Librerie in cartongesso

vedi anche: Cartongesso

Perchè conoscerlo:

Il fai da te include moltissime occupazioni, adatte a qualsiasi persona, che spaziano dal giardinaggio, alla creazione di piccoli bijou, alla modifica di oggetti e strutture. Si tratta di operazioni che vanno eseguite avendo cognizione di causa, ma che riescono ad apportare moltissimi vantaggi a chi se ne occupa. Il fai da te, infatti, comprende tutte quelle occupazioni attraverso cui è possibile imparare tecniche nuove, attraverso cui condurre a termine operazioni soddisfacenti e di cui essere contenti, e capaci di far risparmiare una bella somma di denaro, considerando il fatto che, visto che questi lavori vengono eseguiti con le proprie mani, non c'è bisogno dell' intervento di personale addetto , quindi di professionisti di cui normalmente ci si sarebbe serviti e che, quindi, sarebbero dovuti essere ricompensati. Con il fai da te, infatti, l' unica spesa è quella del materiale, perchè la manodopera è la propria, e questo consente anche di ottenere, anche se servendosi di guid a degli attrezzi giusti, il risultato sperato. Ovviamente, per eseguire i vari lavori non basta inventiva e volontà: queste sono componenti essenziali, ma sarebbero nulla se non fossero accompagnate dalle informazioni necessarie, da un minimo di esperienza e dalla disposizione degli attrezzi e dei materiali utili. Ovviamente, chi è alle prime armi non disperi: basta fare un po' di pratica!

In questo articolo sarà illustrato, nei paragrafi successivi, come procedere per la creazione di una libreria in cartongesso. Si tratta di una struttura non particolarmente difficile, sopratutto per chi ha una certa esperienza e manualità con il fai da te, ma che comunque deve essere realizzata con cognizione di causa e in modo ottimale. Bisogna, quindi, conoscere le procedure, i materiali, gli attrezzi da utilizzare e come effettuare il tutto.

libreria in cartongesso

Coppia supporti radiatori per pareti in cartongesso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14€


Cosa sono :

libreria in cartongesso fai da teIl cartongesso si è diffuso in tutto il mondo, e quindi anche in Italia, per le sue particolari caratteristiche, molto vantaggiose. Si tratta, infatti, di un materiale facilmente lavorabile, quindi molto versatile, economico, leggero e facilmente applicabile ad altre strutture. Per queste sue caratteristiche, è utilizzato nell' edilizia leggera, per la creazione di pareti divisorie, controsoffittature, per isolare muri , per la costruzione di cabine armadio o di pareti attrezzate e così via.

Anche le pareti di cartongesso sono molto ricercate, anzi, sempre più spesso gli amanti del fai da te le costruiscono in maniera autonoma, seguendo i propri gusti e le proprie esigenze. Questo perchè si tratta di strutture il cui risultato è utile e soddisfacente, ma che possono essere realizzate con spese minime. Oggi come oggi, è possibile ottenere librerie di cartongesso recandosi negli appositi negozi, ma anche semplicemente commissionandoli ad artigiani o ad aziende che, avendo preso coscienza dei vantaggi e delle richieste di questo materiale, hanno fatto di ciò un business, mettendo a disposizione dei clienti del personale capace di creare soluzioni più adeguate alle sue esigenze.


  • Librerie su misura Prima di procedere all'acquisto della libreria, eseguite un progetto su carta. Volete una libreria a parete o delle scaffalature? Avete bisogno di uno spazio ulteriore per la seduta e la lettura? In b...
  • libreria modulare Come ogni altra libreria, quella modulare assolve alla funzione di sorreggere i libri, ma da quando l'ambiente casalingo ha bisogno di accessori sempre più dal design minimalista, la libreria è divent...
  • Alcune note Le scale retrattili elettriche sono diventate soprattutto nel corso degli ultimi tempi una questione assolutamente interessante non solo per quanto riguarda la attenzione propria di chi rientra nella ...
  • librerie curve La libreria è il mobile jolly per eccellenza. Viene usata con il fine naturale di contenere i libri, ma anche semplicemente come mobile da arredamento utile a contenere portafoto e oggettistica varia....

DREMEL 565 Kit da Taglio Universale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,76€
(Risparmi 0,23€)


Materiali e attrezzi necessari:

Prima di procedere con qualsiasi lavoro, la prima cosa da fare è munirsi dell' occorrente necessario durante le fasi di lavoro. Bisogna sempre munirsi dei materiali e degli attrezzi più appropiati, se si vuole portare a termine un lavoro ben fatto, e quindi soddisfacente.

I materiali necessari per la costruzione di librerie in cartongesso sono: alcuni pannelli in cartongesso (il numero dipende dal numero di scaffali che si vuole creare), profili metallici per cartongesso (di egual numero dei pannelli), viti per assemblare il tutto, viti per fissare il cartongesso ai profili metallici, stucco, carta vetrata e pittura. Per quanto riguarda gli attrezzi, invece, bisogna avere un seghetto con delle lame adatte a tagliare il ferro, un taglierino per il cartongesso, una matita, una squadra, una riga ed un metro, una livella, un trapano avvitatore, punte per muratura.


Librerie in cartongesso: Procedimento:

Dopo essersi muniti di tutti gli attrezzi e i materiali necessari, bisogna passare all' operazione vera e propria. E' bene fare attenzione a seguire passo passo tutte le indicazioni, in modo da non sbagliare nulla e non dimenticare nessun procedimento, cosa che potrebbe causare la malriuscita dell' operazione. La procedura da seguire è la seguente:

1. Si parte tagliando i profili metallici secondo le proprie preferenze ed esigenze. Successivamente, i vari profili vengono assemblati per formare la struttura portate. Tale struttura sarà assicurata alla parete con tasselli dalle adeguate dimensioni.

2. Ridimensionare secondo le preferenze e le proprie esigenze il cartongesso, poi assicurarlo sui profili metallici.

3. Stuccare tutta la struttura, facendo attenzione sopratutto alle giunture tra i vari pannelli. Quindi, bisogna carteggiare con della carta vetrata per evitare successive spaccature. Aspettare che lo stucco risulti completamente asciutto.

4. Dopo che lo stucco si è asciugato completamente, procedere con la tinteggiatura.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO