Pavimento gomma

Perchè adottare un pavimento di gomma in casa

Quando si decide di ristrutturare o di rinnovare l'aspetto della propria casa, in genere gli interventi partono sempre dal pavimento. Un'alternativa alle piastrelle che sia al tempo stesso valida ed economica è la gomma: infatti in commercio sono presenti appositi rotoli di questo materiale in vari colori. Questi teli si possono stendere a terra anche con il fai da te perchè la loro messa in posa risulta pratica, agevole e semplicissima. Al tempo stesso un pavimento in gomma ha un buon effetto estetico, è impermeabile e ha una buona resistenza sia all'umidità che all'usura e al calpestio. Infine non si macchia facilmente. La messa in posa può essere effettuata applicando piastrelle o moduli in gomma fino a rivestire tutto il pavimento oppure adottando il sistema dei rotoli. Un esempio della prima soluzione sono gli elementi Gomma Bollo 50x50 centimetri di PaviPro realizzati dalla ditta Remp. Tuttavia si usa più comunemente il secondo metodo.
Rivestire il pavimento con la gomma

PAVIMENTO ISOLANTE GARAGE IN GOMMA NERA INSONORIZZANTE ANTIVIBRAZIONE IN RULLO SOGI RUB-125

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


La messa in posa di un pavimento in gomma

Esempio di pavimento in gomma Nella maggior parte dei casi la messa in posa di un pavimento in gomma si realizza semplicemente stendendo da parete a parete i rotoli. Questi sono venduti con misure di due, tre o quattro metri: per evitare fughe e giunti si consiglia di optare per i rotoli più alti. Ad esempio si possono applicare i rotoli Gomma Bollo 1x10 metri di PaviPro realizzati dalla ditta Remp. In ogni caso è fondamentale che il pavimento sottostante su cui si applica la gomma sia livellato e perfettamente liscio; in caso contrario possono crearsi irregolarità e bozze che compromettono l'effetto. Per calcolare la quantità di gomma necessaria è sufficiente misurare la superficie del pavimento. Questo materiale è particolarmente indicato sia per gli ambienti dove sono frequenti gli schizzi d'acqua (la cucina e il bagno) che per quelli più soggetti alle macchie, come la cameretta dei bambini e l'ingresso. Si tratta degli ambienti più problematici di casa dove la scelta del rivestimento per pavimenti deve essere valutata con attenzione.

  • Pavimento gomma In base alla nuova legge vigente in ambito europeo nelle aree in cui possono essere installare delle attrezzature di gioco per bambini come ad esempio ludoteche, asili, asili nido, scuole primarie e p...
  • pavimentazioni Le pavimentazioni sono i materiali edili che servono a rivestire una superficie calpestabile di uno spazio interno o esterno, sia esso privato o pubblico. Questi stessi materiali si compongono di pezz...
  • posare pavimento in resina A differenza del cemento, questo materiale è facile da riparare, veloce da pulire ed è disponibile in una grande varietà di colori, consentendo di essere decorativo senza perdere di efficienza operati...
  • pavimento in marmo Tra i vantaggi principali di un pavimento in marmo c'è sicuramente la sua estetica infatti questo pavimento dona prestigio ed eleganza ad ogni ambiente.Un altro vantaggio del pavimento in marmo è si...

Gartenwelt Riegelsberger - Tappeto protettivo anticaduta 50 x 50 x 2,5/4,5 cm, diversi colori, tappetino protettivo per pavimento in gomma

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Come realizzare un pavimento in gomma

Pavimento in gomma antisdrucciolo In commercio si trovano rotoli di gomma con due finiture, quella liscia e quella con le bolle a rilievo: quest'ultima tipologia è antisdrucciolo e, anche se più costosa, risulta maggiormente resistente all'usura e al calpestio. Per questo è consigliata nelle zone ad alto passaggio e molto frequentate oppure dove è più facile che il rivestimento subisca degli urti. Un esempio è il pavimento gomma bollo nero in vendita su Bricoman. Per realizzare un pavimento in gomma occorrono pochi attrezzi: fondamentale è una guida che serve per tracciare la linea di posa e per tagliare il rotolo nelle dimensioni volute. In questo modo si è sicuri che il telo abbia sempre il margine diritto e che segua l'andamento degli angoli e del battiscopa. Per prima cosa si devono togliere tutti i mobili dalla stanza così che il pavimento sia sgombro, quindi, dopo averlo pulito, si passa a rotolare i teli.