Piante potatura

vedi anche: Potatura

Perchè conoscerla:

Ogni volta che ci si reca da un fioraio o in un vivaio con l' intento di scegliere, di farsi consigliare e/o di comprare una pianta, non bisogna solo guardare e tenere in considerazione quella che è la bellezza della pianta, e, quindi, il fatto che essa è dotata di un immenso valore ornamentale, tale da rendere migliore la resa estetica anche di un' intera parete, di un angolo del proprio giardino o di tutto un balcone semplicemente con la sua installazione, ma anche il fatto che, oltre ai vantaggi, le piante portano anche numerosi sacrifici e l' impiego di tempo, di dedizione, di cure e di attenzioni che, tra le altre cose, se non vengono effettuate non solo fanno si che la pianta versi in uno stato di profondo malessere, ma che, a lungo andare, tale malessere condizioni e si manifesti anche nel lato estetico della pianta, facendo si che la sua bellezza, e quindi il suo valore ornamentale scada vertiginosamente alla comparsa di foglie bruciacchiate, secche flosce e di fiori deboli, scoloriti o, nel peggiore dei casi, mai sbocciati.

Pertanto, per “godere” della bellezza delle proprie piante, di una bella infiorescenza, della lucentezza delle loro foglie, bisogna occuparsi e tenere in seria considerazione quelle che sono le esigenze delle piante, non dimenticandosi che si ha a che fare con vere e propri esseri viventi, e non oggetti ideati e sviluppati con l' unico intento di addobbare la propria abitazione. Tra le varie esigenze da soddisfare in una pianta, c'è sicuramente quella della potatura. Essa ha l' obbiettivo di asportare da questa tutti quegli elementi che possono risultarle inutili o dannosi per la nascita o la sopravvivenza di altri elementi, utili o necessari alla pianta. E' necessario saperla eseguire nel migliore dei modi e sapere come procedere senza apportare nessun danno alla pianta. Inoltre, è anche bene sapere quali attrezzi sono idonei per questo tipo di operazione e come essi devono essere effettuati.

potatura

Profi Bonsai/Fioraio di utensili Forbici/cesoie per potatura/klappbare germoglio/Bonsai di strumento/Piante di Schneider anche per fiori da taglio/particolarmente pistole Lame dalla Stampa ergomische di rinforzo, colore: blu – Marca Ganzoo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,35€


Attrezzi:

potatura delle piantePrima di eseguire un qualsiasi tipo di operazione bisogna, ovviamente, munirsi degli attrezzi necessari per svolgere un determinato lavoro. Ovviamente, non è possibile operare senza il loro utilizzo ma, per assicurarsi che il lavoro sia svolto bene, bisogna prestare molta attenzione agli attrezzi di cui ci si munisce e ai quali si dedica attenzione. In primis, bisogna informarsi su quali sono gli attrezzi idonei per il lavoro che si va a svolgere, quindi su quale tipologia di attrezzo è stato ideato e sviluppato specificamente per assolvere ad l' esecuzione di una determinata operazione. Successivamente, ci si deve munire di tali attrezzi, facendo attenzione a che si possa usufruire di tutti gli attrezzi necessari per portare a termine i vari procedimenti. Ovviamente, bisogna stare attenti a non acquistare un attrezzo che poi possa risultare non adatto per il lavoro che si ha intenzione di svolgere, in quanto si porterebbe a termine una spesa inutile e, allo stesso tempo, si utilizzerebbe un attrezzo sbagliato che comporterebbe, nella maggior parte dei casi, una malriuscita del lavoro.

Inoltre, bisogna anche avere una certa manualità con i vari attrezzi, quindi saperli utilizzare, in modo da non effettuare male il lavoro che si ha intenzione di svolgere.

Per la potatura delle piante, gli attrezzi necessari sono le comuni forbici da giardino, utili per rimuovere i rametti più piccoli e abbastanza flessibili; le cesoie, utili per la rimozione dei rami dal diametro di massimo tre-quattro centimetri; difficilmente poi potrebbe servire una sega, per la rimozione di rami dal diametro abbastanza grande. Prima di essere utilizzati, tutti questi attrezzi per la potatura delle piante devono essere accuratamente disinfettati e affilati, in modo da non infettare le piante con qualche patologia né causare delle infestazioni.


  • potatura Il giardinaggio è un' attività che è piacevole è anche particolarmente utile, per se stessi e per l' ambiente. Tuttavia, è anche un' occupazione che richiede lavoro, pazienza, accortenza e abbastanza ...
  • potatura delle rose Occuparsi di giardinaggio vuol dire non solo godere del piacere di avere una bella pianta nella propria casa o nel proprio ufficio, ma anche prendersi la responsabilità di curarla, sapendo che ogni cu...
  • ciliegio fiorito Prima di eseguire qualsiasi operazione di giardinaggio, ma anche in qualsiasi altro campo, c'è sempre bisogno di qualche mezzo di cui è necessario munirsi per far si che la pratica sia volta nel migli...
  • potatura bouganville Tutte le piante, qualsiasi sia la specie o il genere cui appartengono, per essere al meglio della propria forma, hanno bisogno di determinate cure e attenzioni. Infatti, si tratta di esseri viventi ch...

Garden GENIE guanti con artigli integrato per scavare piante nursery Garden guanti Easy to Dig e pianta sicuro per potatura rose (2 paia)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,3€


Piante potatura: Come eseguirla:

La potatura è un' operazione molto delicata, inventata dall' uomo per migliorare la produzione della pianta o per renderla migliore dal punto estetico, e che è solo in parte volta al miglioramento e all' ottimizzazione del benessere della pianta. Pertanto, subire la potatura per le piante è un po' come un' esperienza traumatica, sopratutto per alcune tipologie di esse, che ne soffrono molto. Inoltre, se eseguita male la potatura può determinare l' asportazione di elementi che in realtà sono utili o addirittura necessari per la pianta oppure può comportare delle ferite o degli sbagli eseguiti male che causerebbero patologie e vulnerabilità accentuata alla pianta.

Per eseguire bene la potatura delle piante, quindi, è necessario informarsi su come e su quando essa vada eseguita. Innanzitutto, bisogna fare una distinzione tra due tipologie di potatura: quella di formazione, che viene effettuata i primi due-tre anni di vita della pianta e che ha l' intento di migliorare la sua resa estetica, darle una posa più aggraziata e, quindi, si concentra sopratutto sulla struttura della pianta e la potatura di mantenimento, che è mirata sopratutto a migliorare, dal punto di vista qualitativo e quantitativo la produzione della pianta. Per quanto riguarda le operazioni da eseguire, si hanno: la sfogliatura, ovvero l' eliminazione delle foglie infette, malate o secche; la cimatura, ovvero l' esportazione delle sommità dei rami e la potatura vera e propria potatura, che si concretizza nel taglio dei rami in eccesso, che ostruiscono il passaggio dei raggi del sole in tutte le parti della pianta, di quelli secchi, malati o che hanno assunto una cattiva postura. I tagli, inoltre, devono essere effettuati in modo deciso, preferibilmente obliqui, in modo da non comportare traumi per la pianta, con attrezzi ben affilati e sterilizzati.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO