posa in opera pavimento laminato

posa in opera pavimento laminato: Posa in opera pavimento laminato

Posa in opera pavimento laminato

La pavimentazione degli interni, è principalmente una scelta stilistica, che va ad intonarsi armonicamente con le caratteristiche di uno spazio. In un discorso espressamente estetico, il pavimento deve assorbire le linee morbide del colore, deve creare uno spazio, disegnarlo, renderlo confortevole, o di contro ampliarlo, renderlo essenziale, formale, privo di punti di fuga immediati, un open space. La scelta della distribuzione dello spazio e della tipologia d’arredo, tenderà ad influenzare e a sua volta sarà influenzata dalla scelta della pavimentazione. Il pavimento in laminato, è la scelta più comoda e versatile: esso imita le stesse caratteristiche di un pavimento in parquet, sia nelle scanalature che nelle sfumature di colore, ma con caratteristiche ancor più vantaggiose. Il pavimento laminato, è composto da una struttura ricoperta da una sorta di pellicola protettiva che tende ad imitare quella lignea, è costituito inoltre da un pannello legnoso e da una contro-bilanciatura che consente alla struttura di tenersi solida. Il pavimento laminato dunque, comporta numerosissimi vantaggi principalmente per la sua struttura che rende la posa in opera comoda, veloce e poco dispendiosa. Il pavimento laminato è leggero, per cui può essere posato direttamente sulla pavimentazione presente, o anche sul massetto. La posa in opera viene effettuata ad incastro, senza colla, ed è cosi semplice che può essere eseguita anche in modalità fai da te. Una volta posato sul massetto o sul pavimento sottostante un foglio isolante che attenui dopo la posa in opera i rumori, si potrà procedere con la posa in opera vera e propria. I listoni dovranno essere tagliati in relazione allo spazio e all’effetto estetico. Gli attrezzi che vengono utilizzati sono martello, metro, livello, squadra, sottopavimento, troncatrice. Una volta che saranno state prese le misure di distanza per il battiscopa, si potrà procedere con la posa in opera. Prima di effettuare qualsiasi operazione, sarà necessario sgomberare lo spazio da pavimentare. Durante la posa in opera è fondamentale calcolare le vie di fuga, poiché il laminato tende a cambiare forma in relazione agli sbalzi di temperatura. E’ dunque molto importante che venga lasciato uno spazio di circa un centimetro o mezzo centimetro la pavimentazione e la parete. Il pavimento laminato, essendo costituito da listoni, va sigillato nel caso in cui siano presenti fessurazioni anche minime, affinchè si evitino infiltrazioni. E’ un pavimento comodo, semplice da pulire, molto resistente e di grande effetto.
Posa in opera pavimento laminato

YALL scarico della doccia coperchio di scarico pavimento di piastrelle in modo rimovibile inserita pavimentazione drenante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,91€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO