Ceramiche ecocompatibili e bioattive

Origini e caratteristiche principali

La ceramica eco-compatibile è un materiale composto, inorganico, non metallico, molto duttile allo stato naturale, mentre diventa rigido dopo la fase di cottura. Con la ceramica si producono diversi oggetti quali stoviglie, oggetti decorativi, materiali edili (mattoni e tegole), rivestimenti per muri e per pavimenti di abitazioni.

La ceramica è conosciuta fin dai periodi preistorici e si suppone che la sua invenzione sia avvenuta solo due volte nella storia dell'umanità: tra le popolazioni sahariane e in Giappone. I primi manufatti venivano cotti direttamente sul fuoco successivamente furono utilizzati forni appositi.

L'introduzione della verniciatura vetrosa in uso in Mesopotamia, migliorò la resistenza all'usura e le caratteristiche estetiche.

Il ciclo produttivo segue regole variegate riguardanti la scelta dei materiali poiché esistono differenti aggregazioni di materie per ottenere il prodotto finale ( scelta dell'argilla, lavorazione, modellazione a mano libera, a colombino, a lastre, a tornio, a stampo).

ceramica bioattiva

Aerzetix - Disco diamantato a levigare 110 mm 22.23 mm per smerigliatrice 115 mm cemento pietra mattone .

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


La cottura

ceramica bioattiva Qualunque sia la tecnica adottata è necessario che i manufatti essicchino completamente all'aria, così da ottenere una garanzia di durevolezza dell'oggetto finito. Solo dopo questa fase si può procedere alla cottura.La cottura richiede appositi forni che raggiungano temperature che possano andare oltre i 1000°. Il processo può durare anche molte ore ed è necessario che la temperatura segua curve di crescita e decrescita graduali.

La cottura modifica la struttura del prodotto finale ottenendo risultati diversi:

- Terracotta 960°-1030°;

- Terraglia tenera 960°-1070°;

- Terraglia dura 1050°- 1150°;

- Gres 1200°- 1300°;

- Porcellana tenera 1200°-1300°

- Porcellana dura 1300°-1400°;

Al giorno d'oggi numerosi sono i progressi compiuti in materia, infatti conosciamo nel dettaglio i vari effetti e le reazioni che possiamo ottenere dalla lavorazione della ceramica. Soprattutto per quanto riguarda il suo impatto ambientale, infatti oggi sono facilmente accessibili a tutti le Ceramiche bioattive ed eco-sostenibili.

  • pavimento in ceramica La ceramica spesso è descritta come un materiale molto pregiato e apprezzato, sia nelle rifiniture che nelle creazioni di oggettistica particolare, come soprammobili , ceneriere ecc ecc. Ma cos’è la ...
  • paloma ceramica Ci sentiamo a disagio a definirlo semplicemente un materiale antico, perché, a ben vedere, abbiamo a che fare con qualcosa di molto più elevato. Un materiale storico, che se potesse parlare avrebbe da...
  • house Ognuno ha il suo modo di abitare la casa, ognuno ha il suo modo di concepire lo spazio vivibile e di organizzarlo in base alle proprie esigenze. Ormai, più che un riparo, la casa vuol dire solamente q...
  • Pulizia pavimenti in ceramica L’igiene della casa è una pratica fondamentale per conservarne la bellezza e lo splendore nel tempo. Ogni superficie, necessita di una metodologia di pulizia specifica, che si adatti al tipo di materi...

PZ.12 SIGILLANTE ACRILICO GRIGIO RAL 7030 VERNICIABILE ML310 NOBEX MADE IN ITALY

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17€


Prodotti in ceramica bioattiva ed eco-sostenibile

ceramica bioattiva La ceramica bioattiva ed eco-sostenibile è molto utilizzata per la realizzazione di numerosi ed eterogenei prodotti. Alcuni dei più diffusi e fortemente innovativi in particolare per il loro impatto ambientale sono:

- Pentole da cucina: le pentole in ceramica bioattiva ed eco-sostenibili godono di una maggiore durata nel tempo, in quanto a differenza di quelle rivestite con il più tradizionale Teflon, non dovranno essere sostituite, perché il rivestimento di cui sono dotate non è soggetto ad usura ed è sicuro e resistente. Al contrario, una pentola rivestita in Teflon usurato è pacificamente riconosciuta come cancerogena.

- Spazzola per capelli: la composizione data dalla ceramica evita lo shock termico provocato dall'eccessivo calore, al contrario delle spazzole tradizionali, non elettrizzano i capelli perché è completamente antistatica, inoltre fissa al meglio il colore cosmetico della tinta e dona un effetto lucido ai capelli senza minimamente destrutturarli. Acquistarla è possibile in un qualsiasi negozio per un prezzo di circa 25€.

- Rivestimenti Autopulenti: per realizzare il rivestimento esterno di un ambiente, attraverso nuove tecnologie come la così detta HYDROTECT, possiamo sfruttare le tradizionali caratteristiche tecniche ed estetiche della piastrella in ceramica, ma in più il rivestimento è dotato di una proprietà fortemente innovativa, la SUPERIDROFILIA, che garantisce una capacità totalmente autopulente impedendo ai batteri ed ai soggetti chimici inquinanti di depositarsi sui rivestimenti della nostra abitazione purificando l'aria che ci circonda.


Ceramiche ecocompatibili e bioattive: Considerazioni pratiche

ceramica bioattiva Molti leader della Distribuzione Organizzata che offrono prodotti e servizi orientati al fai da te dispongono di tutto quello di cui si ha bisogno.

I prodotti come le spazzole e pentole si possono trovare ed acquistare su internet o da rivenditori che riforniscono attività come parrucchieri o specializzati in attrezzatura da cucina, cucina intesa selezionando la voce arredo cucina.

Inoltre i rivestimenti autopulenti possono essere utilizzati non solo per ambienti domestici sia esterni sia interni ma anche per ambienti che ospitino attività professionali quali cucine di ristoranti oppure laboratori chimici di piccole dimensioni o appartenenti a grandi industrie.

La lavorazione e l'utilizzo della ceramica è una tradizione storica italiana e per questo è importante un affiancamento costante alle tematiche ambientali, quindi approfondendo sempre più gli effetti dei vari processi di cottura. Solo così si potranno ottenere delle Ceramiche bioattive ed eco-sostenibili.



COMMENTI SULL' ARTICOLO