new towns

new towns: New town

new town struttura

Le new town, anche apostrofate come città giardino, sono sorte in Inghilterra, a metà del millenovecento, con uno scopo ben preciso: distribuire al meglio la popolazione londinese, creando nuove zone abitative, in grandi parchi e spazi, nelle zone limitrofe al centro. Tutte le new town, sono perfettamente collegate da un sistema stradale, interno, ed esterno, che collega la cittadina alla capitale mediante un sistema ferroviario e autostradale ben strutturato. Queste città giardino, sono complete di qualsivoglia servizio, dai supermercati, ai punti vendita, dalle banche alle università, il tutto raccolto in una zona altamente controllata, abitata oggi da circa un milione di persone per new town. La struttura della new town, è ben ordinata e schematizzata e segue lo stesso modello della capitale: al centro, si collocano gli uffici amministrativi, attorno ai quali sorgono le aree commerciali ed i parchi, nei quali sorgono le villette a schiera, similari tra loro, che presentano una struttura identica con giardino antistante tutta la struttura. Le aree strettamente agricole, si trovano nella zona maggiormente esterna rispetto al centro, insieme ad altri esercizi commerciali. Il modello della new town, ha girato il mondo, e nel mondo intero ha affondato le radici, proponendosi come modello valido di città. La prima città giardino, nacque a New York, nel milleottocento circa; nel secolo successivo, lo stesso modello, venne applicato poi ai sobborghi inglesi per poi diffondersi in tutto il mondo, anche in Europa. In Italia, non esistono modelli simili, poiché la struttura di una città cosi moderna, è difficile da adattare ad un Paese cosi tradizionalista ricco di cultura e arte. Gli architetti, hanno nei riguardi di questo modello, dei pareri discordanti e diversi: coloro che sostengono questo tipo di modello, proclamano le new town come luoghi bellissimi, ben strutturati ed organizzati, ricchi di verde, e di punti di ritrovo naturali. Coloro che remano contro questa tipologia di modello, sottolineano la banalità della struttura dello stesso, e la similarità eccessiva tra i diversi modelli. La new town, dovrebbe sostituire solamente zone gravemente danneggiate da eventi come terremoti, uragani, o altre calamità naturali, ma non deve o può sostituire una struttura ben organizzata, antica, con monumenti d’arte, il cui valore, anche nella struttura stessa della città, resta nel tempo inestimabile. Il progetto, ha preso piede in Inghilterra, in Svizzera e in Olanda, ma anche in numerosi altri punti del mondo.

new town struttura

Eurographics WC-DOM1002, Set decorazioni adesive per il bagno, New Town, 50 x 70 cm, Multicolore (Mehrfarbig)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,7€
(Risparmi 0,03€)


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO