Impianto di riscaldamento a pellet

Impianto di riscaldamento a pellet

Tra i diversi generatori termici presenti in commercio, sono presenti alcuni modelli, apostrofati come convenienti, comodi, estremamente funzionali. Questi produttori di calore, si caratterizzano per un design estremamente elegante, per la facilità di istallazione, per il confort termico, che sono in grado di produrre. Le stufe a pellet, hanno avuto una diffusione ampia e rapida, per i vantaggi che differenziano questo tipo di generatore termico, da tanti altri dispositivi. L’istallazione di queste particolari stufe, deve essere effettuata da un personale specializzato, che rilasci all’acquirente un certificato di garanzia, in cui si dichiari, che in caso di malfunzionamento del dispositivo, la ditta, provveda ad un intervento di riparazione immediato. La garanzia, ha una durata limitata nel tempo, ma viene eseguita solitamente una volta all’anno. La stufa a pellet, è un dispositivo che lavora a temperature molto alte, per cui si adatta principalmente ad ambienti molto ampi; trattandosi di un dispositivo notevolmente potente, è necessario controllarne il funzionamento rispettando delle norme. Il dispositivo, non va coperto, non va modificato nella regolazione della temperatura stabilita al momento dell’istallazione. Non va toccata da bambini o persone inesperte, non va accesa a piedi nudi o bagnati e non va azionata a mani bagnate; la stufa non va coperta, soptratutto all’altezza del meccanismo di areazione; è molto importante inoltre non toccare le parti del dispositivo che entrano direttamente in contatto con il sistema di riscaldamento: durante il funzionamento della stufa, non bisogna toccare queste componenti, poiché finiscono per surriscaldarsi. Indicazione che interessa la fase di accensione della stufa stessa, è controllare che non vi siano ostruzioni che impediscano la combustione del pellet. Questi dispositivi, hanno dunque un’ottima durata nel tempo, e non sono soggette a spegnimento improvviso, tranne nel caso in cui, si presenti un problema di ventilazione eccessiva esterna. In questo caso, si potrebbe verificare un improvviso blocco del sistema, per cui è preferibile non attivare la stufa, per evitare che vi sia dispersione di calore o che si verifichi qualche spiacevole inconveniente. Anche la poca efficacia di un impianto elettrico può inevitabilmente compromettere il buon funzionamento della stufa a pellet. Il vantaggio di questa tipologia di generatore termico, è il design estremamente elegante e minimal, che si adatta a qualsiasi tipo di ambiente senza ingombrare, costituendo anzi una fonte di calore e luminosa di grande effetto stilistico, che si intona bene al resto dell’ambiente, qualsiasi sia il suo stile. La stufa a pellet, viene regolata come una caldaia, e non richiede costanti carichi del materiale di combustione.
stufa pellet

Stufa A Pellet 'Ketty' Rivestimento In Acciaio Verniciato. Focolare In Ghisa Estraibile. Cassetto Cenere. Vetro Ceramico Resistente A 750°. Con Termostato Di Sicurezza E Programmatore Settimanale. Dimensioni Mm. 456X507Xh.884. Consumo Orario 0,6-1,5 Kg/Or

Prezzo: in offerta su Amazon a: 861,59€
(Risparmi 46,02€)



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO