Carte decoupage

Carte decoupage: quale scegliere

Alla base di un buon lavoro di decoupage c'è anche il soggetto e la carta. Qualsiasi cosa vogliate realizzare che sia un vaso o un cofanetto, la carta e la colla sono gli elementi che renderanno il vostro lavoro un successo. Ci sono tante tipologie di carta e una di queste potrebbe essere un semplice tovagliolo. È facile ritagliarlo e applicarlo: basta usare le forbici per decoupage. Un altro tipo di carta è la cosiddetta carta per decoupage che si trova in vendita nei negozi di bricolage e potete scegliere tra migliaia di soggetti. C'è poi la carta patinata un po' più difficile da attaccare e quindi va inumidita prima di tagliarla per evitare la formazione di bolle. La carta di riso è ottima e probabilmente la migliore perchè molto leggera, ricca di venature ed effetto spatolato garantito.
Carta decoupage

150 x 90 cm, Walplus-Adesivi per parete, motivo: "Fiori di ciliegio e farfalle", rimovibile, in vinile, arte murale, decorazione per soggiorno, camera da letto, Home Décor-Carta da parati per la camera dei bambini, in confezione regalo, multicolore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Ritagliare la carta per il decoupage

tecnica decoupage La fase del ritaglio è una delle più delicate e difficili del decoupage. Per farlo in modo appropriato, è necessario avere delle forbici specifiche e un piccolo bisturi. Le forbici da usare sono appositamente create per il decoupage sia grandi che piccole. Sono appuntite e ricurve ideali anche per ritagliare i dettagli. Anche il cutter si può rivelare un valido aiuto ma il bisturi è ancora meglio per incidere le parti interne come ad esempio i petali di un fiore. È un lavoro minuzioso e bisogna avere molta pazienza. Se la carta è patinata è un po' più facile ritagliare perché è più spessa. L'impresa è un po' più ardua con la carta riso o con i tovaglioli di carta. Se dovete ritagliare un fiore, ritagliate il gambo a parte e incollatelo successivamente per facilitare l'incollaggio ed evitare che si rovini.

  • porta La porta è un elemento fondamentale di una costruzione, sia quest'ultima adibita ad abitazione che ad edificio con qualsiasi funzione. Il suo compito, inutile dirlo, è quello di permettere la comunica...
  • muratura Occuparsi di fai da te vuol dire, da sempre, fare due cose utili: divertirsi e rilassarsi dedicandosi ad un hobby e, allo stesso tempo, fare qualcosa per migliorare se stessi o l' ambiente in cui si v...
  • utensili Chi si occupa di fai da te non è mai un professionista del settore, ma è semplicemente una persona che sceglie un hobby che unisce l' utile al dilettevole, rilassante ma anche creativo e producente. ...
  • pennelli Il fai da te comprende tutta quella serie di operazioni che una persona compie in modo autonomo, per diletto, volte alla creazione e alla modifica di oggetti o strutture. Per quanto effettuare la mo...

LEORX Cuore di legno normale forma Craft Tag placche decorativi 100mm Confezione da 50

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
(Risparmi 1€)


Come applicare la carta decoupage

Colla per il decoupage Anche se il decoupage si adatta a tutti i tipi di carta, bisogna conoscere qualche trucchetto per evitare che il vostro lavoro venga rovinato per un piccolo dettaglio. Se utilizzerete carta spessa come la patinata o la carta regalo, bagnatela un po' prima di applicarla. Anche se si arrotolerà, poi si stenderà se l'asciugherete tra due fogli di carta assorbente. A questo punto procedete all'incollaggio. Anche questa operazione richiede attenzione. Anzitutto scegliete la colla giusta. Quelle migliori sono la colla vinilica e la colla velo la migliore per il decoupage. Stendetene un piccolo strato sulla superficie da decorare e quando appoggerete il ritaglio, passate un rullo o una spugnetta asciutta pressando per evitare la formazione di bolle. Completate con uno strato di colla sul ritaglio.


Dove acquistare la carta per il decoupage

Tovaglioli per decoupage Procurarsi la carta per il decoupage non è un problema. Se vi piacciono i soggetti molto colorati, la carta regalo o quella delle riviste è quella che ci vuole. È molto economica e soddisfa tutti i gusti. Per contro, è un po' spessa e quindi al tatto si noterà. Se volete un ritaglio delicato e più raffinato, acquistate della carta di riso pensata proprio per il decoupage anche se un tantino più cara. Se volete una soluzione economica, i tovaglioli vanno benissimo. La fonte più diretta e la gamma più vasta la trovate on line. Potete trovare tutti i soggetti e tutti i tipi di carte e se volete soggetti esotici ci sono tanti siti che offrono carte decoupage che provengono da ogni parte del mondo. Se vi piace un disegno in rete ma non è una carta decoupage, stampatelo, ritagliatelo e incollatelo dove desiderate.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO