Gel fotovoltaico

Cos'è il gel fotovoltaico

Il made in Italy conquista ancora e, stavolta, l'invenzione protagonista è il gel fotovoltaico. Brevettato dalla Energy Saving Company con sede a Potenza, questa innovativa invenzione permette di produrre energia elettrica grazie all'applicazione del gel fotovoltaico nei vetri delle finestre, riuscendo a risparmiare sulla bolletta di casa.

L'azienda nasce nel 2004 e da allora l'invenzione ha fatto centro con la sua innovativa creazione.

L'applicazione viene fatta da un team di esperti che, in pochissimo tempo, installeranno il gel fotovoltaico ai vetri di casa, il quale produrrà energia per essa proprio come un generatore elettrico.

Unica pecca dell'invenzione è che le vetrate devono essere di una metratura minima (circa 30 metri quadri), per una funzione ottimale e al massimo dell'efficienza.

gel fotovoltaico per finestre

REVOCELL GEL Batteria Alte Prestazioni per Fotovoltaico EJH122000

Prezzo: in offerta su Amazon a: 500€


Com'è fatto il gel fotovoltaico

fotovoltaico per finestre Quando è stato creato il primo gel fotovoltaico esso aveva lo svantaggio di essere opaco e non riusciva a filtrare molta luce. Ma grazie alle nuove ricerche, l'azienda è riuscita a creare un gel totalmente trasparente, o tinto di blu (in base all'estetica richiesta) che permette di filtrare al cento per cento la luce solare e risaltare l'estetica del palazzo in cui viene installato.

Esso viene realizzato grazie al gel al silicio amorfo, il quale diventa un semiconduttore grazie alla nanotecnologia, e che può essere applicato sia superficialmente sia nell'intercapedine della finestra.

Grazie alla sua trasparenza, il gel può essere applicato anche alle finestre delle abitazioni private, e il suo costo risulterà nettamente inferiore dell'applicazione di un pannello solare.

Il prezzo aggiornato si aggira intorno ai 2 euro a watt, quasi la metà di un pannello fotovoltaico e riesce a produrre circa 250-300 watt per metro quadro. Una produzione di energia elettrica notevole, ma a basso costo.

  • fotovoltaico In un ‘ epoca di crisi come questa, ove il risparmio e , quindi, i guadagni, sono sempre minori rispetto al passato, ma allo stesso tempo si sente maggiormente l’ esigenza di consumare, e si alzano i ...
  • gas Attraverso il fai da te è possibile occuparsi di occupazioni in tutti i settori, e in questo modo prendersi cura delle cose che ci stanno più a cuore, o quelli a cui si è più interessati. Ad esempio, ...
  • tegole fotovoltaiche Il fai da te è un hobby che permette di occupare il proprio tempo libero in operazioni particolarmente utili. I lavori che è possibile svolgere tramite il fai da te sono davvero moltissimi, tra i qual...
  • fotovoltaico Con il termine fotovoltaico si indica tutto quello che consente di utilizzare l’energia del sole per produrre energia. Il termine si riferisce sia al settore di produzione degli impianti, che al tipo ...

Kemo Electronic - Regolatore di carica batteria piombo 12V per fotovoltaico e alimentatori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,34€


Applicazione del gel fotovoltaico

fotovoltaico per finestre Il gel fotovoltaico, come spiegato prima, può essere applicato sia nell'intercapedine della vetrata sia superficialmente. Le installazioni, anche se pur diverse, hanno la stessa percentuale di efficienza e di produzione di energia elettrica all'interno dell'edificio.

La prima applicazione, ovvero il gel nell'intercapedine, avviene con la smontatura del vetro doppio della vetrata, e l'intercapedine viene riempito con il gel e dotato di due contatti elettrici. A seguito di ciò, il vetro viene rimontato e collegato alla centralina.

Invece, se viene optata l'installazione superficiale, al posto del gel al silicio amorfo viene utilizzato uno spray analogo, il quale se spruzzato sulla vetrata riesce a generare circa 100 watt per metro quadrato.

Ovviamente, entrambe le applicazioni dovranno essere effettuate da un esperto, soprattutto per quanto riguarda l'utilizzo del gel all'interno dell'intercapedine, in quanto potrebbe risultare difficoltoso smontare il doppio vetro e rimontarlo con accuratezza.


Gel fotovoltaico: Problematiche del gel fotovoltaico

gel fotovoltaico su vetro Nonostante sia un innovazione nel campo dell'eco sostenibilità, il gel fotovoltaico ha, anche lui, i suoi svantaggi e le sue problematiche.

Prima è stato accennato che l'installazione del gel fotovoltaico può avvenire solo in vetrate di dimensioni minime di 30 metri quadri. Questa limitazione non permette a dimore con vetrate inferiore l'applicazione del suddetto gel.

Altro problema è la produzione di energia elettrica. La stima di produzione elettrica si aggira intorno al 20%, una percentuale molto inferiore rispetto a quella prodotta dai pannelli solari standard. Anche se la produzione e il consumo dell'elettricità verranno abbassati nella bolletta, l'utilizzo della conduzione normale non potrà essere limitata più di tanto, in quanto i raggi solari vengono filtrati a minor misura rispetto all'efficienza dei pannelli solari.

Unico vantaggio dell'utilizzo del gel fotovoltaico è che esso non necessita di apposite richieste per la sua applicazione, a differenza di quanto avviene per i pannelli, i quali richiedono un permesso specifico per poter essere installati.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO