Mobili componibili

Arredare con i mobili componibili

Ogni immobile ha bisogno di essere arredato in base alle esigenze abitative, in base agli spazi a disposizione e a seconda dello stile architettonico; a tal proposito è bene arredare gli spazi della casa con i mobili componibili, dal momento che si adattano perfettamente a qualsiasi tipo di ambiente. Questa tipologia di mobili permette di avere notevoli vantaggi soprattutto legati al tempo di assemblaggio e all'aspetto economico, dal momento che permettono di risparmiare sotto ogni punto di vista. Ogni ambiente può essere personalizzato secondo i propri gusti e le proprie esigenze, in modo tale da rendere originale qualsiasi angolo della casa.
Mobili componibili

Terry Scaffale 3060/5 in Plastica, 60 x 30 x 165 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€


Stili e modelli tra cui scegliere i mobili componibili

Stili e modelli tra cui scegliere i mobili componibili Esistono in commercio diversi modelli e stili tra cui scegliere i mobili componibili più adatti alle proprie esigenze abitative e ai propri gusti personali; oltre a possedere delle caratteristiche di funzionalità, i mobili componibili hanno bisogno di essere esteticamente apprezzabili e curati sotto ogni punto di vista.

Tra i modelli maggiormente utilizzati spiccano i mobili scorrevoli, che vengono scelti soprattutto per la loro capacità di occupare poco spazio, infatti sono dotati di ante che scorrono letteralmente e scompaiono all'interno della struttura, senza intralciare altri tipi di attività. I mobili scorrevoli vengono utilizzati maggiormente in ambienti in cui bisogna ottimizzare lo spazio e il loro funzionamento è garantito da due guide, rispettivamente una superiore e una inferiore, che permettono la chiusura e l'apertura in ogni momento e garantiscono il corretto scorrimento delle ante. Anche le forme dei mobili componibili hanno molta importanza, dal momento che si possono personalizzare e creare sempre creazioni nuove.

Un altro modello di mobili componibili è rappresentato dai mobili a muro, che si utilizzano soprattutto in ambienti come le cucine, ma si inseriscono perfettamente all'interno di qualsiasi spazio casalingo; i mobili a muro danno la sensazione di essere sospesi, risultando estremamente eleganti.

Per quanto riguarda gli stili dei mobili componibili, essi possono essere moderni, classici, o etnici, a seconda delle esigenze personali; lo stile moderno è adatto a chi ha bisogno di avere una casa arredata con cura e sempre alla moda. Lo stile classico si addice a chi ama l'evergreen che resiste a tutte le mode passeggere; infine, lo stile etnico è indicato per coloro che amano avere in casa un angolo in cui si incontrano design e esotismo.

    Mobile Arredo Bagno Sting 104 cm sospeso disp. in 4 colori moderno componibile Mobili

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 769€


    Mobili componibili: Materiali usati per la realizzazione di mobili componibili

    Anche per quanto riguarda i materiali è possibile scegliere all'interno di una vasta proposta del mercato, quello che si addice maggiormente ai propri gusti.

    Il materiale maggiormente utilizzato per i mobili componibili è il legno, che possiede un'eleganza particolare capace di rendere ogni ambiente unico ed esteticamente apprezzabile; grazie alla sua duttilità, il legno riesce ad essere modellabile in diversi modi per donare ai mobili un aspetto maggiormente elegante. Inoltre, il legno può apparire colorato grazie a delle apposite vernici che gli permettono di mantenere un aspetto lucido per molto tempo.

    Un altro materiale ampiamente impiegato per la realizzazione di mobili componibili è il PVC, apprezzato per la sua elevata resistenza agli attacchi degli agenti atmosferici; grazie alla sua particolare composizione, il PVC può assumere qualsiasi tonalità cromatica, in modo tale da conferire ai complementi d'arredo una colorazione adatta ad ogni occasione.

    Infine, anche l'acciaio costituisce un materiale molto utilizzato per la creazione di mobili componibili, dal momento che è molto resistente e non ha bisogno di eccessiva manutenzione; questo materiale, inoltre, evita la formazione della ruggine e assicura una lunga durata per tutto il periodo del suo impiego.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO