prodotti parquet

La scelta del parquet conferisce immediato calore e fascino a una stanza, e a seconda della tipologia di posa, di finitura o dei colori utilizzati dimostra anche grande versatilità nell'adattarsi ai vari stili e ambienti della nostra abitazione.

Grazie alle sue caratteristiche di elasticità e resistenza, i pavimenti in legno sono adatti ad assicurare una camminata comoda e a svolgere funzioni isolanti contro freddo e rumori. Tuttavia, la sua apprezzata bellezza è anche un aspetto difficile da preservare senza l'utilizzo dei giusti accorgimenti. Un'attenta cura dovrà essere riposta, in particolare, nella scelta dei prodotti utilizzati per la sua pulizia e manutenzione. La scelta dei giusti prodotti per la pulizia del nostro parquet regalerà infatti una vita più lunga al legno, conservandone intatta tutta la delicata bellezza.

prodotti pulizia parquet

Bona Wood Floor Cleaner, 4 litri di ricarica di detergente per Bona Spray Mop

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23€


I nemici del parquet: prodotti da evitare

prodotto per parquet Se per la vostra casa avete scelto un pavimento in legno, sappiate che la bellezza del parquet ha diversi nemici anche tra apparentemente innocui prodotti di pulizia. Alcuni di questi infatti, pur essendo efficaci e delicati per la pulizia di altre superfici, si rivelano invece aggressivi e a lungo andare dannosi per l'aspetto delle superfici in legno.

Saranno da evitare, innanzi tutto, i prodotti che contengano alcol tra i propri ingredienti. Le soluzioni alcoliche potrebbero -anche in poco tempo- aggredire e corrodere la superificie del legno, mettendo a repentaglio la brillantezza del pavimento e facendolo apparire opaco o alterandone addirittura la colorazione. Così come l'alcol saranno quindi da evitare in via assoluta tutte le sostanze corrosive come la candeggina, gli acidi e qualsiasi composto dalle proprietà abrasive.

Il legno, inoltre, è un materiale particolarmente poroso e reattivo all'umidità. Saranno da evitare nella pulizia del parquet, quindi, l'eccessiva quantità di acqua o prodotti liquidi, che potrebbero infiltrarsi tra le fessure di posa degli elementi del parquet e provocarne rovinosi rigonfiamenti e scollature. Sarà bene, per lo stesso motivo, evitare la pulizia con detergenti eccessivamente schiumogeni, che necessitano dell'utilizzo di grandi quantità d'acqua per essere rimossi. Infine sarà bandito l'utilizzo del vapore, che con il suo pericoloso mix di acqua e alta temperatura è un vero nemico per la bellezza di ogni superficie in legno.


  • pavimentazione parquet Nelle abitazioni, negli uffici e in qualsiasi edificio e, più in generale, ovunque si vada, la pavimentazione è un elemento fondamentale della struttura. E' possibile scegliere la pavimentazione della...
  • bricolage Il bricolage, comunemente chiamato anche “fai da te”, consiste nell' occuparsi di tanti vari lavori manuali senza vestire le vesti di un professionista. Il bricolage può, infatti, essere annoverato tr...
  • parquet flottante Quando ci si occupa di fai da te, è anche possibile occuparsi di tutti quei lavori di fai da te nel campo edile, quindi preoccuparsi di rinovare la propria casa, il proprio ufficio, o qualsiasi altro ...
  • levigatura del parquet Attraverso il fai da te è possibile occuparsi di tantissime operazioni, ognuna delle quali è in grado di attirare un determinato tipo di persona. Vi sono infatti gli amanti delle piante che possono oc...

Karcher Accessorio Per Prodotti Indoor - Cera per Parquet, RM 530 per FP 303

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


prodotti parquet: Lunga vita al parquet con i prodotti giusti

prodotti per parquet Una volta compreso quali prodotti evitare per non rovinare il parquet, si potrà procedere alla pulizia con i giusti prodotti. In commercio è presente una vasta gamma di soluzioni specifiche per la puliza del parquet, tra le quali sarà possibile scegliere a seconda della diversa finitura -lucida o opaca- del nostro pavimento.

Qualunque sia il prodotto scelto, tuttavia, il procedimento di manutenzione delle superfici in legno dovrà essere sempre accompagnato da qualche accortezza.

Innanzi tutto ricordate di limitare l'utilizzo di acqua nel diluire il detergente, attenendovi sempre con cura alle dosi consigliate nelle indicazioni.

Preparate poi il pavimento a ricevere i prodotti per la pulizia passando un panno morbido e asciutto su tutta la superficie da pulire, in modo da catturare la polvere ed evitare che si depositi tra le fessure e nelle porosità del legno, rendendo opaca la superificie. Rimossa la polvere sarà possibile pulire il parquet con un panno umido, imbevuto nel detersivo diluito e strizzato accuratamente.

Solo i pavimenti cerati richiederanno, infine, un'ulteriore terza fase consistente nell'utilizzo di apposite cere per pavimenti di legno, anche queste da utilizzare con parsimonia per procedere alla lucidatura del legno.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO