Muri di tamponamento

Le informazioni di base sui muri di tamponamento

Nell’ambito dell’edilizia moderna un ruolo assolutamente importante lo hanno i cosiddetti muri di tamponamento, o, come spesso vengono definiti nel gergo degli appartenenti alla più o meno ristretta cerchia degli addetti ai lavori, le tompagnature. In effetti quello di cui stiamo parlando, che si chiamino muri di tamponamento, tompagnature per gli addetti ai lavori o anche muri perimetrali per rendercene conto meglio, sono un elemento di grossa importanza perché rappresentano l’esterno delle nostre abitazioni. Ovviamente, in maniera intuibile, esistono differenti tipologie di muri di tamponamento ma che, grosso modo, si ripropongono tutte il medesimo obiettivo di fondo, vale a dire quello di segnare il perimetro esterno di un edificio o comunque di una qualsiasi abitazione con pochissime eccezioni in merito.
Alcune note

300cmx210cm 3d wallpaper per camera rosa in marmo arte TV parete di tamponamento con tende foto pitture murali carta da parati Decorazione Home ,D

Prezzo: in offerta su Amazon a: 203,1€


Le caratteristiche principali dei muri di tamponamento

Pregi e difettiNaturalmente i muri di tamponamento hanno delle caratteristiche specifiche che andremo ad analizzare insieme con delle destinazioni di elezioni preferite rispetto ad altre. Ma, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere alcuni degli elementi di base che più possono esserci di sostegno e di aiuto nell’ambito della nostra riflessione in tema di muri di tamponamento, un’analisi la nostra sintetica per forza di cose a causa delle sempre pressanti ragioni di spazio ma che speriamo rimanga sempre e comunque sufficientemente chiara ed esaustiva per chi ci legge. In effetti una prima precisazione sulla destinazione d’elezione dei muri di tamponamento ci appare d’obbligo nel senso che i muri di tamponamento nascono e sono pensati per le strutture realizzate in cemento armato.

  • bricolage Il bricolage, comunemente chiamato anche “fai da te”, consiste nell' occuparsi di tanti vari lavori manuali senza vestire le vesti di un professionista. Il bricolage può, infatti, essere annoverato tr...
  • muretto in pietra Attraverso il fai da te è possibile effettuare moltissime operazioni, che variano da un campo all' altro: il fai da te, infatti, comprende operazioni di giardinaggio, di edilizia, di manutenzione dell...
  • muro Il fai da te è un hobby che riscuote sempre più successo tra le persone, che scelgono di dedicarsi a quest' occupazione perchè permette di occuparsi di vari settori, capaci di affascinare ed interessa...
  • muro a secco In edilizia, si intende, col termine “muro”, uno struttura sviluppata in senso verticale, realizzata attraverso l’ utilizzo di vari materiali, e attraverso un determinato legante che ha la funzione d...

SAEJJ-Pot antichi parete di tamponamento montato girevole Pre sciacquare con valvola ceramica due maniglie di un foro per l'olio-sfregato il bronzo , rubinetto di cucina,Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 112,19€


Muri di tamponamento: Consigli pratici sui muri di tamponamento

Pro e controNelle costruzioni di cemento armato dunque, accade essenzialmente questo: i pesi sono dislocati in primo luogo sulla struttura portante, quella dotata di scheletro in cemento armato per intenderci, e quindi i pesi stessi sono sopportati da fondamenta, travi, solai di vario genere, colonne e pilastri. In una struttura del genere, quindi, i muri di tamponamento, ovvero i muri perimetrali esterni che delimitano la struttura non sono destinati a reggere grossi pesi. Del resto occorre sempre tenere bene a mente che i muri di tamponamento non nascono per sopportare grossi carichi in termini di peso, caratteristica questa comune anche ai classici muri divisori o tramezzi. E proprio per questa ragione occorre ricordare come i muri di tamponamento già da molti anni sono spesso realizzati con una doppia fila di muri di mattoni forati da riempire, all’occorrenza, con materiale termoisolante.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO