pavimenti interni cotto

pavimenti interni cotto: Pavimenti interni in cotto

pavimento rustico

La pavimentazione degli interni, tende a condizionare lo spazio dal punto di vista estetico, per la texture, il materiale, l’effetto stilistico, dal punto di vista economico, poiché il costo della posa in opera e della pavimentazione stessa tende a variare a seconda del materiale e della durata, e dal punto di vista della praticità e del confort. Il pavimento è principalmente design: esso fornisce uno stile predefinito, accogliente, imponente, elegante, caldo, vintage. Le tre tipologie di pavimentazione maggiormente quotate per gli interni, sono il gres, fine ed elegante, luminoso e delicato, il parquet, caldo, pregiato, classico-moderno, e il cotto. Queste tre diverse tipologie di pavimentazione predefiniscono lo stile di un ambiente, disegnandone l’impostazione armonica degli elementi. Il cotto, è un materiale che viene ricavato dalla lavorazione dell’argilla, di un colore rosato, con particolari venature che gli conferiscono un aspetto vintage, anticato, molto rustico. Questa pavimentazione si adatta perfettamente ad un ambiente classicheggiante o tendenzialmente tale di un caseggiato, di una villa di campagna, di uno spazio estremamente vissuto, ma allo stesso tempo attuale. Il cotto è tradizionale smaltato, non smaltato, e antico. Il cotto tradizionale, viene trattato solo in parte, per cui conserva delle piccole irregolarità, date dal suo essere naturale, quasi vissuto. Anche il cotto smaltato, presenta una superficie lievemente irregolare, data piuttosto da un differente assorbimento dello smalto; è un tipo di cotto più lucido, e maggiormente luminoso, visibilmente trattato. Il cotto antico, è quasi del tutto irregolare, ruvido e poroso, un pavimento che ha un dato aggiunto per la sua preziosità e la sua bellezza intramontabile. La bellezza dei colori che variano dal rosa al rosso intenso, a seconda della tipologia di cotto e a seconda del trattamento, rendono questo pavimento bellissimo e di grande effetto. La pulizia del pavimento in cotto, richiede accorgimenti semplici: trattandosi di una pavimentazione porosa, è necessario spazzarla accuratamente per rimuovere tutti i residui principali di sporco, che potrebbero incunearsi nelle piccole fessurazioni naturali, presenti nella pavimentazione. Il lavaggio di questo pavimento va eseguito con acqua tiepida, dell’aceto sgrassante, e una goccia di detersivo utilizzato per i piatti. Il panno dovrà essere morbido. Per eliminare macchie incrostate, si potrà utilizzare del bicarbonato e una spugnetta ruvida e a seguito dell’olio di oliva, con cui lucidare la zona interessata.
pavimento rustico

HP/98 IDROREPELLENTE LT.5

Prezzo: in offerta su Amazon a: 105,9€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO