Carta da parati,idee per scegliere quella giusta

La carta da parati nello stile moderno

Generalmente, quando si parla di carta da parati si pensa sempre a case vecchie o ad uno stile retrò. In realtà, anche il design contemporaneo può essere valorizzato e personalizzato attraverso la scelta corretta di una bella carta da pareti.

Lontana dai temi del passato, oggi la carta da parati offre una grande varietà di colori e fantasie per decorare la casa e, applicata nel modo corretto, può valorizzare qualsiasi ambiente. La carta da parati esiste in diversi materiali e fibre sintetiche o artificiali. Si possono trovare creazioni in lino, nylon, PVC o cellulosa.

Tra le opzioni più interessanti vi è la carta floccata, la cui trama rende tridimensionali le fantasie che la decorano e contribuisce a dare volume all’effetto desiderato. Viene realizzata in fibre di rayon e, attraverso una carica elettrostatica, vengono create delle superfici piane e soffici.

carta da parati floccata

Soledi 3D Specchio Adesivo Moderno a Forma di Piuma Fai da Te Removibile Decorazione di Casa (120*30 cm, Argento)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Materiali moderni e stile retrò

carta da parati colorata Più originali e per dare un tocco speciale ad un ambiente, le carte da parati metalliche offrono interessanti effetti grazie ai loro riflessi dorati, bronzei, ramati o argentati.

Queste vengono rifinite attraverso incisioni o lavorazioni che creano motivi geometrici o casuali. Ovviamente, la carta da parati si presta benissimo ad arredamenti con uno stile vintage e retrò. Pur utilizzando materiali moderni, infatti, diversi produttori propongono motivi e colori che richiamano agli anni sessanta o settanta.

Decori optical, forme e tinte vivaci, per un arredo vintage e luminoso. Sempre restando nel retrò, si possono sfruttare soluzioni più classiche, come la tappezzeria damascata. Nella sua interpretazione più moderna, questo stile tradizionale viene fuso con elementi di contrasto metallici e perlacei. I temi floreali, anch’essi classici, sono stati rivisitati con elementi stilistici moderni e tornati di gran moda.

    Batman Logo Symbol Emblem Sticker Wall Art in vinile-Adesivo da parete per la cameretta dei bambini per il trasferimento, Vinile, nero, 60x32

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,24€


    Carte da parati: dar sfogo alla fantasia

    carta parati fotografia La carta da parati può aiutare ad esprimere la propria personalità e le proprie passioni. Per chi ama i viaggi, ad esempio, esistono decorazioni a tema geografico. Si può spaziare dalla semplice mappa del mondo a temi più personali, come carte di specifici paesi o regioni o perfino delle mappe storiche. Per un maggiore stile, invece, si può optare per il trompe l’oeil e aprire la propria immaginazione a decorazioni di ogni genere. Una finta libreria, magari in stile classico e un po’ antico, può dare spazio e tono ad una stanza altrimenti anonima. Finte porte che si aprono su ambienti immaginari o finestre virtuali possono aiutare a rendere spazioso e interessante anche un ambiente piccolo e claustrofobico. Per ampliare gli spazi di una stanza si possono utilizzare soluzioni basate sulla fotografia iperrealista. Un semplice tocco e il vostro salotto si ritroverà immerso in un bellissimo bosco.


    Altri suggerimenti creativi

    carta da parati a fumetto Se state pensando di dare un tocco di colore e di fantasia alla cameretta dei bambini, esistono diverse carte da parati pensate apposta per i più piccoli. Decori che richiamano il disegno e la creatività, come delle grandi matite, oppure il gioco, la fantasia e gli animali, faranno sicuramente la gioia dei più piccoli. Tra le tendenze più attuali vi sono pattern e materiali di grande pregio e originalità. Grazie all’utilizzo di colori naturali e al procedimento della goffratura, ad esempio, si possono avere delle interessanti carte da parati effetto pelle. In commercio si possono anche trovare modelli con elementi decorativi in coccodrillo, mucca o vitello. Adatte ad arredi classici o contemporanei. Tra le creazioni più recenti vi è la carta da parati magnetica. Questa offre la massima personalizzazione possibile, grazie ad un materiale di base che permette di posizionarvi delle decorazioni magnetiche a piacere.


    Applicare carta da parati

    rotoli di carta da parati Dopo aver visto quali possono essere le molteplici tipologie di carta da parati moderna disponibili in commercio, che vi permetteranno di decorare con gusto e stile la vostra casa, è arrivato il momento di capire come procedere per la sua applicazione.

    Per prima cosa è utile distinguere quali possono essere le differenti metodologie in relazione al tipo di tappezzeria scelto. In passato, infatti, l'applicazione di una carta da parati richiedeva moltissima abilità ed esperienza, in quando era necessario preparare i singoli fogli da posare con la stesura di un'apposita colla che andava fatta riposare prima dell'applicazione a parete.

    Per fortuna, con le innovazioni tecniche degli ultimi anni sono disponibili differenti alternative di tappezzeria adesiva, che presenta sul retro una colla già distribuita. In questo caso, tutto quello che serve per la sua applicazione, è eliminare la pellicola retrostante e procedere con la posa. Ovviamente è necessario stabilire prima con cura la zona in cui si poserà la decorazione e delineare prima dei punti di riferimento per ottenere una corretta applicazione.

    Se non avete molto abilità con i lavori fai da te il consiglio è di scegliere una carta da parati adesiva, che si rivelerà molto più semplice e pratica da utilizzare.


    Carta da parati,idee per scegliere quella giusta: Dove applicare la tappezzeria

    carta da parati in camera A questo punto, dopo aver parlato dei differenti tipi di tappezzeria e delle modalità per applicarla al meglio, rimane solo qualche piccolo consiglio da dare, che però risulta fondamentale per poter decorare al meglio la propria casa. Ciò riguarda quali possano essere le modalità più indicate per applicare la carta da parati senza rendere l'ambiente troppo cupo o carico di decorazioni. in passato, infatti, si procedeva con l'integrale rivestimento delle pareti, ottenendo spesso un effetto troppo elaborato che risultava pesante e difficile da accostare in modo armonico all'arredo.

    Ora la tendenza che va per la maggiore e che è quella che ci sentiamo di consigliarvi per avere un ambiente bello, luminoso e particolare, è quella di utilizzare la tappezzeria solo su alcune parti della muratura. Magari scegliendo la parete centrale, quella che fungerà da punto focale, come, per esempio, nel living può essere quella dietro il divano oppure, in camera, quella dietro al letto. In questo modo darete un aspetto nuovo alla vostra casa ma eviterete di appesantire l'ambiente con decorazioni eccessive.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO