Pannello fotovoltaico integrato

Definizione e caratteristiche del pannello

Quando si parla di pannello fotovoltaico integrato, si intende esattamente quell'impianto che va a sostituire in tutti i suoi aspetti alcuni materiali di rivestimento posti sulle strutture in cui verrebbe applicato. Tanto per citare qualche esempio, tali strutture vanno identificate in tettoie, pensiline, oppure tetti. Un pannello integrato quindi non ha soltanto la funzione di produrre energia elettrica, ma provvede anche ad effettuare la copertura di una determinata struttura.

Ci sono poi i pannelli fotovoltaici parzialmente integrati, i quali si differenziano da quelli integrati per il fatto che non vanno a sostituire interamente i materiali di copertura, bensì vengono posti al di sopra di essi. In tal caso, si tratta di una tipologia di impianto che si può comodamente installare sempre su tetti, tettoie o pensiline, ma si va a parlare di strutture già esistenti. In base all'effettivo fabbisogno energetico di un determinato edificio, si andrà a stabilire l'estensione della superficie che in seguito verrà ricoperta da questa tipologia di pannelli fotovoltaici. Da quest'ultima dipende l'importo della spesa da sostenere per la fase di installazione. Il pannello in questione può quindi essere inclinato oppure di tipo complanare rispetto alla copertura, in base all'inclinazione che quest'ultima ha rispetto ai raggi del sole.

Per quanto riguarda l'impatto visivo di un pannello fotoltaico integrato, è a livelli minimi.

Pannello fotovoltaico integrato

Pannello Solare 100W Monocristallino per Camper. Kit completo di Accessori per il montaggio e di Regolatore 10A

Prezzo: in offerta su Amazon a: 189€
(Risparmi 40€)


Le 4 categorie di pannello fotovoltaico integrato

pannello fotovoltaico integratoE' indispensabile sapere che il pannello fotovoltaico integrato si suddivide in ben quattro categorie. La prima è costituita dai tetti fotovoltaici strutturali. In tal caso, è possibile ottenere interessanti giochi di luce, semplicemente utilizzando pannelli solari fotovoltaici di tipo semitrasparente. Di conseguenza, si riuscirà a contenere tutti gli eccessi di luminosità, cha causerebbero senza dubbio degli abbagli. La seconda categoria dei pannelli fotovoltaici integrati riguarda invece le facciate fotovoltaiche. Nel caso di queste ultime, si può benissimo ottenere un controllo della luce solare. Tale applicazione è piuttosto richiesta da tutte quelle società che hanno a propria disposizione palazzi che ospitano uffici, le cui facciate sono rivolte verso sud. Le facciate stesse devono essere predisposte per avere i vetri oscurati che siano in grado di ridurre in maniera consistente il passaggio della luce solare, con tutti i benefici che ne conseguono. La terza categoria è inerente ai cosiddetti frangisole, i quali presentano caratteristiche similari rispetto alle categorie precedenti. La differenza sta nel fatto che si dispongono su delle pareti già esistenti, quindi la fase di installazione risulta più semplice ed al tempo stesso economica, quindi molto più rapida. La quarta ed ultima categoria si basa sulle installazioni su tetti piani. I pannelli sono decisamente semplici da applicare, visto e considerato che gli edifici che risultano idonei ad accogliere questo tipo di impianti sono pressoché numerosi. Il loro unico svantaggio è quello di essere poco visibili, nella maggior parte dei casi e ciò non farebbe molto piacere né a coloro che le hanno progettate, né tanto meno ai proprietari degli edifici in questione. Dal punto di vista architettonico, risultano dunque poco interessanti.

  • fotovoltaico In un ‘ epoca di crisi come questa, ove il risparmio e , quindi, i guadagni, sono sempre minori rispetto al passato, ma allo stesso tempo si sente maggiormente l’ esigenza di consumare, e si alzano i ...
  • gas Attraverso il fai da te è possibile occuparsi di occupazioni in tutti i settori, e in questo modo prendersi cura delle cose che ci stanno più a cuore, o quelli a cui si è più interessati. Ad esempio, ...
  • tegole fotovoltaiche Il fai da te è un hobby che permette di occupare il proprio tempo libero in operazioni particolarmente utili. I lavori che è possibile svolgere tramite il fai da te sono davvero moltissimi, tra i qual...
  • fotovoltaico Con il termine fotovoltaico si indica tutto quello che consente di utilizzare l’energia del sole per produrre energia. Il termine si riferisce sia al settore di produzione degli impianti, che al tipo ...

Luci Solari Esterno OxyLED Luce Solare da Muro Dual Motion,Identificazione di Movimento a 210 Gradi,Lampada Wireless ad Energia Solare,Esterno Impermeabile con Sensore di Movimento,Illuminazione di Sicurezza per Esterni a 12 LED,5 Modalità Funzione per Parete,Muro,Giardino,Terrazzino,Cortile,Casa,Corridoio,Patio ecc 1 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 4€)


Pannello fotovoltaico integrato: Installare un pannello fotovoltaico

Se ci sono le condizioni ideali, è vivamente consigliato installare un pannello fotovoltaico integrato. Il primo motivo è dovuto al fatto che è possibile beneficiare di una tariffa vantaggiosa direttamente collegata al Conto Energia. Infatti, questo tipo di agevolazione è ancora più conveniente nel caso in cui gli impianti siano fino a 3 kWp. Prima di realizzare un pannello fotovoltaico integrato, si provvede a redigere un apposito attestato di qualificazione energetica, tracciando peraltro tutti gli interventi necessari a ridurre in modo considerevole i consumi energetici. Detti interventi si devono realizzare in contemporanea con la realizzazione dell'impianto. In seguito si potrà richiedere al GSE un ulteriore aumento della tariffa oggetto di incentivo, qualora si sia in grado di dimostrare che la percentuale di riduzione dei consumi energetici sia pari o maggiore del dieci per cento. Il premio in questione, potrà raggiungere la percentuale massima del trenta per cento.



COMMENTI SULL' ARTICOLO