Pulire interno auto

Perché pulire l’interno auto?

In genere la bella stagione è lo scenario più comodo per dedicarsi alla pulizia della propria auto, ma l’ideale sarebbe destinare almeno un’ora al mese del proprio tempo alla cura della vettura. Oramai l’automobile è diventata un mezzo di cui non si riesce a fare a meno e si trascorrono molte ore nel suo interno, per questo l’abitacolo s’impregna di polvere, fumo di sigarette, odori sgradevoli e macchie. Pulire l’interno dell’auto significa preservarsi dalla presenza degli allergeni, e mantenere in buono stato sedili, tappetini e cruscotto. Gli interni vanno igienizzati non solo per una questione di estetica, ma anche per salvaguardare la salute dei passeggeri, soprattutto se a bordo salgono bambini e animali.
Pulire interno auto

ALCLEAR Detergente per interni auto con azione profonda premium 1.000 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,43€
(Risparmi 6,29€)


Come trattare sedili, tappetini e moquette

Pulire auto Prima di procedere alla pulizia di sedili e tappetini si consiglia di aprire tutti i finestrini dell’auto, il portabagagli e gli sportelli, per permettere il ricambio dell’aria. Eliminate tutti gli oggetti che si trovano all’interno dell’automobile per esempio cuscini, peluche, monetine, fazzoletti, quindi svuotate il posacenere. A questo punto potete procedere in diverse maniere. Potete utilizzare il getto d’aria di un compressore oppure un aspirapolvere per rimuovere più polvere possibile, altrimenti se non disponete di questi strumenti, potete sbattere energeticamente i tappetini su un muro e poi strofinarli con una spazzola bagnata in una soluzione di acqua e ammoniaca. Lasciateli asciugare all’aria aperta e procedete alla pulizia dei sedili, utilizzando una spazzola asciutta da passare sul tessuto, raccogliete la polvere e continuate con una pezza umida per eliminare eventuali macchie e aloni. Se i sedili sono di pelle si consiglia di fare uso di prodotti specifici per non danneggiarli. La moquette può essere spazzolata e poi pulita con uno straccio umido, altrimenti potete passarvi l’aspirapolvere e concludere con un panno bagnato.

  • Lavaggio auto Ogni buon lavaggio inizia sciacquando l’auto con acqua tiepida per rimuovere gli strati di fango e di polvere dalla superficie. In questo modo il lavaggio vero e proprio darà migliori risultati e non ...
  • aspirare i sedili dell'auto Come prima cosa, per pulire decentemente i sedili dell'auto è estremamente importante passare l'aspirapolvere su di essi: sarebbe difatti inutile non passare l'aspirapolvere e procedere direttamente a...

Panni in microfibra - qualità professionale assoluta - doppio potere di assorbimento con 1.200 GSM (!) - assorbe fino a 10 volte più del suo peso - perfetto per pulire auto, motociclette o arredamenti - 1 pezzo (2)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€
(Risparmi 15€)


Pulire interno auto: E per finire…

Una volta finita l’operazione di pulizia, risistemate i tappetini. Se non utilizzate il posacenere potete riempirlo di fiori secchi profumati, così all’interno dell’auto si espande un profumo di fresco che perdura per mesi, creando un perenne senso di pulizia.

Se non volete acquistare i prodotti adatti per pulire l’interno dell’auto, potete ricorrere a rimedi casalinghi altrettanto efficaci. Il bicarbonato elimina i cattivi odori e fa scomparire le macchie. E’ necessario applicare una piccola quantità di bicarbonato sulla zona da trattare, lasciare agire per una nottata e poi eliminare la sostanza con l’aspirapolvere. La soluzione di acqua e ammoniaca è indicata per pulire i sedili e i tappetini. La soluzione di acqua distillata e aceto è utile per eliminare gli aloni e le macchie. Può sembrare inverosimile, ma una fetta di limone strofinata sulla macchia e lasciata agire per qualche minuto, e poi risciacquata con acqua calda, elimina lo sporco. I sedili in pelle potete pulirli con il latte detergente o la crema idratante per il viso.



COMMENTI SULL' ARTICOLO