Camino di design

Come scegliere un camino di design

Molti venditori di stufe e caminetti vendono camini di design molto particolari. Ve ne sono di ogni forma. Ogni venditore propone una vasta gamma di modelli. Tra quelli proposti si provvederà a scegliere il camino di design che più si abbina al proprio salotto di casa, assicurandosi che sia costruito con buoni materiali, in base anche al rapporto qualità/prezzo. Vi sono anche molti modelli pensili. Se si è in possesso di una canna fumaria si può scegliere tranquillamente qualsiasi modello funzionante a legna o a pellet. In caso contrario è necessario inserirla, ma se non se ne ha la possibilità e non si vuole rinunciare al piacere di un bel camino di design si può sempre scegliere un camino a bioetanolo. Al momento della scelta si dovrà tenere conto della posizione della canna fumaria presente nella stanza dove si andrà a collocare il camino. Se la canna fumaria si trova vicino all'angolo è più conveniente un camino angolare, ci sta meglio dal lato estetico, inoltre la cappa sarà più vicina alla canna fumaria e convoglierà meglio i fumi. In tutti gli altri casi si punterà alla scelta di un camino a parete optando per la forma che si ritiene meglio abbinata alla parete.

camino di design

Imex el zorro 10004 - Camino gioco, quadrata (50 x 20 x 20 cm) di colore nero utile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 43,51€


Realizzare un camino di design fai da te

camino di design Se si ha la passione per il fai da te si può anche pensare di costruire di mano propria un camino di design. Si creano alcuni progetti a seconda della forma della parete del proprio salotto e della posizione della canna fumaria e definire la forma che più aggrada. In seguito si possono scegliere a proprio piacimento i materiali, siano essi pietre, blocchi di marmo, mattoni o sassi, tenendo conto anche del colore delle pareti della stanza in cui si costruirà il camino. Si può anche semplicemente realizzare con qualsiasi mattone e poi intonacarlo intonandolo con l'intonaco già presente e verniciarlo dello stesso colore della stanza o di un colore diverso oppure rivestirlo con un intonaco particolare. L'intonaco si può decorare con stencil o disegni particolari che possano renderlo come un qualcosa di piacevole da vedersi. Un'altra soluzione può essere quella di costruire il camino con mattoni, oppure con materiali di costruzione economici, e rivestirlo con finti mattoni o finte pietre.


  • Legna per camino Se è vero che l'uso domestico del classico caminetto si sia sensibilmente ridotto nel corso degli ultimi decenni, è pur vero che l'utilizzo della legna da ardere resiste abbastanza bene. Chi ha la for...
  • installare un camino senza canna fumaria Una corretta installazione è molto importante quando si installa un camino.Se non si desidera installare una canna fumaria, la soluzione perfetta è un camino a gas. Cominciate a mettere in opera il ...
  • Rivestimento camino cartongesso Una delle tante caratteristiche tecniche importanti del cartongesso è l'ignifugicità, fattore che rappresenta il requisito principale per un rivestimento camino; altro grande vantaggio di questo mater...
  • esempio di decorazioni natalizie per caminetto Per capire come procedere per decorare il camino per Natale, per prima cosa, bisogna capire qual è il tipo di caminetto che si vuole addobbare per le feste.Il modello maggiormente diffuso nelle case...

Klarstein Blockhouse • camino elettrico • caminetto • stufa • design semplice • Senza fumo • Effetto fiamma con legno decorativo • 4 interruttori • Freestanding • Capacità di riscaldamento di 1000 o 2000 watt • Telecomando incluso • Nero opaco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 319,99€


Quanto può costare un camino di design

camino di design Normalmente un camino di design prefabbricato può avere costi diversi, che variano a seconda della forma, delle dimensioni, dei materiali di costruzione e del funzionamento. I camini di design a legna o a pellet hanno prezzi che si aggirano intorno ai 1000 euro e talvolta li possono anche superare. I modelli a bioetanolo hanno prezzi che possono superare di poco i 100 euro e talvolta possono essere inferiori. In fine per quanto riguarda i costi per la realizzazione di un camino di design autocostruito sono da definire in base ai tipi di materiali utilizzati, e di conseguenza anche alla quantità dei materiali necessari per creare il camino che rispetta la forma desiderata. In quest'ultimo caso si dovrà badare anche ai costi del focolaio che si inserirà.


Camino di design: Cose da sapere sul camino di design a bioetanolo

camino di design Sempre più diffuso al giorno d'oggi sui mercati Italiani, un tipo di camino di design molto particolari, che non necessita di canna fumaria e lo si può mettere ovunque si vuole. Si tratta del camino a bioetanolo. Questi camini possono essere appoggiati direttamente al pavimento oppure a seconda dei modelli possono essere appoggiati anche su un tavolino. Ve ne sono anche alcuni modelli pensili che possono essere appesi alla parete come quadri oppure possono apparire come fossero dei normali caminetti a legna. Non necessitano di canna fumaria e si possono collocare ovunque, tuttavia è consigliabile farne un uso limitato in quanto le sostanze emesse possono essere nocive. Il funzionamento di questi camini è molto semplice: basterà caricare di bioetanolo il serbatoio sottostante ed impostare l'accensione. Il camino funzionerà fino all'esaurimento del combustibile.



COMMENTI SULL' ARTICOLO