Vernici per pavimenti

Rinnovare casa

Quando si vuole rinnovare la propria casa, spesso si parte dandole nuovi colori: non sempre è possibile o comunque necessario rinnovare tutto l'arredo e le varie strutture, ma spesso basta un tocco di colore per rendere tutto più gradevole alla vista.

D’ altro canto, con il passare del tempo, i colori tendono a diventare più sbiaditi,la pittura a staccarsi, o a divenire fuori moda, e quindi la casa può avere bisogno di una rinnovata dal punto di vista estetico.

Anche il pavimento influenza molto l’ estetica di una casa: di certo se è vecchiotto, consumato e reso ormai evidentemente usurato dal tempo, ne risente un po’ tutta la casa. Spesso è anche un problema di colori: il pavimento, con il passare del tempo, in particolare se si parla di alcuni tipi di pavimenti, può divenire particolarmente opaco e spento, e questo danneggia molto dal punto di vista estetico la casa.

pavimento bianco

Rustins - Vernice per pavimento lucida & satinata, 1 litro / 5 litri. Disponibili tutti i colori Gloss 1 Litre

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,19€


Vernice per pavimenti

pavimento in cemento Cosa fare per rinnovare casa, senza bisogno di ristrutturare e imbarcarsi in costosi e lunghi lavori?

Basta utilizzare le vernici per il pavimento, composti bi componenti a base di resine epossidiche, che oltre a dare una migliore resa estetica ai pavimenti, sono anche in grado di conferire a questi ultimi delle caratteristiche meccaniche migliori e sicuramente più efficienti, come la resistenza ai graffi, l’impermeabilità, la calpestabilità, la facilità di manutenzione e di posa in opera.

Queste vernici sono facili da adattare al proprio pavimento, e possono essere sia colorate che trasparenti, quindi da scegliere in base alle proprie esigenze: se il pavimento ha bisogno soltanto di essere protetto e lucidato, si possono utilizzare quelle trasparenti, mentre se si vuole una vera e propria rivoluzione di colore, si possono utilizzare quelle colorate. Inoltre, ve ne sono alcune lucide, altre opache, alcune specifiche per interni, altre per esterni.

Questo tipo di vernici può essere applicato per qualsiasi tipo di pavimento, quindi sia per quelli in legno che per quelli in cemento, o in gres , o in marmo ecc ecc, purchè questi ultimi siano opportunamente puliti e sgrassati. Una volta posate, le vernici sono in grado di assicurare una pellicola uniforme al pavimento, perfettamente aderente e abbastanza protettiva e coprente.

Delle vernici per pavimenti si distinguono due grandi gruppi: quelle ad acqua e quelle poliuretaniche. Le prime hanno resa estetica migliore, le seconde una migliore resistenza.


    6,99EUR/L - 10L Vernice per pavimenti /colore di fondo color Beige per Garage/Laboratori/Magazzini

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,9€


    Vernici per pavimenti

    stendere vernice per pavimento Quali sono i pro e i contro delle vernici per pavimenti?

    Le vernici per pavimenti sono sempre facili da applicare anche con la tecnica del fai da te, quindi non richiedono tanto tempo o un lavoro troppo lungo. Sono utili per effettuare un rinnovo estetico della casa, perché riescono a dare anche ad un pavimento vecchio una buona resa estetica, in particolare se si tratta di pitture pigmentate, perché molto coprenti e quindi capaci di mascherare i segni del tempo, le eventuali decolorazioni o un colore troppo retrò. Invece, per quei pavimenti che sono semplicemente un po’ opachi, le vernici trasparenti possono renderli nuovamente lucenti.

    Dal punto di vista funzionale, inoltre, le vernici per pavimenti assicurano la creazione di una pellicola, aderente al pavimento, in grado di proteggere quest’ ultimo da segni dovuti allo sfregamento o al calpestio, quindi ne aumentano la durata e ne preservano le caratteristiche. Inoltre, aumentano la capacità del pavimento per quanto riugarda la resistenza ai carichi e gli conferiscono impermeabilità all’ acqua e ai prodotti chimici. Rendono sicuramente il tutto più semplice da pulire, dal momento che la superficie è più liscia ed omogenea.

    Per quanto riguarda gli svantaggi delle vernici per pavimenti, invece, questi riguardano per lo più il costo eccessivo, almeno per quanto riguarda le tipologie di buona qualità, che consigliamo sempre di scegliere, perché quelle economiche, e quindi di qualità più scadente, tendono maggiormente a sollevarsi e quindi, alla fine, il lavoro sarebbe compromesso e dovrebbe essere rifatto, con un'ulteriore spesa. Ovviamente, scegliere questo tipo di soluzione sarà certamente più economico che sostituire tutto il rivestimento.


    Pitture per pavimenti come si applicano

    pavimento decorato con vernice Per quanto riguarda l’ applicazione di queste pitture, basta diluire con acqua la quantità di vernice necessaria, secondo le proporzioni riportate sulle confezioni (in genere si parla del 15- 20 % di acqua). Una volta ottenuta la vernice, questa si può applicare sul pavimento con un rullo nelle parti più ampie e con un pennello negli spigoli e sui bordi, ovvero laddove si vuole essere più precisi. Tra una mano e l’ altra devono passare almeno dalle dodici alle ventiquattro ore circa. Il pavimento diventa calpestabile dopo 48 ore e carrabile almeno dopo 4- 5 giorni.

    Ricordiamo che la vernice va applicata su un terreno completamente asciutto e pulito, privo di grasso e di polvere. E’ anche vero, però, che pavimenti troppo lisci non facilitano la presa della vernice.

    Consigliamo, inoltre, di non applicare le vernici su pavimenti con problemi di umidità e di muffa.


    Pittura per pavimenti

    vernice per parquet Le tipologie di pitture per pavimenti possono essere diverse e vanno utilizzate in relazione al tipo di supporto sul quale andranno stese. La preparazione del fondo è di fondamentale importanza per ottenere un buon risultato che sia duraturo. Per procedere è necessario pulire a fondo il pavimento e sgrassarlo, per togliere eventuali residui. Se la superficie è troppo liscia è possibile intervenire con prodotti che possono facilitare la presa della vernice, ne esistono diversi in commercio ed è opportuno farsi consigliare dagli esperti per capire quale sia la soluzione più adatta.

    Queste pitture possono essere impiegate con successo anche per dare nuova vita ad un vecchio parquet segnato e rovinato, che , grazie ad una passata di vernice potrà riscoprire l'antico splendore e acquistare una notevole resistenza all'usura.


    Colorare parquet

    parquet verniciato Se il vostro pavimento in legno è molto rovinato e presenta graffi e righe che con una vernice poliuretanica trasparente non potrebbero essere nascosti, la soluzione potrebbe essere quella di scegliere una pittura colorata che dia un nuovo aspetto al parquet.

    In commercio esistono numerose soluzioni che possono essere impiegate con soddisfazione, La prima cosa da decidere è certamente l'effetto che si vuole ottenere. Se si preferisce un aspetto compatto e lucido, allora è possibile utilizzare una vernice bicomponente colorata, che darà un aspetto lucido e colorato. Se, invece, si preferisce un aspetto più naturale e vissuto, allora, sarà necessario effettuare un preventivo lavoro di carteggiatura della superficie per eliminare le eventuali tracce di finitura sul legno, per poi procedere con una vernice opaca od un impregnante per legno del colore desiderato. In questo modo si otterrà un risultato spettacolare.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO