Testate di legno fai da te

La testata del letto

Una camera da letto può esistere benissimo anche senza avere una testiera per il letto, ma entrandoci si avrà la sensazione che manchi qualcosa. E' come una torta che non ha guarnizioni, può essere comunque molto buona, ma lascerà quel piccolo senso di insoddisfazione. Ci sono in effetti stili di arredamento molto essenziali, dove il letto può stare molto bene anche se appoggiato direttamente alla parete, ma sono casi particolari e generalmente una testiera renderà l'ambiente completo e l'arredamento più armonioso.

Se non troviamo la testiera perfetta per il nostro letto o se vogliamo crearla dando libero sfogo alla nostra fantasia, possiamo ricorrere al fai da te.

Le possibilità sono numerose, potremo utilizzare materiali di ogni genere per dare vita alle forme più fantasiose e dai colori più vari.

Testate di legno fai da te

MATCC 5Pcs Lucidatura Rotella Strumento Lucidatura Flanella Cono Tapered Bianco 1/4 di Pollice Maniglia per Auto, Alluminio, Gioielli, Chrome, Ceramica, Acciaio Inossidabile, Legno, Plastica, Vetro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,88€
(Risparmi 3,77€)


Testata in legno

Testata in legno Un'idea da prendere in considerazione per una testata fai da te è quella di utilizzare il legno. Per quanto riguarda il tipo di legno da scegliere, dipenderà da come vorremo costruire la nostra testata. Se vogliamo poterla utilizzare anche come contenitore o applicare delle mensole sulla sua superficie, potremo optare per il massello. Nel caso in cui si preferisca un effetto neutro, potremo scegliere un legno listellare, se ci piace questo tipo di estetica; per una testata da colorare o da rivestire, sarà da preferire un legno composito di tipo truciolare o un pannello multistrato.

Il pannello da applicare andrà tagliato su misura in base alle dimensioni del letto e alla forma che vorremo imprimere alla testiera. Per quanto riguarda l'applicazione di colori, tessuti o altri elementi decorativi, potremo seguire il nostro senso estetico e scegliere nella massima libertà secondo i nostri desideri.

    1 Paio GedoTec Mobili Cerniera porta vetro Banda Bandella per LORE Acciaio placcato in nickel lucido Vetrine il & Legno Angolo di apertura 170° testata Qualità del marchio

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,9€


    Utilizzare un dipinto

    Testate di legnoSe vogliamo esprimere il nostro senso artistico attraverso la pittura, potremmo realizzare una testiera per il letto adoperando un dipinto fatto da noi, che rispecchi al meglio la nostra personalità.

    Dovremo innanzitutto scegliere il tipo di supporto adatto alla nostra creazione e su cui applicare i colori per realizzare la nostra opera. Le possibilità sono numerose: dal plexiglas alla lamina in acciaio, l'importante è che si prestino al meglio a realizzare la nostra idea.

    Nel caso in cui si decida per l'uso della lamina in acciaio, potremo ordinarla facendola tagliare e punzonare in base alle nostre esigenze per poi andarla a personalizzare con colori o altri tipi di applicazioni.

    Il tipo di disegno e pittura che andremo a realizzare sul supporto scelto sarà quello che più ci piace. Possibilmente andremo ad utilizzare forme e colori che si uniformino bene con lo stile della stanza.


    Testate di legno fai da te: La testata imbottita

    La costruzione di una testata imbottita non presenta particolari difficoltà e potremo realizzarla velocemente ottenendo un buon risultato. Prima di iniziare assicuriamoci di avere tutto il materiale necessario: una sparapunti, mastice o colla vinilica, gomma piuma dello spessore di due centimetri per ricoprire la testata in doppio strato, colla a caldo, un pannello di compensato o del cartone robusto, stoffa per la copertura esterna.

    Iniziamo prendendo le misure della testata da realizzare e tagliando il compensato o il cartone dandogli la forma desiderata. Se abbiamo scelto il compensato e non vogliamo correre il rischio di rovinare il pannello, possiamo rivolgerci ad un falegname chiedendo di tagliare il pezzo secondo quanto desiderato. Tagliamo la gommapiuma in modo che risulti di qualche centimetro più larga del pannello di supporto. Dovremo tagliare nello stesso modo due pezzi di gommapiuma. Ricopriamo la tavola di colla vinilica o mastice e applichiamo sopra il primo strato. Il bordo che avanza dovrà essere ripiegato sulla parte posteriore del pannello, per assicurare il tutto utilizziamo la sparapunti. Incolliamo il secondo strato di gommapiuma sul primo e ripieghiamolo all'indietro fissandolo mano a mano con della colla a caldo per non andare a compromettere la tenuta del pannello utilizzando troppe graffette. Con la colla a caldo avremo il vantaggio di poter ottenere una tenuta immediata, mano a mano che completiamo il lavoro.

    Terminiamo la testata andando a ricoprire il tutto adoperando la stoffa scelta per la copertura e fissiamola alla base imbottita con la sparapunti. Per dare un tocco in più all'ambiente, possiamo realizzare qualche cuscino da mettere sul letto con la stessa stoffa adoperata per la copertura.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO