Rivestimenti pavimenti esterni

Rivestimenti pavimenti esterni

Esistono delle piastrelle specifiche per esterni che si differenziano da quelle per interni in quanto realizzate con materiali idrorepellenti ed antisdrucciolo. I rivestimenti maggiormente indicati per questa tipologia di arredo, sono in genere prodotti in cotto, gres ma anche in ceramica o derivati di prodotti a base di petrolio che hanno un buon rapporto qualità prezzo. Se la pavimentazione esterna deve essere particolarmente raffinata, l’ideale è senza dubbio il rivestimento in cotto in grado di donare armonia soprattutto in presenza di ornamenti floreali nel caso di balconi, terrazze, giardini e aiuole in tipico stile anglosassone. Tuttavia se occorre rivestire una terrazza poco frequentata o un calpestio, è conveniente posare dei rivestimenti strutturati con prodotti misti ceramica e resina che nel caso specifico svolgono un’ottima funzione idrorepellente e sono molto resistenti ,pur non bellissime dal punto di vista estetico. In definitiva possiamo dire che la scelta dei rivestimenti per esterni può essere fatta a secondo dei propri gusti ed esigenze.
pavimenti esterni

DISINCROSTANTE ACIDO PROFESSIONALE DA 1000 ml - Descaler Pro è un disincrostante acido concentrato, tamponato, per uso professionale. Studiato per la pulizia di pavimenti e rivestimenti, interni ed esterni. Rimuove incrostazioni e sporchi da cantiere, residui di posa, di malta, di cemento o calce, residui di adesivi e stucchi cementizi, di fuganti, incrostazioni di natura calcarea, efflorescenze saline delle pavimentazioni, muschi, muffe ed alghe.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,2€


Rivestimenti pavimenti esterni: balconi e terrazze

pavimenti esterniUn balcone o una terrazza possono essere rivestiti con piastrelle in cotto ed hanno il vantaggio di essere trattati senza eccessiva fatica, puntualmente rimesse in sesto dopo giornate piovose o di eccessivo caldo ed in presenza di opacizzazione. La pulizia del cotto può essere fatta con olio paglierino lasciato in posa per circa venti minuti e dopo aver cosparso l’intera pavimentazione di segatura che va strofinata e poi rimossa del tutto, riesce a dare tono e lucentezza alla struttura. La posa del cotto su balconi e terrazze può essere fatta sia in modo classico ovvero rimuovendo la pavimentazione preesistente e rifacendo il massetto, oppure si può sovrapporre se la struttura sottostante è ben levigata. In questo caso ci sono dei collanti specifici che consentono di far aderire le superfici tra loro, e sono molto resistenti alle infiltrazioni d’acqua in quanto a base di resina. Dal punto di vista estetica la scelta di rivestimenti in cotto è vantaggiosa perchè offre l’opportunità di creare tra una piastrella e l’altra le cosiddette "fughe" ricoperte singolarmente con della resina resistente ed idrorepellente. Inoltre un rivestimento del genere rende entrambe le strutture molto rustiche.

    24 x legno piastrelle – Quadrata in Legno Ponte Piastrelle. Giardino, Terrazzo, balcone, terrazza, rivestimenti per pavimenti

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 129,5€


    Rivestimenti pavimenti esterni: giardino

    In un giardino o lungo i sentieri delimitati da aiuole e bordure, è indicata una pavimentazione con piastrelle di tipo rustico e la scelta può essere tra quelle in cotto di piccole dimensioni o a finta pietra, per creare un percorso molto intonato con l’impostazione del giardino soprattutto se circondato da aiuole particolarmente fiorite. Anche in questo caso la scelta dei rivestimenti è fondamentale in quanto deve garantire impermeabilità e soprattutto essere antisdrucciolo, facilmente lavabile ed evitare la formazione di melma o verderame che scivolosa può creare non pochi problemi di equilibrio alle persone. Tuttavia spesso si preferisce posare pavimenti in resina che sono altamente ecologici, compatti e richiedono poca manutenzione. Il vantaggio di quest’ultime è che possono essere restaurate senza necessariamente asportarle ed eventualmente tinteggiate ex-novo colore su colore e di altre tonalità.


    Rivestimenti pavimenti esterni: gli altri usi

    I rivestimenti per esterni, sono indicati non solo per giardini, balconi e terrazze ma utili anche come finitura di un ingresso ed essere posati di diverse qualità. Il cotto è senza dubbio quello più diffuso perché in grado di garantire resistenza nel tempo, idrorepellenza e soprattutto estetica. Molte persone tuttavia per esigenze di arredo preferiscono piastrelle particolarmente pregiate. Ecco quindi che il classico gres si può trovare in commercio di diversi prezzi e qualità, anche opportunamente lavorato e con uno strato di ceramica finemente decorata come ad esempio quelle di Sassuolo o di Vietri sul Mare che indubbiamente hanno un loro fascino, colori vivaci e sono indicate per una villa o un casolare particolarmente prestigioso.I pavimenti per esterni sono inoltre disponibili anche di grosse dimensioni, quindi la posa diventa molto più semplice e consente di fare rivestimenti in modo veloce e senza troppa fatica.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO