Muro tagliafuoco

Le informazioni di base sul muro tagliafuoco

In molte occasioni abbiamo sentito parlare, semmai al momento di rimodernare o di ristrutturare l’aspetto interno della nostra abitazione e non solo, del cosiddetto muro tagliafuoco o, nel caso specifico di un’abitazione privata, delle porte tagliafuoco in legno e della sostituzione delle classiche porte con questo prodotto più innovativo. Ma, ovviamente, in maniera intuibile, è capitato molto spesso che il nostro interesse in merito al muro tagliafuoco o alle porte tagliafuoco in legno si è fermato lì, nel senso che molti di noi, fatta eccezione naturalmente per coloro che fanno parte della più o meno ristretta cerchia degli addetti ai lavori o anche coloro che hanno acquistato un muro tagliafuoco per il proprio stabilimento, non sanno con precisione a cosa è giusto fare riferimento. quando si parla di questa particolarissima tipologia di materiale di costruzione, se poi è giusto parlare del muro tagliafuoco come di un materiale di costruzione.
Alcune note

ISEO 942411758T MANIGLIONE ANTIPANICO MODULARE REVERSIBILE ACCORCIABILE LUNGHEZZA 330-1170MM SCROCCO ACCIAIO AUTOBLOCCANTE PREDISPOSTO AGGANCIO ASTE PUSH BAR PORTA TAGLIAFUOCO SICUREZZA LOCALI OFFICINA INDUSTRIA GARAGE MAGAZZINO EDILIZIA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 101€


Le caratteristiche principali del muro tagliafuoco

Pro e controO meglio, ad onor del vero, senza dubbio in tanti possiamo intuire con maggiore o minore precisione a cosa è giusto fare riferimento in un modo o nell’altro quando si parla di un muro tagliafuoco ma pochi, forse, sono coloro che riescono a definire un prodotto del genere con la precisione che il caso necessita. Ma, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere gli elementi di base che più possono esserci di supporto e di aiuto ogni qual volta parliamo di un muro tagliafuoco nel corso della nostra riflessione, una analisi sintetica per le sempre pressanti ragioni di spazio ma che speriamo sia sempre sufficientemente esauriente ed esaustiva per il nostro lettore. A conti fatti, dunque, possiamo definire un muro tagliafuoco come un vero e proprio sistema di protezione antincendio passivo.

  • cavi di terra Casa. Una parola che vuole dire tanto, che forse vuol dire tutto, caratterizzata da centinaia e centinaia di accezioni. Si può parlare di casa come di luogo in cui ci si sente a proprio agio, oppure c...
  • Sicurezza impianto elettrico Di marchi dedicati ai prodotti e agli oggetti per la casa ce ne sono a bizzeffe: tutti lavorano, si aggiornano e cercano sempre e comunque di dare il massimo per perseguire un obiettivo fondamentale, ...
  • Casa sicura ed efficiente Quando si parla di “casa” si fa riferimento a quello che per eccellenza rappresenta il luogo sicuro e affidabile. Non c’è niente di meglio, dopo una giornata di lavoro e stress, che tornare a casa e a...
  • Porte per esterni Rappresentano gli strumenti che consentono di entrare e uscire da un luogo: la loro presenza o assenza modifica in maniera sostanziale l’identità di un posto, rendendolo aperto, chiuso o semichiuso. D...

CISA 43020.65.0 MITO SERRATURA INFILARE ANTIPANICO ENTRATA 65MM FRONTALE 24MM SCATOLA SCROCCO ACCIAIO CATENACCIO MANO AMBIDESTRA MANDATA 15MM PORTA TAGLIAFUOCO SICUREZZA LOCALI OFFICINA INDUSTRIA GARAGE MAGAZZINO EDILIZIA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,8€


Muro tagliafuoco: Consigli pratici sul muro tagliafuoco

Pregi e difettiOvviamente, in maniera intuibile, un muro tagliafuoco non è l’unico sistema di protezione anti incendio passivo che è stato prodotto negli ultimi tempi e che ha trovato buona diffusione all’interno delle nostre costruzione. Ovviamente possiamo senza dubbio associare la scelta di un muro tagliafuoco alla scelta delle porte tagliafuoco con una distinzione di massima che aiuta a sgombrare il campo da ogni ipotetico fraintendimento: mentr le porta tagliafuoco in effetti sono strumenti adatti anche alle abitazione private, al contrario un muro tagliafuoco è tipico di grossi stabilimenti, tendenzialmente stabilimenti industriali laddove la prevenzione degli incendi è al primissimo posto delle priorità cui assolvere. E, proprie per questo, una delle destinazioni di elezione per il muro tagliafuoco è rappresentata dagli stabilimenti di produzione o di immagazzinamento di materiali altamente infiammabili che vengono per l’appunto compartimentati per ragioni di scurezza. E in cui ogni compartimento stagno è delimitato da un muro tagliafuoco.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO