certificato di risparmio energetico

certificato di risparmio energetico: Certificato risparmio energetico

certificato

Il certificato di risparmio energetico, è un modulo che fornisce delle informazioni in merito alle condizioni relative all’impianto di uno specifico edificio, ovvero, se questo è ben isolato, se l’impianto è moderno e di nuova fattura, quanto e se è efficiente, se si tratta di un impianto a risparmio energetico, quali vantaggi sono garantiti dallo stesso. L’impianto energetico di un edificio, o di una qualunque struttura, tende a determinare non solo le condizioni dell’edificio al momento dell’acquisto, ma anche il valore dello stesso: una struttura dotata di un impianto a risparmio energetico, è quotato maggiormente sul mercato, per il suo sistema efficiente, per la capacità di rispettare l’ambiente, per la garanzia di un confort superiore ed anche per la sua capacità di ridurre il costi dell’energia. Il certificato di risparmio energetico, viene stilato da una figura specifica, ovvero da un perito, che si occupa di valutare la tipologia di impianto e le caratteristiche ad esso relative. Il costo, invece sarà determinato in relazione alla struttura. Il certificato energetico, ha una funzione precisa, che è quella di effettuare una stima sul livello dei consumi energetici, di un immobile, al momento dell’acquisto. Questa stima viene eseguita in lettere, che vanno dalla A alla G, alle quali corrisponde un valore di colori che va dal verde al rosso. Alle prime lettere, ovvero alla A, alla B, alla C, appartengono le categorie di immobili dotate di impianti a risparmio energetico di nuova generazione, che hanno un valore più alto, e che favoriscono il risparmio energetico. Alle categorie più basse, appartengono invece le gli impianti non a risparmio energetico. Il certificato di risparmio energetico, rappresenta dunque una garanzia sul futuro, perché comporta un investimento maggiore immediato dal punto di vista economico, che però verrà ammortizzato nel futuro, calcolando che l’immobile non perderà mai valore nel corso del tempo; in caso contrario, l’acquisto di un immobile, sarà certamente contenuto ed inferiore, ma comporterà delle spese nel tempo, che non verranno mai ammortizzate. Il certificato di risparmio energetico, è dunque indispensabile per il futuro, per garantirsi un taglio ai costi dell’energia, per rispettare l’ambiente e per avere la certezza del fatto che un impianto di nuova generazione tutelerà l’utenza sotto ogni profilo, senza ulteriori spese di gestione nel corso del tempo. Anche se si è già in possesso di un immobile non dotato di tale impianto, è possibile sostituirlo.

certificato

DM confezione da 2 90CM T8 tubo LED fluorescente 12W Bianco neutro 1200LM Tubo Interni Luce con SMD 2835*96LED Angolo a fascio 160 ° Risparmio energetico AC100-240V Certificato CE ROHs paralume striscia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2559€



COMMENTI SULL' ARTICOLO