Grondaie raccolta acque piovane, serbatoio raccolta acque piovane

Distinzione acque

L’acqua è un bene molto importante per l’umanità perché essa consente lo svolgimento di tante azioni che riguardano la persona, l’abitazione, lo svolgimento di determinate attività commerciali eccetera. Viste le ridotte quantità presenti in natura, sono stati creati dei meccanismi e degli strumenti utili al riutilizzo delle acque. In primo luogo è necessario effettuare una distinzione tra: acque nere, acque grigie e acque meteoriche o piovane. Le prime provengono dagli scarichi dei WC, le secondo dal lavaggio delle stoviglie (dalla pulizia della persona etc.), mentre le ultime le acque provenienti dalle piogge. Tutte queste categorie possono essere riutilizzate, alcune dopo essere state depurate (acque nere e grigie) e rimesse nel circolo di utilizzo dell’acqua. Le ultime sono quelle che presentano un rimpiego molto più veloce in quanto non occorre depurarle. Esse vengono usate per annaffiare piante, orti e per altri utilizza. Proprio per questo motivo sono state realizzate delle grondaie per la raccolta delle acque piovane con appositi serbatoi.
Sistema raccolta acque piovane

350 ml Bindu AK5 - Speciale colla PCV - Colla per in PVC duro & PVC morbido in PVC per una connessione cuciture - klebt PVC con pelle tessuto Hol plastica, grondaie PVC-piastre moderna pvc Pellicola per laghetto piscina vinile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,7€


Raccolta acque piovane

Raccolta acque piovane Grazie a sempre più frequenti esigenze, alcune aziende hanno deciso di puntare sul rispetto dell’ambiente mediante il riutilizzo dei suoi elementi: tra di essi l’acqua. Chi possiede un pezzo di verde tende oggi a coltivare qualche ortaggio, piante, fiori e tanto altro. Le acque piovane sono molto utili in questa fattispecie perché permette un riutilizzo dell’acqua e un risparmio di quella domestica, evitando anche un eccessivo costo economico della stessa. Vista questa esigenza, alcune aziende hanno realizzato dei sistemi di raccolta e conservazione dell’acqua piovana per fini colturali. Un sistema è caratterizzato da grondaie che raccolgono e incanalano l’acqua in un pozzetto. Qui un filtro trattiene la sporcizia (foglie, terra) per cui deve essere costantemente controllato ed eventualmente sostituito. In questo pozzetto l’acqua viene raccolta nella parte più superficiale così da lasciare che lo sporco si depositi sul fondo. Il filtro autopulente permette che l’acqua in uscita sia ancora più limpida, pulita e pura. Quando il serbatoio termina l’acqua piovana può essere collegato all’acquedotto. La pompa funziona mediante una centralina; il serbatoio è in cemento armato monolitico e può essere ispezionato grazie alla presenza di un coperchio in lamiera.

    Tenax 1A030211 Levex Tube M Rete in plastica per grondaie

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,9€


    Raccolta acque grigie

    Raccolta acque piovane Un azienda leader nella realizzazione d’impianti e arredamenti per il bagno ha creato un sistema ecosostenibile e con un funzionamento biologico-meccanico totalmente nel rispetto dell’ambiente. In altre parole non utilizza alcun additivo chimico. Il sistema prende l’acqua grigia proveniente dallo scarico della lavatrice, della vasca da bagno (o doccia) e dai lavandini. Successivamente a un processo di depurazione, l’acqua contenuta in un serbatoio viene poi rimessa in circolo all’interno e all’esterno dell’abitazione, utilizzandola come acqua di scarico del bagno, per irrigare gli orti, per il lavaggio dell’auto e per altre azioni simili, ma non per essere usata come acqua "pulita" da bere o per farsi la doccia. Se si decide di usare l’acqua piovana solo per irrigare gli orti e le piante del giardino, all’estremità della grondaia si può installare un contenitore (in legno, metallo o cemento) che svolgerà la funzione di "pozzo" di raccolta. Si tratta di un metodo molto rudimentale di raccolta dell’acqua piovana.