pavimento vetro calpestabile

pavimento vetro calpestabile: Pavimento in vetro calpestabile

vetro calpestabile

Il vetro calpestabile viene formato dall’assemblaggio di due o tre lastre insieme, che vengono fissate tramite un procedimento di pressione a calore. Attorno ad essi viene avvolta una pellicola adesiva sottilissima, che aderisce perfettamente al vetro, rendendolo ancor più brillante. Queste tipologie di vetri, propongono svariate forme di utilizzo; sono vetri che presentano una notevole resistenza, pari ai vetri antisfondamento. In caso di rottura essi, trattengono i piccoli frammenti all’interno del vetro stesso, e possono essere facilmente riparati. Il vetro calpestabile, si è largamente diffuso nell’utilizzo delle pavimentazioni, dei soppalchi, delle scale che congiungono due interni: alla trasparenza del vetro, viene abbinata la solidità e dell’acciaio, in un connubio, che dona allo spazio uno stile estremamente moderno, e che lascia filtrare la luce anche negli angoli più nascosti e meno illuminati. Il vetro calpestabile, è utilizzato come forma decorativa, come elemento di congiunzione, come modalità di filtro, tra due spazi che vanno ad unirsi e a fondersi tramite la trasparenza, decorata, colorata, o satinata, ombreggiata del vetro stesso. Questa pavimentazione moderna, si addice ad uno spazio generalmente chiuso, privato o pubblico: trattandosi di una pavimentazione trasparente, tende a conciliare perfettamente sia l’esigenza stilistica di una casa soppalcata, dove la pavimentazione collega la parte inferiore a quella superiore tramite una trasparente parte, o in uno spazio pubblico, dove il vetro calpestabile, lascia intravedere oggetti, luci, effetti particolari che donano alla location un’impronta specifica, marcatamente moderna. Il vetro calpestabile è sinonimo di bellezza e raffinatezza, infatti il suo utilizzo è largamente diffuso nei gradi hotel, in alcune strutture ginniche, in sale congressi, nelle piscine, o in spazi privati ampiamente raffinati. Questo tipo di pavimentazione, presenta diversi vantaggi: il vetro è estremamente elegante, lascia passare molta luce, e tende ad isolare i rumori, per cui coniuga la piacevolezza dell’estetica alla comodità dell’insonorizzazione. Sul piano pratico, non risulta essere molto comodo, ed inoltre, tende a sporcarsi facilmente e non è sicuro quando è bagnato, poiché non possiede proprietà antiscivolo. La scelta della tipologia di spessore va tarata in relazione all’utilizzo stesso: questo discorso vale in particolare per le pavimentazioni destinate ad un utilizzo massiccio; si tende a scegliere una griglia di ferro o acciaio, che accoglierà le diverse lastre e garantirà una maggiore resistenza. La griglia consente anche al vetro di avere una certa distensione, che non avrebbe se fosse un blocco unico, che potrebbe col tempo, avvallarsi o frammentarsi almeno in alcuni punti.
vetro calpestabile

Pellicola per finestre mosaico di vetrata colorata 61 x 92 cm con effetti di luce

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,29€
(Risparmi 4,28€)


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO