Recupero acqua piovana

Impianti idraulici recupero acqua piovana

Gli impianti idraulici recupero acqua piovana sono annessi ad un edificio pubblico o privato. Il loro scopo è quello di raccogliere la pioggia e, il più delle volte, anche pulirla attraverso degli specifici filtri, così da poterla in seguito utilizzare per numerosi servizi. Esistono serbatoi semplici ed altri più complessi. Si tratta di impianti che rientrano nel concetto di eco-sostenibilità per contrastare gli sprechi e rispettare il nostro ambiente. Il più delle volte queste particolari vasche si ritrovano in regioni dove vi è una forte scarsità d'acqua. Si dice che un impianto di recupero può far risparmiare sulla bolletta circa il 50 %. L'acqua piovana raccolta può servire anche per irrigare i campi o per lavare le macchine. I serbatoi possono essere collocati in più modi: possono essere, ad esempio, interrati, posti fuori terra o ancora proprio dentro un edificio.
Casa con serbatoio d'acqua piovana

Sistema per il recupero dell’acqua piovana CAPT'EAU, per tubi circolari (Grigio)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€


Concave Roof, casa con impianto di raccolta acqua

Esempio di serbatoio dell'acqua piovana Gli impianti di recupero acqua piovana sono indispensabili in determinati luoghi nei quali vi sono periodi di forte siccità. Proprio per questo motivo la società BMDesign Studios, con sede in Iran, ha dato vita ad un progetto molto interessante che prende il nome di Concave Roof (Tetto Concavo), per riuscire a contrastare la carenza d'acqua in determinati ambienti. Si tratta, nello specifico, di una soluzione abitativa formata da due tetti: uno un po' bombato ed un altro a forma di cupola. Quest'ultimo ha l'obiettivo di raccogliere e, dunque, conservare l'acqua piovana, mentre il primo promuove il raffreddamento naturale. Ciò è possibile grazie all'ombra che si viene a creare fra i due tetti. L'acqua piovana entrando nel tetto concavo va a finire direttamente in serbatoi realizzati, a loro volta, tra i muri degli edifici.

  • Cisterna per acqua da giardino L'acqua piovana può essere raccolta tramite una cisterna o un serbatoio che permetterà appunto di mettere da parte l'acqua da poter utilizzare successivamente. Per poter installare una cisterna acqua ...
  • cisterne L'acqua è una risorsa fondamentale per tutti gli uomini, garantendo numerose funzioni: dal cibo all'igiene, passando per molte altre funzioni che senza acqua sarebbero impossibili. Ma spesso l'acqua c...
  • Sistema raccolta acque piovane L’acqua è un bene molto importante per l’umanità perché essa consente lo svolgimento di tante azioni che riguardano la persona, l’abitazione, lo svolgimento di determinate attività commerciali ecceter...
  • Esempio di serbatoio per l'acqua piovana Per risparmiare acqua si possono usare le acque piovane per irrigare il proprio giardino: è sufficiente raccoglierle in un serbatoio d'acqua per poterle riutilizzare. Infatti la pioggia non è potabile...

Greengeers 95526 - Recuperatore per acqua piovana

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,38€


Serbatoio recupero acqua piovana prezzi

Esempio di serbatoio d'acqua esterno I costi dei serbatoi acqua piovana variano a seconda dell'impianto idraulico acquistato, delle dimensioni, del design ed ancora della qualità dei materiali con i quali il prodotto specifico è stato realizzato. Sono molto utilizzate, in questi ultimi anni, le vasche di raccolta acqua piovana poste direttamente all'esterno della propria abitazione. In commercio si possono ritrovare, ad esempio, impianti pieghevoli che possono contenere anche 750 litri ad un costo pari ai 90€. Esistono serbatoi di dimensioni anche più piccole, tipo da 100 litri, con un prezzo di circa 44€. Molto apprezzati i serbatoi dalla forma cilindrica dalla capienza di 200 litri. Il prezzo, in questo caso, può aggirarsi intorno alle 200€-230€. E visto che anche l'occhio vuole la sua parte, si trovano anche online, al costo di 150€, impianti a forma di torre, alti 1820 millimetri e che possono arrivare a contenere massimo 300 litri.


Recupero acqua piovana: Warka Water

Warka Water Tra gli impianti idraulici recupero acqua piovana non si può non parlare del progetto dal nome Warka Water Torre, realizzato con materiali completamente naturali. Questa struttura davvero singolare, messa a punto in Etiopia, è stata creata con grande successo dallo studio italiano Architecture and Vision. Alla base di questa soluzione vi è il desiderio di riuscire a migliorare le condizioni di vita degli abitanti del posto e, nello stesso tempo, salvaguardare l'ambiente. La torre Warka Water, alta ben nove metri, presenta una forma bombata e risulta abbracciata da una serie di giunchi intrecciati. Nella soluzione si ritrova un moderno ed innovativo serbatoio d'acqua formato da una sacca ed una rete speciale capace di recuperare l'acqua piovana per condensazione. La struttura può essere immessa con grande facilità in qualsiasi posto ed ha un ingombro davvero minimo.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO