Non ti scordar di me

Carrateristiche generali del fiore

I fiori di questa pianta sbocciano frequentemente in primavera e in estate ed hanno le sembianze di grappoli, poiché si riuniscono l’uno accanto all'altro. Il non ti scordar di me è un fiore molto gradevole caratterizzato dal colore dei petali azzurro intenso con il centro giallo. E' adatto soprattutto ai climi temperati e la fioritura più copiosa avviene nel periodo primaverile. Viene coltivato generalmente all'aperto o in giardino o in vaso o per contornare aiuole di diversa tipologia. L'esposizione al sole può essere totale o parziale, è nota la sua resistenza sia alle basse che alle alte temperature, ma può essere danneggiato da inverni troppo rigidi. Soprattutto in primavera e in estate conviene innaffiare spesso, avendo cura di lasciare il terreno sempre umido. Il terreno più adatto a questo tipo di pianta è un terreno ricco di humus e che sia ben drenato, di modo che l'acqua non si stagni, per evitare la conseguente essiccazione della pianta; inoltre, per favorire la fioritura perenne e continua bisogna eliminare i fiori rinsecchiti e appassiti. Il non ti scordar di me ha anche effetti curativi, infatti la pianta essiccata può essere utilizzata per combattere le irritazioni degli occhi, oppure può essere utilizzata come infuso per le malattie respiratorie o per combattere l'acne o altre malattie della pelle. Dal 2005 questa pianta è stata denominata fiore ufficiale delle festa dei nonni che ricorre il 2 ottobre, giorno in cui si festeggiano gli angeli custodi.
Non ti scordar di me

Extragifts ecocube Non ti scordar di me - piante nel cubo di legno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Vasi adatti a contenere il non ti scordar di me

 non ti scordar di me Per crescere in tutto il suo splendore, il non ti scordar di me ha bisogno dei vasi adatti, soprattutto per quanto riguarda il materiale, poiché le piante hanno bisogno di sentire il contatto con l'ambiente in cui sono inserite.

Il materiale più adatto al non ti scordar di me è la terracotta che, essendo di origine naturale, riesce a non alterare l'equilibrio del terreno della pianta, ma a diventare un tutt'uno con la pianta stessa; inoltre la terracotta è un materiale poroso e, pertanto, riesce ad assorbire l'acqua in eccesso e a mantenere sempre costante l'apporto giornaliero della quantità d'acqua.

Molto utilizzate sono anche le fibre naturali per la creazione di vasi atti a contenere il non ti scordar di me, infatti queste fibre permettono alla pianta di crescere naturalmente e, inoltre, non inquinano poiché sono totalmente biodegradabili.

Anche il PVC viene spesso utilizzato per creare vasi, dal momento che è un materiale isolante e permette al terreno di mantenere la temperatura sempre costante, evitando le escursioni termiche che potrebbero compromettere la salute del non ti scordar di me.

    Masonic no G Set non ti scordar di me con cristalli Gemelli e Spilla

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,27€


    Accorgimenti da tenere nei riguardi del non ti scordar di me

    Il non ti scordar di me ha bisogno di qualche piccola attenzione, altrimenti si rischia di danneggiare il fiore per sempre; innanzitutto bisogna assicurare alla pianta qualche ora al giorno di luce diretta dei raggi solari, dal momento che ogni pianta per poter crescere bene ha bisogno del giusto apporto di luce. E' buona norma, inoltre, concimare con del concime specifico ogni venti giorni, assicurandosi di non eccedere nelle dosi; nel caso in cui si decida di trapiantare il non ti scordar di me, è bene svolgere questa operazione durante l'autunno, in modo tale da garantire la fioritura nella stagione primaverile. Infine, bisogna guardarsi bene dall'evitare l'eccessivo innaffiamento, poiché potrebbe portare alla morte della pianta, soprattutto se l'acqua si ristagni.


    Non ti scordar di me: Proprietà del non ti scordar di me

    In passato il non ti scordar di me era ritenuto un fiore eterno, grazie alle sue proprietà terapeutiche rivolte ad ogni tipo di impiego; infatti viene utilizzato per placare l'eccessiva sudorazione notturna e per lenire delle infezioni croniche per quanto riguarda le vie respiratorie. Molto importanti per ipotensione, stipsi e paralisi, sono gli infusi a base di non ti scordar di me.

    Il non ti scordar di me racchiude in sé tutte le caratteristiche di una pianta, poiché si può usare per fini ornamentali, a scopi terapeutici ed omeopatici e, infine, per il semplice gusto di coltivare una pianta dal colore così particolare.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO