Serbatoio acqua piovana

Caratteristiche e installaizone

Quando si installa il serbatoio acqua piovana è necessario predisporre gli impianti idraulici collegando le tubazioni e i necessari accessori. È opportuno che l'installazione venga effettuata da un idraulico autorizzato e con esperienza in fatto di installazione di serbatoi per acqua piovana soprattutto se si vuole aggiungere agli altri utilizzi anche quello potabile. Gli idraulici installatori infatti sono a conoscenza delle normative, degli errori più comuni nell'impiantistica e di tutti gli accessori che dovranno essere montati per assicurare il massimo della qualità all'acqua da bere. Il serbatoio acqua piovana, per esempio, dovrà, avere i filtri per tenere lontani i detriti sia all'ingresso che in uscita. Infatti scorie e sostanza organica possono arrivare dall'esterno oltre che dalle tubazioni dell'acquedotto, oppure formarsi all'interno dello stesso serbatoio, che ogni due o tre anni deve essere sottoposto ad una pulizia di fondo.
Raccolta acqua piovana

1PLUS pieghevole Acqua Piovana acqua piovana, Serbatoio per acqua piovana da serbatoio d' acqua, 350 L, incl. pioggia acqua filtro, ueberlaufventil e rubinetto di scarico con filtro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,99€


Per non sprecare l'acqua piovana

Modelli serbatoi acque piovane Da sempre l'uomo ha raccolto l'acqua piovana per farne scorta soprattutto nei luoghi dove questa risorsa scarseggiava o nei periodi di siccità. Oggi i serbatoi per la raccolta dell'acqua sono più sofisticati, e vengono sempre più usati per non sprecare la preziosa risorsa. Per la conservazione e l'utilizzo dell'acqua sempre pulita e sana è fondamentale la manutenzione del serbatoio acqua piovana. Nel corso degli anni infatti i sedimenti si accumuleranno sul fondo trasformandosi in fanghi. Oltre ad una pulizia saltuaria, è possibile installare nel serbatoio un sistema di rimozione automatica dei fanghi che assicura sempre acqua non contaminata. È importante anche la qualità e il materiale dei tubi e dei raccordi. I primi dovranno essere in PVC e comunque garantiti per l'uso in contatto con l'acqua potabile, mentre per i secondi l'acciaio inossidabile e l'ottone dureranno di più e non si corrodono. I tubi di rame, e qualche volta anche di piombo coesistono ancora nelle reti interne di alcune vecchie abitazioni, oltre che nella fornitura esterna, per questo è molto utile se non si possiede un impianto depuratore, far scorrere l'acqua dal rubinetto per qualche minuto prima di bere.

  • impianto idraulico Per chi si occupa di fai da te nel campo delle costruzioni o ristrutturazioni, sapersi occupare di un impianto idraulico è molto importante, al fine di non avere più la necessità di rivolgersi agli es...
  • cambiare guarnizione rubinetto Chiamare un idraulico solo per sostituire una guarnizione potrebbe costarci molto più del previsto, vediamo quindi come risolvere il problema da soli con un poco di manualità....
  • wc Quello che maggiormente è interessato a questa operazione di maquillage è il wc che può essere sostituito in modo facile, economico e con alcune semplici operazioni. Di fondamentale importanza è tutta...
  • lavandino Più è ampia la gamma a disposizione e più la scelta diventa difficile e la varietà di articoli sanitari sul mercato è davvero numerosa. Come spesso accade, la cosa migliore è quella di mediare tra il ...

s196 W13593ymk34 accessorio per rubinetto con adattatore, ibc Container-Tanica Adattatore per serbatoio per acqua piovana di Fitting

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€


Serbatoi da esterno e da interro

Serbatoio acqua piovana interro I serbatoi acqua piovana però non si limitano all'impiego domestico e la raccolta delle acque meteoritiche può tornare utile anche per annaffiare il giardino, lavare i piazzali e altri usi simili. In questi casi il serbatoio anziché essere posto all'esterno per raccogliere le acque che defluiscono dal tetto potrà essere interrato. I due tipi di serbatoi hanno caratteristiche simili. I serbatoi da esterno hanno diverse forme per essere facilmente allocabili anche nei sottoscala o nel sottotetto, e diverse dimensioni. Sono in monoblocco e resistono agli sbalzi di temperatura, in alcuni casi possono essere installati giunti flangiati per collegare tra loro più serbatoi e aumentare lo stoccaggio delle acque. Il polietilene ad alta densità con cui vengono costruiti ne garantisce la resistenza a corrosione e ossidazione e la protezione dalla luce solare, mentre la superficie interna liscia assicura la facilità delle operazioni di pulizia.


Serbatoio acqua piovana: I prezzi

Serbatoi raccolta acque piovane A seconda delle dimensioni i serbatoi per la raccolta delle acque piovane hanno prezzi molto variabili. Per quelli in PVC, materiale atossico e resistente, si parte dai costi contenuti che si aggirano attorno a 100€ per una capacità di 300 litri, fino alle vere e proprie cisterne con capacità di 3.000 litri con costi che si attestano sui 700/800€. Quelli interrati, in proporzione costano un po' di meno. Si può infatti acquistare una cisterna in polietilene ad alta densità di 930 lt a 200€. In questi serbatoi il prezzo può aumentare se sono già accessoriati, ovvero muniti di elettropompa e già completi di filtri e tubi di ingresso e uscita e tappo a vite per le ispezioni: in questo caso il prezzo del serbatoio da 930 lt sale a 900/950€. Sul web inoltre sono presenti una gran quantità di offerte, ed è possibile, per esempio, trovare un serbatoio per la raccolta delle acque da interrare da 15.000 lt a 2.500€, oppure uno da esterno da 300lt a soli 80€.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO