abitazione di tipo economico

Le informazioni di base sull'abitazione di tipo economico

Spesso sentiamo parlare o parliamo noi stessi direttamente di un’abitazione di tipo economico. Ma, nella larga maggioranza dei casi, a meno che non facciamo parte della ristretta cerchia degli addetti ai lavori o non ne fa parte il nostro interlocutore di turno, la definizione di abitazione di tipo economico poggia su criteri non propriamente corretti né tanto meno oggettivi. Quello che occorre sottolineare è che spesso già la giustapposizione dell’aggettivo “economico” a quasi tutti i tipi di sostantivo porta con sé una valutazione abbastanza negativa: non negativa nel senso di rifiuto nei confronti di un qualsivoglia possibilità di risparmio quanto piuttosto negativa perché ci fa presupporre che abbiamo a che fare con un oggetto di scarsa qualità. O comunque con un oggetto assai migliorabile il cui costo più basso della media dipende da un qualche difetto o comunque da una qualche tipo di disagio che ne deriverebbero a chi ne fa uso.
Alcune note

STAZSX Continental Shelf bagno di rame WC ciondolo oro antico doppio pod parete del bagno di abitazioni cesto, bordo nero larghezza cestino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 68,34€


Le caratteristiche principali di un'abitazione economica

Pro e contro E, lo stesso, dal punto di vista meramente concettuale, vale per la definizione di abitazione di tipo economico perché chiunque sarebbe portato ad individuare delle imperfezioni e delle anomalie più facilmente, anche semmai solo sulla base di determinati preconcetti, in un’ abitazione di tipo economico piuttosto che in un’altra. Ma, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere tutti gli elementi di base, o almeno i più importanti tra essi, che possono esserci più utili nell’ambito della nostra analisi in merito ad un’abitazione di tipo economico. E quindi, per forza di cose, il primo elemento da analizzare è quello della fonte vale a dire del fatto che la definizione di abitazione di tipo economico poggia sui canoni ufficiali derivanti dal nuovo catasto edilizio urbano, discendente dal regio decreto legge n. 625 convertito in legge già nel 1939.

  • catasto La parola “catasto” ha origine da un termine greco che significa “riga per riga”. Il concetto si riferisce a una elencazione di mappe e documenti che riguardano l’insieme dei beni immobili presenti in...
  • calcolo del catasto La riforma del catasto, è stata una delle prime manovre fiscali approvate dall’attuate dal governo, ai fini di definire una parte del sistema tributario. La revisione, ha uno scopo ben preciso, che è ...
  • Alcune note Come leggere una visura catastale è da sempre una questione molto interessante e, allo stesso tempo, una di quelle questioni anche abbastanza complicate da un punto di vista squisitamente pratico. Ovv...
  • riforma del catasto Si parla di riforma del catasto da molti anni. La riorganizzazione catastale prevede un’entrata nelle casse dello Stato di circa 40 miliardi di euro. L’obiettivo del governo è quello di creare un sist...

STAZSX Europea bagno di alluminio dello spazio rack scaffale antico asciugacapelli WC abitazioni lavandino rastrelliera, cremagliera capelli

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42,99€


Definizione legale di abitazione di tipo economico

Pregi e difetti Nell’ambito del nuovo catasto edilizio urbano vi è la suddivisione di tutti i tipi di abitazioni in vari gruppi. Quello che ci interessa è il cosiddetto gruppo che ha per oggetto la disciplina e la definizione delle caratteristiche principali di tutti gli immobili a destinazione ordinaria. Tra questi, c’è la classe catastale A/3 che disciplina l’abitazione di tipo economico. La definizione che è presente è molto dettagliata ed esauriente infatti possiamo leggere a proposito di un’abitazione di tipo economico: “unità immobiliari appartenenti a fabbricati con caratteristiche di economia sia per i materiali impiegati che per la rifinitura e con gli impianti tecnologici limitati ai soli indispensabili; compatibili con la categoria anche le unità immobiliari di consistenza inferiore a quella propria delle abitazioni di tipo economico (mini-alloggi), con caratteristiche costruttive, tecnologiche, di rifinitura e dotazioni proprie della categoria”.




COMMENTI SULL' ARTICOLO