Lampioni fotovoltaici

Lampioni fotovoltaici: il funzionamento

In questi ultimi anni è comune vedere lampioni a energia solare lungo i lati delle strade, ossia composti da celle fotovoltaiche che assorbono l'energia solare durante il giorno e la convertono in elettrica, grazie alla presenza di una batteria. Durante il giorno la batteria è ricaricata, e il processo continua a ripetizione. L'uso è ormai molto diffuso in tutte le città, e consente un risparmio di energia elettrica, rientrando nei programmi di ecosostenibilità soprattutto in luoghi ad alta densità di traffico, dove l'inquinamento acustico e atmosferico sono particolarmente elevati. Questi lampioni fotovoltaici sostituiscono quindi tutti i vecchi modelli, e abbattono i costi di gestione dei comuni che ne fanno uso per la pubblica amministrazione.
Lampioni fotovoltaici

Pannello Solare Camper Kit 150W 12V Poly con Batteria AGM 100Ah Regolatore PWM 10A Supporto di Fissaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 429,1€


Lampioni fotovoltaici: i modelli

Lampioni fotovoltaici modelliCi sono tre modelli di lampioni fotovoltaici: al sodio, a luci led e a induzione. I lampioni al sodio utilizzano questa sostanza naturale sottoposta a eccitazione per scaricare la luce. Queste luci comprendono dei pannelli che assorbono l'energia solare durante il giorno, ed è convertita poi in elettrica e immagazzinata successivamente nelle batterie. Di notte le lampade al sodio consumano elettricità dalla batteria ricaricabile.

Non esistono collegamenti particolari per queste luci, non ci sono bollette elettriche da pagare, sono molto sicure e si possono illuminare le strade o i viali di accesso di una casa da quattro a dodici ore, secondo le dimensioni dei pannelli solari e della batteria. La definizione Led sta in inglese per "Light Emitting Diode" e comprende quelli con composto chimico che dà la luce quando la corrente continua (DC) dalla batteria li attraversa. I led solari sono disponibili di diverse dimensioni, forme e stili, e la loro vita è di solito molto alta e si estende fino a 50.000 ore.

I Led richiedono pochissima corrente, quindi, i pannelli solari di dimensioni più piccoli, sono necessari per le luci solari con lampade a led e adatti per piccoli lampioncini, come ad esempio per delimitare un percorso di una stradina o il viale di un giardino. I lampioni fotovoltaici che utilizzano la tecnologia a induzione, funzionano con il seguente criterio: le lampade utilizzate nelle luci solari non contengono alcun filamento o elettrodi che tendono a danneggiarsi, garantendo quindi un’elevata durata della lampada che può arrivare a più di diecimila ore, ovvero circa cento volte in più rispetto alle classiche lampade a incandescenza. Questi risultati richiedono quindi costi minori dal punto di vista della manutenzione, e nessun disturbo in termini calore o luce accecante. Poiché queste luci sono basate su una tecnologia a induzione, generano infatti pochissimo calore, permettendo così l'uso di riflettori in alluminio che ne aumentano notevolmente l'intensità della luce prodotta dalla lampada.

  • fotovoltaico In un ‘ epoca di crisi come questa, ove il risparmio e , quindi, i guadagni, sono sempre minori rispetto al passato, ma allo stesso tempo si sente maggiormente l’ esigenza di consumare, e si alzano i ...
  • gas Attraverso il fai da te è possibile occuparsi di occupazioni in tutti i settori, e in questo modo prendersi cura delle cose che ci stanno più a cuore, o quelli a cui si è più interessati. Ad esempio, ...
  • tegole fotovoltaiche Il fai da te è un hobby che permette di occupare il proprio tempo libero in operazioni particolarmente utili. I lavori che è possibile svolgere tramite il fai da te sono davvero moltissimi, tra i qual...
  • fotovoltaico Con il termine fotovoltaico si indica tutto quello che consente di utilizzare l’energia del sole per produrre energia. Il termine si riferisce sia al settore di produzione degli impianti, che al tipo ...

CAVO FG21M21 PER PANNELLI SOLARI FOTOVOLTAICI 1x6 mm² ROSSO 50 METRI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 63,44€


Lampioni fotovoltaici: il montaggio a uso privato

I lampioni fotovoltaici, sono ideali per illuminare giardini, aiuole e stradine di accesso di abitazioni, e la loro posa non richiede particolari conoscenze nel settore dell'elettricità, perché i collegamenti sono semplici e soprattutto ben illustrati nel kit di montaggio.

Tutti coloro che hanno dimestichezza con il fai da te, possono quindi acquistare una lampada a cellette solari, per realizzare a proprio gusto e design la struttura portante su cui applicarle. Realizzare un lampione fotovoltaico, richiede pochissimi materiali, come la posa di un traliccio a forma di palo di sostegno che può essere rustico (in ferro o in legno), oppure acquistabili nei centri specializzati per l'arredo di esterni della casa, con design ultramoderni e corredati di plafoniere e sfere di diverse forme e colori. Ottimizzare quindi l'illuminazione delle zone adiacenti alla propria abitazione, senza preoccuparsi del consumo energetico, è la soluzione migliore che possa esistere per abbinare gusto e funzionalità dal punto di vista energetico, grazie a questi lampioni fotovoltaici davvero rivoluzionari che hanno definitivamente mandato in pensione quelli vecchi alimentati a petrolio, a gas o a energia elettrica.




COMMENTI SULL' ARTICOLO