Cena in piedi

Come preparare la stanza

Il consiglio principale è quello di lasciare molto spazio agli ospiti che interverranno alla cena in piedi perché oltre a qualche sedia posta alla parete ed eventualmente un divano (se ne disponete), la stanza dovrà presentarsi libera.

Ciò significa, quindi, che l'ideale è collocare il tavolo accostandolo ad una parete. Se questa è lunga e lo permette, leggermente distanziato dal tavolo grande con i cibi, allestite un tavolo più piccolo per le bevande.

Nel caso però non abbiate lo spazio a sufficienza, non preoccupatevi perché anche un'altra parete, a limite ad angolo, andrà bene per il tavolo con le bibite di ogni genere.

Cena in piedi

Banner pubblicitario casa vendere 400 x 100 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 88€


Come apparecchiare

Cena in piediIl tavolo principale, quello più grande da buffet, dovrà esibire tutto l'occorrente relativo alla cena in piedi: piatti (anche di plastica andranno bene purché sistemati in maniera carina, rigidi, colorati e con un tocco di eleganza nel motivo), posate ben separate tra loro così da afferrare facilmente una forchetta o altro ed infine i tovaglioli.

I bicchieri invece verranno disposti sul tavolo piccolo dedicato alle bevande e se il menu prevede diverse bibite (aperitivi, acqua, vino bianco e vino rosso, aranciata e coca-cola), è bene fornirlo di bicchieri di varie grandezze e misure e, generalmente, si preferiscono di vetro e non di plastica che, disposti in ordine di altezza, daranno anche un effetto visivo meraviglioso.

Entrambi i tavoli dovrebbero essere ricoperti da una tovaglia uguale e che si abbini all'ambiente, al motivo della cena ed alla particolarità o importanza degli ospiti. Non è assolutamente carino entrare in una stanza e trovare due tavoli con tovaglie diverse.

    WENKO 21397100 Seduta WC Slate Rock - chiusura ammortizzata, Etilene vinil acetato, 37.5 x 44.5 cm, Multicolore

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 40,6€


    Cosa esporre sui tavoli

    Per una cena in piedi, sul tavolo delle bevande dovrà essere sempre esposta una caraffa con dell'acqua liscia, una con dell'acqua gasata ed un'altra ancora con un drink.

    E' carino lasciarci sempre qualche stuzzichino che verrà rifornito durante l'intera serata e mai tolto: molti ospiti, anche dopo le pietanze della cena, adorano spiluccare cose sfiziose e golose abbinandole ai drink offerti.

    Potrete sbizzarrire la fantasia per la scelta dei drink, dai tradizionali come il Mojito o un Rhum Punch, che ad altri inventati totalmente da voi purché gustosi.

    Idem per gli stuzzichini che potranno essere sia spuntini tipici come patatine e noccioline, sia più particolari come rotolini di tonno e maionese oppure tramezzini di vario gusto.

    Sul tavolo del buffet, invece, oltre alle stoviglie, creare degli spazi per candele, vasi di fiori e centrotavoli che affascinino e vestino il tavolo in maniera del tutto chic ma nel contempo, delicato e senza esagerazioni.


    Cena in piedi: Cosa cucinare

    Generalmente le cene in piedi vengono preferite in estate perché le pietanze estive permettono maggiormente una consumazione in piedi in quanto più piacevoli mangiarle fredde.

    Mantenere un piatto bollente non è certo facile e può risultare sconveniente per qualche ospite.

    Non bisogna però disperare perché le idee e la fantasia non mancano mai.

    La pasta, ad esempio, in inverno può essere servita tiepida così da non scottare le mani né raffreddare il palato, via libera a farfalloni, rigatoni o forme particolari e grosse.

    Chi ama il riso, invece, e vuole puntare sulla leggerezza, troverà sicuramente piacevole l'idea di condirlo all'insalata colorandolo di tante verdure genuine ed insaporite tra loro.

    Per quanto riguarda i secondi bisogna prestare attenzione: evitare pietanze da tagliare, si creerebbero momenti imbarazzanti con ospiti che si accostano sui mobili o appoggiano sulle gambe i piatti cercando di tagliare il cibo.

    Quindi, la raccomandazione è quella di agevolarli con bocconcini di carne con piselli (ad esempio), pollo all'insalata (quindi già tagliato) oppure puntare sull'internazionale con del Roastbeef tenero o delle uova sode ripiene.

    Il tutto accompagnato da contorni colorati come insalate, patate al forno, carote alla julienne ecc... In questo modo gli ospiti gusteranno non solo la cena, ma anche un'ottima compagnia un po' viandante.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO