Pennelli

Perchè conoscerli:

Attraverso il fai da te è possibile occuparsi di varie operazioni, che spaziano da campo all' altro, e che quindi sono capaci di soddisfare e di interessare qualsiasi persona, qualsiasi siano le sue capacità, i suoi interessi o gli scopi che vuole raggiungere. Il fai da te è un modo per trascorrere in modo piacevole il proprio tempo, divertendosi, esprimendo la propria creatività e personalizzando gli ambienti e le strutture da cui si è circondati. Il fai da te permette di ottenere dei risultati soddisfacenti ed efficienti con le proprie mani, anche quando si è meno esperti in alcune pratiche, o non si ha una certa manualità con gli strumenti di lavoro: basta informarsi, munirsi di tempo e di pazienza e del materiale necessario per eseguire un buon lavoro, che poi potrà essere sfruttato in futuro. C'è da considerare, inoltre, che attraverso il fai da te è possibile occuparsi dei lavori che, altrimenti, sarebbero affidati ad esperti nel settore, i quali sarebbero dovuti essere remunerati, la qual cosa avrebbe comportato l' aumento della spesa, a causa del costo della manodopera, da non sottovalutare. Con il fai da te, invece, è possibile fare economia, riducendo la spesa allo stretto indispensabile: i materiali. Ovviamente, c'è chi dice che il risultato non sarà mai lo stesso di un lavoro eseguito da un professionista. Ma se davvero si seguiranno le istruzioni passo passo, si potrà costatare che ciò non è per niente vero. Provare per credere!

Una delle occupazioni che è possibile svolgere grazie al fai da te è la ristrutturazione di strutture, di mobili o di oggetti di più piccole dimensioni, di qualsiasi natura. In tutte queste operazioni spesso si viene a contatto con un determinato tipo di materiali: i pennelli. Bisogna conoscerli, imparare a sceglierli ed utilizzarli, in quanto spesso possono determinare l' effetto estetico di una struttura.

pennelli

Hosaire 10X Professionale fondazione pennello ovale spazzola cosmetica Make Up spazzolino da denti, Morbida Spazzolino Pennello Fondazione Crema Cosmetico Ombretto Polvere Rossetto -10pcs

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,45€


Cosa sono:

pennelli di tutti i tipiNelle varie operazioni di ristrutturazione di strutture, oggetti o mobili, ma anche per dipingere o per scrivere, è possibile utilizzare un determinato strumento, atto proprio a spalmare delle sostanze liquide o dense su una determinata superficie. Questo strumento è chiamato pennello, e generalmente è composto da un manico, una ghiera e dei peli ad una estremità. Il primo di solito è reperibile in legno, ma anche in plastica, sopratutto se si scelgono pennelli più economici. La ghiera, invece, è la fase di congiunzione fra il manico ed i peli del pennello, e la sua natura varia al variare dell' importanza del pennello: i pennelli più economici, infatti, posseggono delle ghiere di metallo scadente, che se lasciato troppo in acqua durante la pulizia, si arrugginisce facilmente, mentre i pennelli più eleganti e costosi possono avere anche ghiere in acciaio o metallo più resistente. Molto importante per il pennello, però, sono i peli, che costituiscono la zona del pennello che si intinge nella pittura, nella colla, nello smalto o in qualsiasi altra sostanza per far si che questa sia spalmata su di una superficie. I peli possono essere di diversa origine: se sono di origine animale, generalmente si trovano peli di mangusta, di martora, di donnola, di scoiattolo, di maiale, di cinghiale o penne di gallina (queste ultime vengono però utilizzate prevalentemente nei pennelli cinesi). Quando invece i peli sono di origine sintetici in genere si trovano peli in nylon, in caucciù morbido o in spugna sintetica.


  • esempio di pennello Come avviene per qualsiasi altro ambito, anche nel settore della pittura, e nello specifico dei pennelli, esiste un prodotto differente a seconda dell'utilizzo che se ne deve fare. Non a caso, data la...
  • porta La porta è un elemento fondamentale di una costruzione, sia quest'ultima adibita ad abitazione che ad edificio con qualsiasi funzione. Il suo compito, inutile dirlo, è quello di permettere la comunica...
  • muratura Occuparsi di fai da te vuol dire, da sempre, fare due cose utili: divertirsi e rilassarsi dedicandosi ad un hobby e, allo stesso tempo, fare qualcosa per migliorare se stessi o l' ambiente in cui si v...
  • utensili Chi si occupa di fai da te non è mai un professionista del settore, ma è semplicemente una persona che sceglie un hobby che unisce l' utile al dilettevole, rilassante ma anche creativo e producente. ...

L.G Harris 16195 - Pennelli No Loss, non perdono setole, confezione da 5

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,25€


Pennelli: Tipologie di pennelli:

Oltre alla natura dei peli, che differenzia inevitabilmente i vari pennelli e la loro idoneità per una determinata tipologia di lavoro, i pennelli si distinguono anche a causa della loro forma, che li rende adatti o meno a tinteggiare una determinata superficie con una determinata soluzione da utilizzare.

Tra le varie tipologie di pennelli è possibile trovare:

Il pennello piatto, che possiede un manico a coda di castoro ed ha una lungehzza compresa fra i dieci e i venticinque millimetri.. Si tratta di un pennello particolarmente idoneo per le grandi superfici da imbiancare o pitturare, come pareti o porte.

Il pennello rotondo, che possiede un manico rotondo, a cilindro o conico ed una testa che varia dai due ai quattro centimetri. Questa tipologia di pennelli è particolarmente indicata per tinteggiare punti più difficili perchè, magari, più piccoli e particolari, quindi è idoneo per la tinteggiatura o imbiancatura di superfici piccole o curve, come spigoli, cornicioni, tubi ecc.

Il pennello a pioli possiede delle setole a punta e quindi è particolarmente indicato per quei lavori che richiedono molta precisione, come i lavori di decorazione di cornici, disegni e altro ancora.

Il pennello per radiatori presenta una struttura piatta che permette l' accesso ai termosifoni grazie ad un' inclinazione avuta all' altezza della ghiera. Con questi pannelli, quindi, è possibile arrivare a pitturare anche le pareti dietro i termosifoni o strutture simili, ma anche per posti più difficili da raggiungere e quindi da pitturare, come le nicchie o gli angoli.



COMMENTI SULL' ARTICOLO