Porte con vetri

Porte con vetri: efficacia e funzionalità

Il montaggio di porte con vetri all'interno di un'abitazione oltre a garantire un design elegante e raffinato, differisce di molto rispetto a quelle tradizionali ricoperte con pannelli in legno. Queste ultime spesso si deformano a causa dell'irradiazione del riscaldamento, o a seguito dell'umidità e non chiudono più bene. Una porta in legno non in buone condizioni, oltre a cedimenti strutturali comporta anche interventi di manutenzione periodica, per ripristinare le normali venature del legno. Di tutt'altro genere sono le porte con vetri che non richiedono particolari interventi di manutenzione, possono essere integrate in qualsiasi ambiente, con design impostati su stile moderno o antico. Inoltre, i vetri piuttosto spessi, garantiscono protezione dal freddo e in base alla qualità del legno, possono essere anche colorati, ed indicati per ambienti particolarmente classici.
Porte con vetri

Aqualux FS6265AQU - Parete per vasca da bagno con cornice, 750 mm, colore: Grigio perla/Trasparente

Prezzo: in offerta su Amazon a: 61,01€
(Risparmi 1,08€)


Porte con vetri: i vari modelli

Porte con vetriLe porte con vetri sono disponibili in commercio o realizzabili per gli amanti del fai da te, di svariate forme e qualità del legno. Tra queste è possibile ottimizzare gli spazi di casa, installandole di forma classica (rettangolare), con l'aggiunta di vetri molati faccettati ed intervallati da una griglia di legno, in tinta con la struttura portante. Le porte, con la base superiore a volta, sono invece modelli indicati per ambienti arredati in stile classico e con mobili d'epoca adeguati. La scelta tra i vari modelli di porte con vetri, è possibile farla ad esempio scegliendo quelle scorrevoli (a scrigno), o utilizzarle come pareti divisorie tra due ambienti. Questa scelta non preclude l'installazione di vetri di qualsiasi genere, anche se particolarmente indicati sono quelli di piccole dimensioni, faccettati ed anch'essi intervallati da griglie di legno. Per gli amanti del lusso e del bricolage, c'è inoltre la possibilità di personalizzare le porte in vetro, con strutture senza l'aggiunta di griglie, bensì con serigrafie tipiche del vetro. Questo lavoro, richiede ovviamente un minimo di praticità e conoscenza dell'arte grafica, e consiste nell'apporre sulle superfici, vernici specifiche di diversi colori o decalcomanie a freddo.


    Xavax Sensore di rottura vetri, allarme per finestre o porte in vetro, con sensore d'urto, design piatto, ideale per porte scorrevoli

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
    (Risparmi 8,16€)


    Porte con vetri: qualità del vetro

    Porte con vetriLa scelta della qualità del vetro, è importante per i vari tipi di porte da installare. Oltre a quelle che servono per isolare i vari ambienti, quindi con vetri di spessore minimo, ci sono anche porte che montano supporti resistenti, atti a reggere quelli spessi, e particolarmente indicati per ambienti esterni. Un esempio può essere un tipo di porta con vetri da interporre sull'uscio di casa, tra la porta principale (tradizionalmente corazzata) e un cancello di ferro battuto. In genere, si presenta con vetri molati su tutta la facciata, di uno spessore di circa il triplo rispetto agli standard. Questi vetri sono di materiale temperato, molto resistenti agli urti e agli agenti atmosferici, ed inoltre hanno all'interno un invisibile ma funzionale aggregante ferroso, che di fatto li rende antisfondamento. Per questa tipologia di porta con vetri, possono anche essere utilizzati cristalli di 0,7 millimetri di spessore. Infine, i vetri si rivelano un ottimo rimedio per evitare condense e penetrazione di umidità, proveniente dall'esterno.


    Porte con vetri: manutenzione

    Le porte con vetri non richiedono una particolare manutenzione, se non la pulizia con detergenti specifici o semplicemente acqua ed alcool. Tuttavia, può capitare di dover sostituire un vetro intero o uno singolo quadratino, a seguito di incrinature o rotture. In questo caso, tutte le tipologie di porte con vetro, ne consentono l'asportazione e la relativa sostituzione. L'operazione avviene in modo semplice; infatti, per quelle che sulla struttura portante hanno un unico vetro, basta rimuovere i listelli di fermo sul perimetro ,per poi posizionarvi quello nuovo. Per le porte con vetri molati e di piccole dimensioni, è possibile asportarli singolarmente in caso di danneggiamento. L'intervento, prevede la rimozione della griglia di legno, che consente di sostituirli singolarmente in quanto sono fissati ad una base, anch'essa a forma di griglia con semplici viti. In questo modo, il lavoro è molto facile e non richiede l'intervento di un tecnico specializzato, ebanista o vetraio.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO