Come si deve pulire il frigorifero

Il momento in cui il frigo deve essere pulito

Prima di parlare di come deve essere svolta la pulizia del frigorifero, bisogna capire quando bisogna eseguire tale operazione.

Generalmente, si tende ad effettuarla quando la puzza al suo interno diviene praticamente insopportabile: purtroppo, questo modo di fare risulta essere leggermente sbagliato.

Il frigorifero infatti deve essere lavato almeno una volta al mese, indipendentemente dal fatto che vi sia puzza oppure no.

Questo per un semplice motivo: i germi e la muffa, soprattutto quando all'interno dell'elettrodomestico vi del cibo in fase di decomposizione, si formano in maniera costante.

Tali elementi, oltre infettare il cibo in buono stato, se ingeriti possono creare grossi problemi alla salute di una persona: quindi ogni trenta giorni occorre effettuare questa semplice operazione di manutenzione.

frigorifero

eBoot 100 Pezzi Fascette Stringicavo Auto Adesivo Fermacavi Clip, 20 mm per 20 mm per 4 mm, Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 6€)


Liberare il frigorifero

frigorifero pulizie Per poterla svolgere in maniera corretta, la prima operazione da svolgere consiste nel rimuovere tutto il cibo presente nell'elettrodomestico.

In questo modo sarà anche possibile verificare se vi sono elementi che sono in fase di decomposizione: in questo caso, essi dovranno essere prontamente eliminati.

Il cibo in buono stato invece deve essere messo da parte, in maniera tale che possa essere conservato.

Svuotato il frigorifero, per svolgere una buona operazione di pulizia, occorrerà rimuovere anche i vari ripiani presenti in esso: con delicatezza basterà farli scivolare dal loro binario, evitando di rovinare eventuali rotelle che ne permettono l'inserimento nel frigorifero.

Bisognerà rimuovere anche eventuali porta uova e il ripiano dove si mettono le bevande: il frigorifero deve rimanere completamente vuoto per poter essere pulito con grande cura ed attenzione.

    L'originale Potty Patch! Lettiera in erba sintetica per cani - Tappetino toilette wc ideale per cuccioli - Sostituisce i panni assorbenti - Antibatterico ed antiodore - Ideale per la pipi in casa dei nostri cagnolini - Per cani fino a 7KG - Grande circa 70 x 44 x 5 cm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,95€
    (Risparmi 31,95€)


    La pulizia del frigo

    come pulire il frigorifero Finalmente si può iniziare con le operazioni di pulizia del frigorifero: per poterle effettuare, bisogna semplicemente riempire un secchio con acqua tiepida.

    Al suo interno bisognerà versarci del detergente per poter effettuare la pulizia, come ad esempio quello per lavare i piatti o i pavimenti.

    In alternativa, come tipologia di prodotto, si può utilizzare del succo di limone, il quale dovrà essere versato nel secchio dell'acqua calda.

    All'interno del secchio si dovrà mettere una spugna, come quella per lavare i piatti: essa dovrà essere bagnata, leggermente strizzata e passata nelle pareti del frigorifero.

    Sarà opportuno effettuare la pulizia con grande energia, in maniera tale che i germi e la sporcizia vengano eliminati definitivamente.

    Dopo la prima pulizia, si dovrà mettere la spugna nel secchio e eseguire lo stesso procedimento per la seconda volta.

    Se l'acqua dovesse essere sporca, bisognerà semplicemente cambiarla.

    Il frigo dovrà essere asciugato con un panno asciutto: qualora ci dovessero essere delle perdite nel frigo, si dovrà semplicemente mettere una bacinella o contenitore, in maniera tale che l'acqua possa essere raccolta.


    Come si deve pulire il frigorifero: Freezer e ripiani

    pulizie Il frigo, mentre viene asciugato, deve essere lasciato aperto, in maniera che tale operazione avvenga in lassi di tempo brevi.

    Nel contempo, è possibile pulire i ripiani del frigo: basterà semplicemente riempire una bacinella grande, versare detergente per la pulizia ed immergere i ripiani e le griglie, nonché tutte le altre componenti.

    Esse dovranno essere lavate con grande cura, proprio come stato fatto col frigorifero.

    Una volta che queste parti sono state igienizzate, esse dovranno essere montate nuovamente nel frigo.

    Qualora lo si volesse, si può pulire anche il freezer: basterà prima rimuovere il ghiaccio, inserendo una pentola con acqua calda per sciogliere il ghiaccio, asciugarlo e lavarlo utilizzando altro detergente liquido per la pulizia, una spugna ed uno straccio per asciugarlo.

    Prima di tali operazioni, bisognerà rimuovere il cibo presente dentro al freezer.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO