Mobili porta computer

Come inserire un mobile porta computer in una stanza piccola

Anche un ambiente di piccole dimensioni può essere trasformato in uno spazio attraente ed elegante. Il posizionamento dei mobili deve essere attentamente pianificato per sfruttare al massimo lo spazio disponibile, soprattutto se i mobili principali sono costituiti dal letto e del mobile porta computer. Con il corretto uso del colore e delle finiture, e sfruttando la luce naturale per creare un senso di spazio, è possibile ottenere un effetto davvero gradevole. Dipingete il soffitto con un colore chiaro, abbinando ad esso gli infissi e il battiscopa. Orientatevi sulle sfumature del verde o sulle tinte neutre con sottofondi freddi quali il mocha, il crème e il nocciola. Anche se non è facile creare aree separate in una piccola stanza, si dovrebbe riuscire almeno a distanziare la zona del letto da quella di lavoro. Posizionate il mobile porta computer nel punto più lontano possibile dal letto, ad esempio sulla parete opposta. Installate una serie di scaffali o mensole sopra la scrivania, in modo che tutto il materiale per lo studio o il lavoro sia subito a disposizione. Sotto il mobile scrivania posizionate un grande tappeto, vivace e coloratissimo.

Cercate di utilizzare la luce naturale, appendendo tende trasparenti e leggere. Anche l'illuminazione ad incasso è un modo efficace per illuminare una piccola stanza. Una semplice ma elegante lampada sul comodino offrirà una luce morbida per la lettura. Non eccedete con il numero di accessori e suppellettili. Acquistate dei box di stoccaggio da inserire sotto il letto, in modo da liberare liberare ulteriore spazio.

mobile porta computer

38 in 1 Professionale di precisione Set di Cacciaviti Strumenti di Riparazione Kit per iPad, iPhone, Tablet, Computer, MacBook, Smartphone, Watch & Altri dispositivi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€
(Risparmi 14€)


Come sistemare al meglio un mobile porta computer

sistemare un mobile porta computer Il mobile porta computer non è grande come una scrivania, e spesso lo spazio per tenere il materiale occorrente e per scrivere è piuttosto ridotto. Ecco perché va organizzato sapientemente. Una workstation di questo tipo si rivela funzionale se tiene conto di fattori quali l'ergonomia e l'ambiente. L'ergonomia copre una molteplicità di fattori, dal corretto posizionamento dei componenti del mobile, alla qualità dell'illuminazione.

Fate attenzione alla scelta del mobile porta computer. Un complemento a forma di L permette una maggiore comodità. Posizionate i componenti del computer su un lato e utilizzate l'altro come area di lavoro. Scegliete modelli non troppo voluminosi per ridurre al minimo l'ingombro. Anche il materiale è molto importante. No ai plasticati, che si rovinano e si usurano quasi subito e riflettono la luce del pc. Via libera invece al legno naturale, che è bello esteticamente, resistente, ecologico e durevole nel tempo. La sedia deve garantire una corretta postura. Dovrebbe essere dotata di schienale regolabile e avere braccioli di sostegno.

    AUKEY Caricabatterie USB con 4 Porte (5V/2,4A * 4) e 1 Presa 16A per Smartphone, Laptop, lampada da Tavolo, iPad ecc.

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€


    Mobili porta computer: Come posizionare correttamente il mobile porta computer

    Organizzate al meglio il vostro ambiente. Secondo i principi del Feng shui, il corretto posizionamento dei mobili e la giusta illuminazione possono migliorare notevolmente il flusso di energia e la produttività. Per aumentare il senso di sicurezza personale, posizionate il mobile porta computer in modo che la schiena sia rivolta verso il muro, preferibilmente orientandolo verso il nord.

    Fate attenzione anche all'organizzazione delle varie componenti del pc. Il monitor deve essere posto sul piano di lavoro in modo che sia ad angolo retto con la parete, e tenuto ad un minimo di 40 cm dagli occhi. Acquistate quindi un mobile che abbia il piano superiore regolabile. Generalmente questi complementi d'arredo hanno un ripiano estraibile per la tastiera. Cercate però di scegliere un modello che preveda un piano unico, in quanto è maggiormente ergonomico e comodo. La tastiera deve essere sistemata davanti a voi, in una posizione che consenta di sedervi in modo rilassato con le braccia e i gomiti in linea con gli avambracci. Effettuate tutte le regolazioni necessarie sedendovi di fronte al mobile. L'obiettivo finale è quello di mantenere una posizione del corpo neutra, anche per parecchie ore al giorno. Questa posizione permette al corpo di rilassarsi e di facilitare il corretto allineamento delle articolazioni. Regolate quindi con estrema attenzione l'altezza del mobile e della sedia, in modo da ridurre al minimo le tensioni muscolari e lo stress.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO