Granulati da giardino

vedi anche: Giardinaggio

La ghiaia da giardino

La ghiaia, i ciottoli e i granulati da giardino sono dei materiali naturali ottenuti dalla frammentazione e lavorazione di pietre, impiegati nella delimitazione degli spazi del giardino o nella realizzazione di caratteristici viottoli. Sul mercato sono presenti tantissimi materiali che si differenziano per dimensioni, granulometria, tipologia di pietra e colori. Ogni zona del giardino ha una funzione specifica: c’è quella in cui piantare fiori, mettere a dimora piante grasse o alberi da frutto, siepi e poi c’è la zona adibita alla realizzazione di vialetti. Tra i tanti prodotti da sistemare nelle aiuole c’è il Pamidre. Un minerale da disporre attorno al fusto di alberi o all’interno delle aiuole con lo scopo di bloccare la crescita di piante infestanti e agevolare il drenaggio dell’acqua.
ghiaia per giardino

Tempur Comfort Cloud Cuscino, Crema/Bianco, 60 x 50 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 149€


Caratteristiche dei granulati da giardino

granulati giardino Nonostante sul mercato siano presenti granulati da giardino di diversi materiali, dimensioni, colori e impieghi, presentano tutti le medesime caratteristiche fisico-tecniche. Oltre a evitare la nascita di erbe infestanti nelle aiuole o in prossimità di siepi, questa ghiaia presenta un vantaggio per quanto riguarda il drenaggio delle acque. In altre parole, questo pietrisco è molto adatto soprattutto durante la stagione estiva perché evita che l’acqua evapori troppo velocemente e il terreno si asciughi, provocando seri danni a fiori e piante. Oltre a ciò, il materiale è facile da posare e non ha bisogno di alcuna manutenzione. L’unico svantaggio che si può notare è un accumulo di acqua piovana durante la stagione invernale. Le piogge eccessive permangono sulle delimitazioni o sui camminamenti in granulato, creando fastidiose pozzanghere.

    Deko ghiaia ornamentali ghiaia giardino ghiaia split bianco puro - Colore a scelta, bianco neve 26-40, 5 KG

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


    Tipologie di granulati da giardino

    giardino con ghiaia Sul mercato sono presenti tantissimi tipi di granulati da giardino che spaziano dalla comune ghiaia in porfido, marmo, granito al vetro, semipreziose e decorative. Il granulato bianco di Carrara proviene dalle aree di quest’ultima città e prima di essere immesso sul mercato viene selezionato e lavato con cura. Può essere usato nella finitura di giardini, vialetti oppure come ornamento di acquari. L’Ice Blue è molto particolare perché presenta una base di colore bianca e una nera. Può essere impiegato nella realizzazione di terrai o passaggi pedonali. Ha un forte impatto estetico e dona al giardino un aspetto molto originale. Alla categoria di granulati da giardino appartengono i ciottoli. Tuttavia, essi si differenziano dalla ghiaia per forma e dimensioni. A questo proposito è bene sapere che questi materiali sono impiegati per creare composizioni (assieme a granulati di dimensioni inferiori) sia dal punto di vista del colore e sia della forma. Queste creazioni donano al giardino un aspetto molto originale e differente dagli altri, un forte impatto estetico e piacevole agli occhi.


    Granulati da giardino: Tipologie di granulati da giardino

    giardino con piante grasse e ghiaia Tra i tanti granulati da giardino ce ne sono alcuni molto particolari che donano all’ambiente esterno un tocco di classe e originalità: le pietre semipreziose e il vetro. Dal quarzo rosa, bianco, verde, all’ametista viola e onice pachistana, la scelta è molto vasta e dipende dai gusti personali e dall’uso che s’intende fare dei granulati. Una scelta molto particolareggiata e da fare con cura è quella del vetro (trasparente, blu, azzurro, verde eccetera). Prima dell’acquisto occorre tenere bene a mente che questo materiale riflette sulla sua superficie la luce solare, per cui bisogna posizionarlo con molta cura. Per quanto riguarda la posa in opera, la disposizione di tutti i granulati è la medesima, semplice e veloce. L’unico accorgimento da prendere è quello di sistemare il fondo, eliminando le buche, pietre o erbacee affinché il materiale sia disposto in maniera omogenea e non si creino dei ristagni idrici nella buca stessa.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO