Sostituire la guarnizione del rubinetto

Le informazioni di base per sostituire la guarnizione del rubinetto

Nell’ambito di tutte quelle riparazioni che è possibile dover svolgere all’interno della nostra abitazione, senza dubbio una delle evenienze classiche con le quali potremmo essere costretti a fare i conti consiste nel sostituire la guarnizione del rubinetto. Ovviamente, in maniera intuibile, si tratta di un tipico intervento che, tranne qualche raro caso dovuto ad una sorta di accanimento della cattiva sorta o a carenze strutturali di un impianto semmai troppo vecchio, non dovremo effettuare molto spesso eppure, all’occorrenza, dovremmo poter intervenire. Chiaramente c’è anche da dire che per sostituire la guarnizione del rubinetto una soluzione potrebbe essere quella di rivolgersi ad un idraulico o comunque ad un addetto ai lavori eppure, soprattutto di questi tempi in cui le contingenze economiche mettono sempre più al primo posto le esigenze di risparmio, la possibilità di cambiare un rubinetto in maniera autonoma è da prendere in considerazioni per ragioni di risparmio.
Alcune note

Acciaio Inox Cucina Lavello Filtro, Adatto a Cucina e Bagno - Grande Diametro di Larghezza 11,4 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,9€
(Risparmi 7,09€)


Le caratteristiche principali per sostituire la guarnizione del rubinetto

Pro e controMa, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere alcuni degli argomenti di base che più potrebbero esserci di aiuto e di sostegno nel corso della nostra analisi relativa a come sostituire la guarnizione del rubinetto, una riflessione, la nostra, abbastanza sintetica ma che speriamo possa essere sempre e comunque sufficientemente esauriente per il nostro lettore. Di qui la necessità, in primo luogo, di comprendere che per cambiare un rubinetto non serve né una grossa manualità nè una dotazione tecnica degna di un addetto ai lavori perché, a conti fatti, sostituire la guarnizione del rubinetto non è assolutamente una missione impossibile. Ovviamente, in maniera intuibile, delle difficoltà le possiamo incontrare e, nella larga maggioranza dei casi, le difficoltà cui stiamo facendo riferimento potrebbero derivare principalmente o da un rubinetto di modello particolare o dalle incrostazioni derivanti dal tempo e dall’usura che hanno messo fuori gioco la guarnizione.

  • cambiare guarnizione rubinetto Chiamare un idraulico solo per sostituire una guarnizione potrebbe costarci molto più del previsto, vediamo quindi come risolvere il problema da soli con un poco di manualità....
  • rubinetto Non sempre è necessario chiamare l’idraulico: con pochi attrezzi e buona volontà, infatti, potete sostituirlo da soli, oppure ripararlo, e, di conseguenza, risparmiare denaro. Certo, non è un’operazio...
  • rubinetto miscelatore È possibile installare un rubinetto miscelatore con un paio di strumenti e un minimo di competenze sugli impianti idraulici. Procedere non è difficile, ma fate attenzione a tutti i vari passaggi per o...
  • Rubinetto a cascata Un rubinetto a cascata è un tipo di dispositivo idraulico che comprende un corpo centrale e un disco sottostante. Quando il rubinetto è acceso, l'acqua scorre attraverso il centro del disco, creando u...

Filtri Doccia È Possibile Sostituire Dell'Elemento Di Filtro Filtri Da Doccia Impurità Filtraggio Depuratore Delle Acque Di Balneazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
(Risparmi 18€)


Sostituire la guarnizione del rubinetto: Consigli pratici per sostituire la guarnizione del rubinetto

Pregi e difetti In primo luogo occorre comprendere qual è la tipologia di rubinetto che abbiamo per le mani e sulla cui organizzazione siamo costretti a intervenire: perché il rubinetto classico, sia da interno che da esterno, è quello che viene comunemente identificato come il rubinetto orizzontale. E, in tal caso, possiamo dire che c’è andata bene perché il rubinetto orizzontale è uno dei modelli più facili su cui intervenire. Chiaramente, sia che dobbiamo sostituire la guarnizione del rubinetto di tipo orizzontale sia che abbiamo a che fare con qualsiasi altra tipologia di rubinetto, il primo suggerimento da non dimenticare consiste nell’assicurarci l’arresto della fuoriuscita dell’acqua: e, per fare questo, dobbiamo intervenire sulla cosiddetta valvola di intercettazione. Ultime raccomandazioni per poter sostituire la guarnizione del rubinetto senza troppi problemi sono quelle che riguardano gli strumenti di cui abbiamo bisogno: una chiave a pappagallo o una chiave Stillson e del teflon da applicare sulla filettatura prima applicare la nuova guarnizione anche, ovviamente, sul vecchio rubinetto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO