scegliere il condizionatore

La maggior parte dei condomini sono soggetti alle norme stabilite da un regolamento interno ed in alcuni casi da vincoli di natura paesaggistica o architettonica delle autorità comunali, che vietano quasi sempre l'alterazione della parte esterna di un edifico al fine di mantenere un aspetto uniforme. Ciò significa che non è possibile installare un condizionatore d'aria. Molte persone allora se proprio non riescono ad ottenere il permesso per l’installazione di una unità esterna per un condizionatore da parete, optano quindi per delle soluzioni diverse e tra queste prende sempre più corpo l’ipotesi del condizionatore d’aria portatile. Se tuttavia il problema non sussiste e non ci sono vincoli particolari allora la scelta del condizionatore giusto, può avvenire su diverse metodologie di alimentazione e soprattutto su tabelle ben precise che a seconda della classe di appartenenza ne gestiscono i consumi al fine di ottenere risparmi energetici, in un periodo in cui si cerca di evitarne gli sprechi come dimostra nel suo piccolo la messa al bando definitiva delle lampade ad incandescenza. Ci sono anche alcuni supermercati che vendono condizionatori ma tuttavia l'acquisto è molto più complicato rispetto ai generi alimentari. Quindi l’ideale è affidarsi a rivenditori che da anni operano nel settore e che sono in grado di consigliare quale e quanti condizionatori installare nella propria abitazione, anche per il benessere psico-fisico delle persone.

condizionatore

300 ml Aroma Diffusore di olio essenziale, kingcoo legno grana 7 Colore Cambiamento di luci LED Umidificatore ad Ultrasuoni Cool Mist Aromaterapia Diffusore di olio essenziale umidificatore Cool Mist per Home Yoga Ufficio Spa Camera

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,87€


La scelta

Un condizionatore d'aria è un acquisto importante per la maggior parte delle persone. Probabilmente non è qualcosa che si prevede di utilizzare tutto l'anno, ma quando se ne ha bisogno lo si fa lavorare e tanto! Un primo tipo di condizionatore da prendere in considerazione è lo split che dispone di un ventilatore sul lato interno della casa e un compressore separato sulla parte esterna dell’edificio. Queste due unità sono collegate tra loro con tubi in rame per il liquido refrigerante ed un filo elettrico per l’alimentazione, fatti passare attraverso un foro di circa tre centimetri. Dal momento che il compressore (che è la parte rumorosa del condizionatore d'aria) si trova lontano dalla camera, lo Split System invece è molto silenzioso rispetto ad altre forme di condizionatore, ma deve essere tuttavia installato da un tecnico autorizzato.


  • termosifoni Il riscaldamento dell'abitazione è sicuramente un argomento molto vasto, infatti in questa sezione andremo a parlare del riscaldamento della casa a 360 gradi.Vi starete chiedendo però, precisamente ...
  • termosifone Per molti è la parola più bella in assoluto, quella che più di tutte si collega direttamente al buon vivere, al riposo, alla vita sana e alla tranquillità. Purtroppo non tutti possono permettersene un...
  • radiatori Il sistema di riscaldamento avviene da una fonte energetica, con un radiatore che se viene acquistato in modo frettoloso e sbagliato può incidere sui costi e fornire calore in modo inadeguato. Il migl...
  • pannelli per acqua calda Per scegliere il tipo di pannelli per la produzione di acqua calda più adeguato alle proprie necessità è indispensabile affidarsi all’esperienza e alla conoscenza in materia di un professionista del s...

Asciugamano ESTELLA 952 x 800 mm. Radiatore in ghisa con telaio cromato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 412,5€


Capacità di raffreddamento

Le capacità di raffreddamento di un condizionatore d'aria vanno valutate prima dell’acquisto ; infatti poiché ci sono una varietà di fattori da considerare come la dimensione della camera, la direzione delle finestre nella stanza, l'altezza dei soffitti, il numero delle persone che vi abitano ed i diversi computer e altri dispositivi elettronici che producono calore, quindi si richiede una maggiore quantità di frigorie che rappresentano l’unità di misura specifica tra la quadratura in metri cubi dell’ambiente e le capacità di refrigerazione del condizionatore. Il caldo spesso porta con sé umidità per cui quando l’aria è particolarmente umida e soffocante diventa difficile persino respirare, ed i condizionatori d'aria rimuovono anche l’umidità effettuando in automatico l’operazione di drenaggio eliminandone l’eccesso. Una volta che il serbatoio è pieno il climatizzatore si spegne automaticamente, e secondo il grado di umidità può quindi capitare che il serbatoio va svuotato anche più volte al giorno. Molti modelli più recenti hanno un sistema di auto-evaporazione per espellere l'umidità che si raccoglie attraverso il tubo di scarico, in modo che non c'è bisogno di svuotare continuamente il serbatoio di scarico.


scegliere il condizionatore: Considerazioni finali

consizionatore Per i vecchi appartamenti spesso si sceglie di installare un condizionatore a finestra o a parete. Questi descritti sono i modelli tradizionali mentre quelli ultramoderni possono essere installati in pochi passi con il classico metodo del fai da te ; infatti sono dotati di un kit per permettere di posizionarli in base al tipo e alla larghezza delle finestre per cui, una volta fatto tagliare il vetro si procede con l’installazione eseguendo quanto descritto nel manuale delle istruzioni. Anche il problema dell’estetica degli edifici sta assumendo sempre un valore irrilevante; infatti le aziende produttrici sono riuscite a ridurre i materiali ai minimi termini tali da consentire di applicare l’unità esterna praticando un piccolissimo foro sulla parete che non incide dal punto di vista architettonico dell’edificio. In effetti si tratta di modelli ultracompatti che all’interno dell’ambiente domestico consentono di installare senza eccessivo ingombro, sia l’unità interna che esterna in piccolissimi spazi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO