Bagno resina

Bagno resina

Avete voglia di rinnovare il vostro bagno e vi manca l'idea vincente? Provate con la resina: un materiale straordinario, antico come il mondo ma nuovo in alcune delle sue applicazioni "domestiche". Ne esistono, in commercio, diversi tipi: monocomponente, bicomponente, ad acqua e a solvente, a film e a spessore, ad effetto opaco e lucido, coprente e trasparente.Recentemente questo materiale si è diffuso molto, in tutto il mondo. Sono nate aziende professionali che eseguono lavori anche molto complessi. Tuttavia l'utilizzo in proprio, con un po' di buona volontà, può dare grandi soddisfazioni.Per le sue qualità di durata, elasticità, impermeabilità, resistenza e facilità di applicazione è un prodotto perfetto per la vostra casa e, in particolare, per il vostro bagno. Potrete optare per la tinta unita, anche con sfumature tono su tono, o per un ambiente colorato, decorato, dipinto. Ma anche per un effetto sabbiato: basta aggiungere granelli di sabbia o piccolissimi inerti. Il rivestimento del bagno in resina, inclusa la vasca da bagno in resina, può condurre a risultati "fai da te" a basso costo, in tempi rapidi e davvero entusiasmanti.
Superfici in resina per il bagno

Gedy - Dosasapone Azzurro Da Bagno Appoggio In Resina G-Seventy

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,61€


Come scegliere la resina per il rivestimento del bagno

rivestimento in resina moderno Sia che desideriate rinnovare l’intero bagno, sia che vogliate dare un tocco di classe al piano del lavandino o alla sola vasca da bagno, prima di tutto scegliete il tipo di resina più adatto. Siete in casa, dunque scartate l'idea di utilizzare solventi chimici. Optate per uno dei prodotti a base d'acqua. Sappiate che il bicomponente ha un effetto più duraturo: ciò che ci vuole per un ambiente esposto continuamente all’umidità.Poi riflettete sul risultato che desiderate ottenere. Se siete poco esperti, è consigliabile orientarvi verso un risultato monocolore o, al massimo, bicolore. Per i più esperti, basta liberare la fantasia!Ricordate che la resina è un prodotto estremamente versatile e può essere utilizzato anche per ottenere risultati poli-cromatici . Se avete l'attitudine all’arte, siete fortunati. Potete perfino dipingere il vostro bagno.

  • pavimenti resina Il fai da te è una tecnica attraverso la quale possono essere realizzate tantissime tipologie di lavori. Proprio per questo si tratta di un hobby sempre più praticato e apprezzato, in quanto ognuno pu...
  • vasi in resina Per arredare uno spazio esterno, è necessario rifarsi ad uno stile che sia personale e che abbia dei richiami con lo stile dell’interno, affinchè venga garantita un’armonia tra le parti, che interessi...
  • vaso in resina moderno I vasi in resina da esterno rappresentano una delle differenti possibilità che ognuno di noi può avere al momento di scegliere come abbellire o semplicemente come modellare il proprio terrazzo di caso...
  • Pavimenti in resina Il discorso è valido sia da un punto di vista estetico che per quello funzionale. In particolare, grande impatto visivo è creato dalla tipologia di pavimentazione che si sceglie di inserire. Le possib...

Gedy - Portasapone Lilla Da Bagno Appoggio In Resina G-Seventy

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,97€
(Risparmi 0,64€)


Nuova vita al pavimento e al rivestimento del bagno

pavimento in resina Se desiderate cambiare colore al pavimento e al rivestimento del vostro bagno, non avete bisogno di rimuovere le piastrelle esistenti. Con la resina è sufficiente coprirle.Per il pavimento, è consigliabile utilizzare una resina a spessore. Basterà chiudere le fughe tra le vecchie piastrelle con uno stucco specifico, colare la resina dopo averla mescolata, utilizzare un rullo con aghi per stenderla e rimuovere le bolle d'aria e attendere l'asciugatura (circa 48 ore). Si può utilizzare anche un'americana e due diverse sfumature di colore della resina, per ottenere il cosiddetto "effetto spatolato".Se desiderate che le tracce delle vecchie fughe rimangano a vista, allora potete optare per una resina a film. In questo caso, il colore resterà uniforme. Si posa col pennello, a "doppia mano". Poi si attende l’asciugatura (circa 24 ore)Per il rivestimento è consigliabile la resina a film. Si procede come per il pavimento, stando attenti a non far gocciolare il prodotto.


Nuovo look alla vasca da bagno

resina per bagno Desiderate cambiare look alla vasca da bagno? Basta che immaginiate il risultato che desiderate ottenere. Se volete riportare la vasca alla condizione originaria (immaginiamo bianca), acquistate una resina bicomponente bianca. Basterà unire i componenti, mescolare e spennellare la vasca facendo attenzione a non far gocciolare il prodotto. Doppia passata e un'attesa di almeno 24 ore.Se volete un effetto artistico, dipingete l'intero interno della vasca e, volendo, anche l'esterno, utilizzando le resine a differenti colori. State attenti a mescolare i componenti nelle dosi necessarie, per evitare sprechi. La resina bicomponente, una volta pronta, deve essere utilizzata entro 2 ore. Poi attendete almeno 24 ore.Quando tutto è asciutto, con un pennello morbido passate sull'intera superficie una resina trasparente. Servirà a proteggere il vostro dipinto e ad esaltarne la luminosità.Conservare oggetti in fondo alla vasca da bagno non è utopia ma realtà: foto ricordo, immagini, articoli di giornali, foglie, fiori e perfino piccoli oggetti tridimensionali. In questo caso sarebbe meglio costruire una vasca da bagno in opera, la cui sagoma si adatti alle esigenze della "conservazione". Armatevi di colle, pennelli, colori acrilici, piccolo rullo con aghi, contenitori e resina trasparente a spessore. Pitturate l'interno della vasca con gli acrilici. Incollate gli oggetti sul fondo, nella composizione che preferite. Mescolate i componenti della resina trasparente e versatela nella vasca, fino a coprire gli oggetti. Passate il rullo con aghi, per frantumare eventuali bolle d'aria. Attendete l'asciugatura (circa 48 ore). Poi decorate le pareti con la resina a film.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO