Posa in opera pavimento in gomma

Posa in opera pavimento in gomma: Posa in opera pavimenti in gomma

Posa in opera pavimenti in gomma

Il pavimento è una scelta pragmatica e stilistica, una scelta estetica e allo stesso tempo un investimento. Il pavimento è la parte durevole di uno spazio, l’elemento di congiunzione con le parti dell’arredo, il primo dato estetico rilevante e caratterizzante. Il pavimento in gomma, presenta delle caratteristiche estremamente particolari: la scelta di questo pavimento, è relazionata ad una serie di obbiettivi specifici, che non esulano dalle stesse peculiarità estetiche. Il pavimento in gomma, si presenta in forme, dimensioni e colori diversi: esteticamente è di grande effetto, e incontra –grazie alla vasta gamma di proposte- diverse tipologie di esigenze. La struttura del pavimento in gomma è compatta, solida, e presenta diversi vantaggi: è antiscivolo, isolante dal punto di vista termico ed acustico. Questo particolare pavimento si adatta perfettamente agli spazi aperti al pubblico, come le palestre, alcune tipologie di uffici, università, scuole, anche per la facilità relazionata alla sua pulizia, all’effetto e alla durevolezza nel tempo. La posa in opera del pavimento in gomma, può essere effettuata sia direttamente su un massetto che abbia un’altezza pari a quattro o cinque centimetri, sia su una pavimentazione pre-esistente, che sia però ben livellata. Se sulla superficie, sono presenti dei dislivelli, bisognerà principalmente portare il pavimento sottostante in perfetta condizione di planarità e poi effettuare la posa in opera. Il primo passo è la rimozione del battiscopa, poi in seguito si stende sulla superficie la colla e il telo isolante che funge principalmente da base. Il telo va steso dal centro fino ai bordi, facendo molta attenzione che non si formino bolle d’aria. Per evitare che si realizzi tale problematica e per accertarsi che il livellamento del telo sia completo, è preferibile passare un rullo sopra tutta la superficie. Se il pavimento in gomma è a quadrotti, come spesso accade per alcune strutture, dove oltre all’effetto estetico e scenografico, si calcola anche il livello di ammortizzazione, e la resistenza al calpestio, il pavimento viene fatto aderire ad uno strato di colla. Ogni pezzo del pavimento, va frizionato per evitare che si creino bolle d’aria, e incastrato a tutti gli altri pezzi. In questo caso però è preferibile partire dai lati invece che dal centro. Quando la posa in opera sarà terminata, sarà necessario effettuare una sigillatura delle piccole fessure e pulire dai residui di colla. Per usare il pavimento in gomma, è necessario attendere circa due giorni.
Posa in opera pavimenti in gomma

Rivestimento da pavimento flessibile, parquet - 2,42 m2 - Confezione di 11 panelli - dimensioni del panello: 122x18cm - PVC - posa a incastro - effetto legno - Legno scuro naturale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 41,99€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO