciali. Queste sono ideali per prevenire problemi di salute vista la bassa presenza di sostanze tossiche al loro interno. Infatti, sono state effettuate della analisi specifiche che hanno evidenziato come non siano presenti sostanze dannose ed allergeni. Inoltre, le vernici anallergiche attualmente disponibili non possiedono neanche l'odore tipico della vernice e che può rendere un ambiente poco fruibile finché non sia asciugata la pittura completamente. Non va anche dimenticato che tra le vernici anallergiche che si trovano attualmente in commercio, ve ne sono molte biologiche e che sono state ottenute a partire da sostanze di derivazione naturale. Il che è ottimo perché consente di ottenere prodotti che rispettino l'ambiente.

  • verniciare ringhiera Verniciare una ringhiera può essere necessario in vari casi, come ad esempio quando sono stati effettuati dei lavori di muratura e quindi la ringhiera riporta dei visibili “schizzi” di malte o di vern...
  • stesura vernice per legno Occupandosi di fai da te è anche possibile venire a trovarsi in situazioni in cui è necessario pitturare, o ripitturare, qualche elemento o qualche struttura. Saperlo fare per chi si dedica al fai da ...
  • La verniciatura a polvere è un tipo di verniciatura nella quale ci si avvale non della comune vernice liquida, che aderisce alle superfici, ma della vernice in polvere. Questa vernice attecchisce sugl...
  • pavimento bianco Quando si vuole rinnovare la propria casa, spesso si parte dandole nuovi colori: non sempre è possibile o comunque necessario rinnovare tutto l'arredo e le varie strutture, ma spesso basta un tocco di...

Muffa ko Tecnostuk lt.1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14€


Vernici anallergiche: le migliori in commercio

vernice anallergica Sono tante le vernici anallergiche in vendita e che garantiscono un risultato ottimo per qualsiasi esigenza. Uno dei migliori prodotti è sicuramente Sensitiv: si tratta di una vernice disponibile in bianco come colore di base. La versatilità è una delle sue migliori caratteristiche dato che basta aggiungere un 10% di colorante AVA per ottenere nuove tonalità. Il tutto senza andare minimamente a cambiare le caratteristiche di ipoallergenicità. Anche Bellarya di Boero può essere citata tra le migliori vernici anallergiche e che possiede una serie di vantaggiose caratteristiche. Oltre alla scarsa allergenicità, si tratta di un prodotto facilmente lavabile e che possiede una dispersione acquosa in cui sono disciolte resine che permettono di avere un'ottima presa. Ottima soprattutto per ambienti che possiedono poca luce o in cui si trovano persone che potrebbero avere problemi di salute ed allergie con altre vernici. Sicuramente è consigliabile puntare su questo tipo di prodotti non soltanto in caso di patologie o allergie, ma anche per evitare danni alla salute a lungo termine.


Dettagli importanti sulle vernici anallergiche

vernici anallergiche Sono ormai in tanti a puntare sulle vernici anallergiche per casa o anche per il proprio ufficio. Oltre ai vantaggi dal punto di vista delle allergie, è importante ricordare che il risultato che si ottiene dall'utilizzo di queste vernici è equiparabile a quello delle vernici sintetiche. Inoltre, secondo dei recenti studi scientifici svolti, gli effetti tossici delle comuni vernici sintetiche utilizzate non si manifestano solo nell'immediato, ma anche a lungo termine. Stando a quanto riportato sulla rivista European Respiratory Journal, le vernici con elevata quantità di sostanze tossiche possono determinare asma cronica a lungo termine. Si tratta comunque di un grosso rischio per la salute e che è direttamente proporzionale al tempo di esposizione all'ambiente in cui è presente questa vernice. Pur trattandosi di prodotti più costosi, le vernici anallergiche permettono di sfruttare vantaggi non solo sulla salute umana, ma anche dal punto di vista tecnico. Resistono bene ai lavaggi e soprattutto hanno una notevole aderenza alle pareti che riduce la periodicità degli interventi di manutenzione.




COMMENTI SULL' ARTICOLO