Mattonelle per interni

Le piastrelle

Come le tegole per i tetti, le piastrelle (o mattonelle) costituiscono il manto che copre la superficie della vostra casa, una sorta di tappeto su cui camminare. La pavimentazione, però, è una tecnica che abbraccia molti aspetti lavorativi che andremo ad analizzare nel dettaglio. Il primo aspetto da tenere in considerazione è questo: cosa utilizzare per la nostra pavimentazione? Le tipologie di mattonelle sono tante e dalla scelta del materiale, infatti, cambiano le condizioni lavorative, così come si modifica l'intera struttura dei vostri appartamenti, dal pavimento alle pareti. Una scelta variegata che comprende mattonelle di ceramica, sughero e marmo. Le dimensioni con cui una mattonella è intagliata possono cambiare sostanzialmente anche l'estetica di un interno, così come il colore e la forma geometrica, quindi è importante scegliere bene che cosa utilizzare prima di andare a compiere le necessarie tecniche di posatura.
piastrelle

Piastrelle Adesive decorative per cucina e bagno | Adesivi per piastrelle in vinile per mattonelle interni-decori | Decorato rimovibile - ristrutturare casa | 10x10 cm - Motivo cucina - Set 9 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,85€
(Risparmi 6,1€)


La ceramica

ceramicaLe mattonelle di ceramica sono fondamentalmente quelle più utilizzate sul mercato, grazie alla loro particolare resistenza ai graffi e all'usura sono utilizzate per gli interni, specialmente bagni e cucina, garantendo una pavimentazione solida e che duri nel tempo. Le forme geometriche di una piastrella di ceramica sono molteplici, dalle classiche di tipo quadrato o rettangolare a quelle a forma di rombo e agli esagoni. Prima di cominciare la posatura ricordate di comprare sempre qualche mattonella di scorta così da sostituire le mattonelle difettose o quelle che potrebbero danneggiarsi durante la lavorazione e divenire, di fatto, inutilizzabili. La prima operazione da fare è quella di controllare il sottofondo che abbiamo a disposizione, che può essere di tipo cementizio (nei casi di un'abitazione appena costruita) o con un pavimento già esistente. Per quest'ultimo tipo è bene controllare se sia in grado di essere coperto dalla nuova rivestitura di mattonelle e, se le condizioni sono ottimali, procedere con una pulizia di tutta la superficie utilizzando detergenti vari. Dopo dovrete tappare tutte le mattonelle del vecchio pavimento che presentono crepe sui bordi, utilizzando per esempio il malto: in questo modo avrete una superficie perfettamente preparata per accogliere le mattonelle ceramiche. La posatura comincia usando una spatola dentata su cui distendere la colla su tutto il bordo del pavimento costituendo, di fatto, l'adesivo su cui andranno poi incollate le mattonelle. Una volta terminato con la distensione della colla comincerete a posare le piastrelle adoperando una spatola di gomma per riempire eventuali "fughe" che troverete sulla pavimentazione. Dopo averle lasciate asciugare per ventiquattro ore, utilizzate uno stucco riempibuchi spalmandolo lungo le linee delle mattonelle sigillando i giunti: quest'operazione vi consentirà di evitare che ci siano dislivelli tra una mattonella e l'altra. Infine potrete pulire il vostro pavimento dai residui di stucco e colla ottenendo per i vostri interni la pavimentazione desiderata.

    Stickers murali per piastrelle bagno | Piastrelle Mosaico Adesivo decorativo - auto-adesivi per piastrelle cucina | Talavera in vinile - rinnovare interni| 10x10 cm - Design Classica - Set 9 pezzi

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,85€
    (Risparmi 6,1€)


    Le piastrelle di sughero

    piastrelle di sughero Si può anche cercare, all'interno delle proprie abitazioni, di utilizzare una mattonella che abbia anche una componente fortemente estetica e che riesca a rallegrare le pareti o la pavimentazione di casa. Il sughero è un materiale adatto per questo tipo di ricerche, e le mattonelle di sughero sono un ottimo investimento per il vostro appartamento perché è un elemento importante per quanto riguarda l'insonorizzazione acustica, permettendo di camminare senza produrre rumori di sorta. Questo tipo di mattonelle sono molto costose, però innalzano, e di molto, la qualità della vostra casa. La posatura, in questo caso, ha le stesse regole già viste per le mattonelle di ceramica.


    Mattonelle per interni: Il valore del marmo

    Il marmo Le mattonelle di marmo possono contare su un valore aggiunto: l'eleganza. Il marmo è un materiale dal sapore storico e che si adatta benissimo sulla pavimentazione di una casa o per la composizione di una parete. Può contare su una variegata combinazione di tinte colorate di ogni tipo e, per la posatura di queste mattonelle, è bene procurarsi una colla adatta alla pietra naturale perché quella che si utilizza in genere per le mattonelle di ceramica o di altro tipo, con il marmo non è efficace. La colla a base cementizia, infatti, può creare delle variazioni cromatiche alla qualità stessa del marmo. Le mattonelle per interni, come abbiamo visto, sono tante, ma se volete realizzare una posatura per il vostro pavimento, o capire perché scegliere quel determinato materiale, basta seguire i consigli che vi abbiamo dato, e diventerete dei veri esperti nel settore.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO