Pareti effetto sabbia

I vantaggi dell'effetto sabbia

Quando si parla di effetto sabbia, si intende solitamente quel tipo di decorazione per le pareti ottenuta tramite una patinatura all'acqua a base di additivi particolari e di resine sintetiche. Scopo di questo tipo di effetto è quello di conferire ai muri della nostra casa quel tipico effetto 'rustico' molto caratteristico ed apprezzato non solo per il suo gusto un po' anticheggiante, rustico appunto, ma soprattutto perchè si tratta di un effetto che aiuta a mascherare molto bene anche le eventuali imperfezioni che nella fase di pitturazione possono manifestarsi. Inoltre il vantaggio della pittura effetto sabbia sta anche nel fatto che la superficie sulla quale andiamo ad agire, sia essa una sola parete o tutto l'appartamento, non deve essere necessariamente 'perfetta', la preparazione non deve essere impeccabile e dunque il lavoro preparatorio non deve per forza essere meticoloso, dal momento che l'effetto 'imperfetto' sarà assolutamente voluto. Per le stesse ragioni, questo tipo di pitturazione garantisce un'elevata resistenza all'usura grazie alla sua elasticità e capacità di aderenza. Ma vediamo come si realizza l'effetto sabbia.
pittura effetto sabbia

Carta da parati muro di mattoni EDEM 583-21 invecchiato effetto pietre stones e disegno rusticale sabbia marrone pallido

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,95€


Come procedere

pittura sabbiata Una volta protetti pareti e battiscopa con teli di plastica e nastro carta, e dopo aver pulito la parete e averla resa grosso modo liscia, è possibile iniziare. Naturalmente è necessario procurarsi tutto l'occorrente: una pittura chiamata 'vento di sabbia', il suo sottofondo, il colorante specifico e lo spalter, ossia il pennello piatto e largo dalle setole lunghe. Tutto il necessario per l'operazione è di facile reperibilità in tutti i colorifici, ferramenta e negozi di fai da te. Il costo della pittura è di circa 60 euro per un barattolo di tre litri, ma con una sola confezione si riesce a coprire una superficie di circa 25 metri quadri. Iniziare con lo stendere la pittura di sottofondo, ossia la nostra base. Possiamo procedere con il rullo se la superficie è molto ampia, ma negli angoli e negli spigoli è necessario utilizzare il pennello. Perchè la parete sia preparata a dovere è necessario passare due mani di sottofondo. I tempi di asciugatura tra l'una e l'altra mano saranno di circa 12 ore. Passato il sottofondo e trascorse le 24 ore è possibile ora preparare il nostro colore: versare nel secchio in dotazione il colorante scelto per la decorazione della parete: se nel piccolo barattolo dovesse rimanere qualche traccia di colore, è possibile aggiungervi un po' d'acqua per non far andare sprecato il prodotto. Una volta svuotato il vasetto di colorante per intero, è ora di mescolare: se le quantità sono molto ampie, si può procedere con un apposito trapano mescolante, ma in alternativa andrà benissimo anche un bastone bel lungo che ci consentirà di arrivare fino al fondo del barattolo. Ottenuto così un colore omogeneo, procedere con la verniciatura: partire prima dagli angoli della superficie che vogliamo colorare e poi dedicarsi all'intera parete.

  • vernici lavabili Spesso, soprattutto quando si hanno dei bambini piccoli, è possibile che la pittura utilizzata per le pareti si macchi, cosa che può essere antiestetica e sgradevole alla vista. Nel caso si utilizzi...
  • pitturare casa Quando ci si occupa di fai da te spesso e volentieri si iniziano a compiere dei lavori non solo di piccola taglia, ma anche per determinati ambienti, ovvero si inizia a cimentarsi nei lavori di ediliz...
  • Prima di parlare di quelle che sono le caratteristiche dei serramenti in legno, e di tutte le accortenzeche è bene avere affinchè questi siano ben curati e quindi funzionali, non si può che fare un br...
  • pittura per esterno al quarzo Spesso, quando ci si occupa di fai da te, soprattutto nel campo edile, si può avere la necessità di effettuare lavori di manutenzione riguardanti l’estetica di una casa, di un piccolo edificio o di q...

I am fino al n. Good Harry Potter-Adesivo da parete per camera da letto, scritta in inglese ", Vinile, nero, 15"hx46"w

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,68€


Pittura sabbiata

pittura sabbiata La tecnica con la pittura sabbiata ci consente di ottenere due diversi effetti: possiamo procedere a rullo o a pennello, per avere un effetto coprente omogeneo e più tradizionale, oppure per un effetto diverso, nuovo, possiamo dare delle mani di pittura alla 'rinfusa' incrociando cioè i movimenti delle braccia al fine di ottenere un effetto oltre che sabbiato sia anche piacevolmente sfumato e che enfatizzi così la naturale imprecisione della sabbiatura. Dopo le pennellate alla rinfusa, è necessario passare con lo spalter pulito sulla pittura appena messa, così da distribuire la sabbia più omogeneamente e 'tirare' il colore per ottenere delle sfumature molto naturali. Da quando avremo completato il processo di tinteggiatura dovranno passare circa due ore, perchè la parete interessata sia asciutta.


Un tocco di personalità alla nostra casa

effetto sabbia La tecnica sopra indicata può regalare un effetto sabbiato lucido oppure sabbiato satinato, a seconda dei gusti e, si diceva, si trova in commercio solo nella forma di colore neutro. Ovviamente possiamo scegliere un colore diverso per ogni ambiente della casa o per ogni parete. Sarà solo questione di gusto e capacità di armonizzare i colori. Tuttavia si consiglia, essendo l'effetto sabbia abbastanza 'invasivo', e già di per se' fortemente decorativo, di scegliere una sola parete della nostra stanza, magari una di quelle che faranno da quinta e sulla quale contiamo di non appendere nulla, ma magari di appoggiarvi solo un mobile basso o un tavolino.

In questo modo sarà possibile realizzare una parete anche con un colore piuttosto forte, che contrasti con le restanti pareti, senza rendere la stanza troppo cupa e ottenere un effetto poco piacevole.


Effetti pittura pareti

effetto velato L'effetto sabbiato è solo uno di quelli che è possibile realizzare con le proprie mani sulle pareti di casa. Se avete voglia di un po' di colore e di un tocco di stile, basterà rimboccarsi le maniche e seguire i nostri consigli. Uno dei tanti effetti pittura pareti molto facile da realizzare, e anche molto conosciuto, è lo spugnato.

In genere si effettua su una parete già verniciata con un colore uniforme, per aggiungere un tocco di personalità molto gradevole. Si realizza con una semplice spugna, imbevuta della tinta scelta e poi schiacciata contro la parete. A seconda della pressione esercitata l'effetto sarà diverso.

Una tecnica molto simile è quella della cenciatura. Prende il nome dallo strumento utilizzato, ossia il cencio (un comune straccio). Dopo aver steso il colore sulla parete, si deve usare sulla vernice appena stesa, e quindi ancora fresca, uno straccio in modo da creare delle decorazioni con motivi regolari. Più complessa, ma molto bella, è infine la velatura.

Viene realizzata con un pennello, o una pennellessa, applicando uno strato di colore più scuro su una superficie già asciutta. In questo modo un velo coprirà il colore di base. A seconda dello strumento utilizzato l'effetto finale potrà essere molto diverso, ma sempre originale.


Pareti effetto sabbia: Pittura vento di sabbia

pittura sabbiata La pittura vento di sabbia o sabbiata è particolarmente apprezzata per il fatto che consente una notevole possibilità di personalizzazione; infatti, la stesura di questa pittura produce un effetto finale sempre diverso, dipendente dal fatto che la granulometria della sabbiatura e il tipo di stesura concorrono ad avere sempre un risultato differente.

E' anche una pittura molto materica, che trasmette un senso di calore e di comfort, molto apprezzato per allestire degli ambienti rilassanti e funzionali.

In commercio è possibile trovarne di numerose tipologie diverse, anche presso i grandi centri del fai da te che mettono a disposizione della propria clientela la possibilità di scegliere tra una vasta gamma di colori per trovare quella che meglio di adatta allo stile preferito. Ovviamente, questo tipo di prodotto, richiede una lavorazione maggiore rispetto a una tinta tradizionale, ma, con le nuove pitture, il lavoro necessario si è ridotto di molto, rendendo questa tipologia di pittura simile, per tipo di stesura, a quelle classiche.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO