Pavimenti in finto legno

Tra antico e moderno, le tendenze contemporanee

Una delle tendenze più diffuse adottate dagli interior designer più rinomati al mondo, riguarda l'utilizzo di materiali in grado di imitare perfettamente l'aspetto del legno. Questo è ancora più vero se si considerano i pavimenti: imitare nelle sembianze il parquet con le piastrelle in gres porcellanato è una soluzione estremamente utilizzata e trova piena soddisfazione in chi decide di metterla in pratica. La forza evocativa del legno, il caldo e ammaliante fascino della natura trovano grande concretezza nelle resistenti lastre di pietra. E' possibile avere le stesse venature, le stesse linee estetiche capaci di suscitare le medesime emozioni di un vero pavimento in legno. Alla vista, ma anche al tatto, il pavimento potrà sembrare il prodotto perfetto appena uscito da una falegnameria. Ogni tipologia di legno è imitabile e, per questo motivo, ogni produttore in genere propone ai clienti molteplici possibilità che vanno in questo senso. Ognuno ha la possibilità di trovare il proprio stile abitativo grazie al fascino del legno e alla solidità della pietra. Il segreto è non dare un limite alla fantasia poiché ogni esigenza potrà essere assecondata con questa soluzione.
Pavimenti in finto legno

Tarkett Star pavimento classico vinile adesivo pavimento tavole Plank Design "faggio naturale pavimenti in legno naturalmente in finto faggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,34€


La posa dei pavimenti in finto legno

posa dei pavimenti in finto legno Il primo passo quando si decide costruire un pavimento in finto legno è una valutazione preventiva di alcuni aspetti molto importanti. In particolare in questa prima fase di progettazione si deve tener conto oltre che dei propri gusti personali anche delle esigenze specifiche della superficie da ricoprire. In particolare è bene decidere la modalità di posa delle lastre e stabilire se queste possono essere posate in maniera geometrica, regolare o ad incastro. In secondo luogo risulta estremamente importante, per non rischiare di perdere l'effetto desiderato, utilizzare stucchi adeguati. In altre parole è necessario abbinarlo cromaticamente allo smalto del materiale sostitutivo del legno. Questa operazione, apparentemente semplice, è in realtà una delle più delicate che riguardano l'operazione di posa del pavimento. Per questa ragione sarebbe molto utile affidarsi e chiedere consiglio a gente esperta e altamente qualificata per non rischiare di spendere soldi in maniera inutile. Il pericolo è proprio quello di sprecare denaro senza avere alla fine un risultato soddisfacente.

    Sticker adesivo pellicola per pavimento | Adesivo Sticker autoadesivi - ristrutturazione bagno Adesivi murali | 10x10 cm - Design Piastrelle portoghesi - 9 pezzi (3x3)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€


    Pavimenti in finto legno: I vantaggi dei pavimenti finto legno

    Uno dei principali vantaggi nell'utilizzare materiali alternativi al legno è il sostanzioso risparmio di legname. In altre parole, non utilizzare il legno per i pavimenti significa preservare boschi e foreste. Niente alberi tagliati, nessun panorama deturpato, nessuno scempio compiuto. Al contrario, tutta la bellezza del legno sarà alla portata di tutti senza abbattere nemmeno una foglia. Ma non solo. La lavorazione del legno prevede l'utilizzo di alcune vernici inquinanti che possono immettere nell'ambiente molte sostanze nocive. Una di queste è la formaldeide, sostanza molto pericolosa per la salute e anche per il nostro pianeta poiché altamente tossica.

    Se visivamente il pavimento in gres porcellanato è uguale in tutto e per tutto al legno, non bisogna dimenticare che la forza, la solidità, la resistenza sono quelli della pietra. Se, infatti, col tempo il legno è destinato a modificarsi a causa di agenti esterni come l’acqua, il vapore e l’umidità, la lastre di gres porcellanato si conservano intatte e immutate per un lunghissimo arco temporale. In questo modo l'aspetto originario può essere preservato e ogni giorno la superficie del proprio pavimento potrà sembrare come appena costruita. Infine è utile ricordare come, al contrario del legno puro e vero, il gres porcellanato non sia poroso e non presenti tra le varie lastre spazi o fessure. Questi aspetti sono molto importante perché evitano la formazione di sporcizia e polvere o l'insediamento di insetti o tarli. in altre parole con il gres porcellanato si raggiunge un livello di igiene altissimo e si evita la possibilità di incorrere in malattie.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO